Homepage > Action > Crime > Thriller > The Transporter Valutazione

The Transporter (2002)

IMDB 6.8
Premiato
2
Bene
7
Media
3
Male
1
Terribile
8
data di revisione 02/21/2020
Haleigh Ciocca

Tutti i film d'azione dovrebbero sforzarsi di essere così fantasiosi! OK, la trama non era particolarmente intrigante, ma quale film d'azione è in realtà? Ma la trama era secondaria all'azione, serviva solo a rendere cattivi i cattivi e quelli buoni. Il resto dipendeva dai notevoli talenti nel combattimento di Jason Statham.

Ci sono state alcune acrobazie incredibili ma sbalorditive, una terrificante scena di combattimento in olio e alcune fantastiche scene di inseguimenti in auto. Non ci sono state battute d'arresto smarmy che mettono in luce buone sequenze d'azione come spesso accade nei film d'azione diretti dagli americani. L'eroe era freddo, ma compassionevole. Non uccise inutilmente, ma quando doveva, era spietato. Ci sono molte grandi sequenze d'azione, alcune così incredibili che devi solo scuotere la testa e ricordare che i film d'azione non dovrebbero essere basati sulla realtà. C'è persino una bella inquadratura dell'eroe che salta giù da una semi in corsa mentre corre su un ponte sul retro di un autobus che va perpendicolarmente al camion sotto il ponte !! Voglio dire, andiamo! Non succederebbe mai, ma devo dare credito al coordinatore degli stuntman che ha immaginato le possibilità.

C'è un'altra scena esilarante in cui l'eroe insegue un aeroplano a piedi, lo dirotta, salta fuori dall'aereo a grande altitudine per atterrare sul retro di un trasporto accelerato con un paracadute prestato in posizione conveniente! Sono lieto che tutti gli spolveratori di colture trasportino attrezzature così indispensabili e che sia così facile atterrare sul retro di un camion che sfreccia sull'autostrada a 130 KM / ora.

Tutto sommato, 90 minuti di puro divertimento. Anche con il finale prevedibile, consiglio vivamente questo film. Se puoi sospendere il credo per un po ', verrai ricompensato.
data di revisione 02/21/2020
McNully Luedi

The Transporter (2002) è stato un divertente film d'azione diretto dal direttore della lotta di Jet Li Corey Yuen e interpretato da Jason Statham. Jason interpreta Frank Martin. È un gin assunto che fa lavori di guida pagando una cifra pesante. Per i suoi servizi userà le sue superbe capacità di guida per liberare i suoi clienti paganti. Non fa domande e ha bisogno di istruzioni precise per programmare perfettamente le sue vacanze. La sua regola numero uno è di non fare mai domande. Un giorno prende un concerto da un uomo squallido e ombroso di nome Betancourt (Matt Schulze). Invece di consegnare la merce, infrange la sua regola numero uno e sbircia dentro il pacco ...

Un film d'azione divertente pieno di azione rompiossa e acrobazie selvagge. La gente ha ingiustamente sbattuto questo film per non essere realistico. Cosa ti aspetti? Le scene d'azione sono interpretate in modo sgargiante e stilizzato, devi sospendere il credo. È uno di quei film che non getta il realismo all'improvviso per rendere il film più interessante. Jason Statham è piuttosto simpatico come anche il Transporter e sembra legittimo, non un altro tipo fasullo. Sembra che possa buttarti fuori dal catrame in un vero combattimento. Co-stars Shu Qi (ha imparato a parlare inglese foneticamente per il suo ruolo in questo film).

Altamente consigliato.
data di revisione 02/21/2020
Chamberlain

Non c'è dubbio che Luc Besson sia uno dei maggiori produttori di azione in Europa. Voglio dire con i classici di culto "La Femme Nikita" (1991) e "The Professional" (1994) alle sue spalle, gli è stato praticamente dato il via libera per ogni grande film d'azione che incontra. Uno dei suoi ultimi e più ambiziosi progetti è stato "The Transporter", pubblicato nel 2002.

Devo ammettere che questo è uno scatto che ho affrontato con una mente molto aperta - molto aperta. Voglio dire, mi piace Jason Statham. Penso che sia un ragazzo piuttosto simpatico e all'inizio, ho anche messo in dubbio il suo casting come Frank Martin in "The Transporter". Ma il problema è, e presumo che questo sia il risultato delle scene d'azione modificate rapidamente (che sono state attenuate per rendere il film "PG-13"), non gli viene dato lo spazio per essere davvero il meglio che può essere .

Come personaggio principale, è un trasportatore. Può portare te, i tuoi soci o la tua proprietà ovunque, in qualsiasi momento, in tempo, senza fare domande. Ma sai una cosa? Il buon senso ci dice che è stata la curiosità a uccidere il gatto, e il gatto in questa foto per fortuna non muore di una morte orribile ma invece, la curiosità gli dà una pausa - una bella donna di nome Lai (Shu Qi) - legata e imbavagliata, e nel bagagliaio della sua BMW.

Non sta rovinando molto il fatto che lei e Frank si riuniscano e, di conseguenza, sono costretti a combattere con il losco e vizioso uomo d'affari americano Wall Street (Matt Schulze) e il suo esercito di assassini usa e getta. C'è un po 'di più nella trama e in Lai, e nelle circostanze che circondano la sua apparizione nel bagagliaio dell'auto di Frank, e comporta un contrabbando di poveri immigrati cinesi dalla Cina all'Europa, dove si svolge gran parte dell'azione.

Parlando di azione e ce n'è in abbondanza, Statham mostra alcune mosse piuttosto impressionanti, ma il montaggio frenetico non gli rende giustizia. Ovviamente ha lavorato per questa parte e ci sono momenti frequenti in cui il suo busto strappato è in mostra. Riesce anche (a malapena) a smentire ogni possibile accusa di essere solo una novità britannica per il pubblico americano. Il regista Corey Yuen (di cui ho ammirato il film d'azione di Jet Li del 2001 "Il bacio del drago" che ho ammirato), è alle spalle e Besson ha ottenuto un credito da produttore.

Il problema potrebbe non essere Statham perché penso che sia un attore davvero figo con un accento britannico aspro, ma la sceneggiatura merita un esame più approfondito da parte di menti più ponderate. Ci sono molti buchi e domande senza risposta (vale a dire, la portata dell'addestramento e delle esperienze militari di Frank, Lai e di come ha rotto con Frank e la sua relazione litigiosa con suo padre interpretato da Ric Young, e la trama con il contrabbando cinese) .

Ma perché faccio queste lamentele? "The Transporter" è un film d'azione; nessuna trama richiesta. Nonostante alcuni dossi sulla strada, "The Transporter" è puro divertimento d'azione dall'inizio alla fine, e ho ricevuto il mio biglietto gratuito per vedere "The Transporter 2" venerdì.

7 / 10
data di revisione 02/21/2020
Ignatius Carin

Incontra Frank Martin. Martin (Jason Statham) è un ufficiale delle forze speciali britanniche in pensione che attualmente si sta ritirando in Francia. Beh, una specie di pensione. Frank si guadagna da vivere trasportando merci o persone da un luogo all'altro. I suoi servizi lo hanno reso milionario molte volte, come dimostra il suo palazzo con vista sull'oceano. La struttura a due torri è completa di eleganti cancelli, un vialetto in mattoni, un giardino, due cucine e persino un ascensore. Nel suo garage incontaminato risiede l'unico amore della sua vita, una BMW perfetta. I suoi servizi vengono con tre regole: l'affare non cambia mai, nessun nome e non cerca mai nel pacchetto.

Il film inizia quando Martin arriva con perfetta puntualità al di fuori della banca più ricca del mondo. Dovrà sbattere tre rapinatori in salvo, ma quattro emergeranno. Citando la regola numero uno, Martin si rifiuta di andarsene e spiega con calma perché non può trasportare quattro uomini. Il rapinatore si mette una pistola alla testa, ma senza il codice di accensione, non può guidare. Scacco matto. Il leader in preda al panico esegue il quarto uomo.

Martin avvia l'auto e viene inseguito dalla polizia in un inseguimento selvaggio attraverso strade trafficate e vicoli stretti. Evitando e deviando verso la salvezza, Martin supera la polizia nel punto più alto del film. Questa ricerca di auto ha tracciato paragoni con una scena simile in The Bourne Identity.

Il film si riposa solo per un po 'di tempo, quindi passa al suo prossimo lavoro. Il suo contatto spiega il lavoro, quindi dice: "È per un uomo di nome ..." "Nessun nome", interrompe Martin, ribadendo la sua stretta osservanza delle regole. Il nome del cliente è Wall Street, suppongo, poiché è affrontato solo con pronomi. Il carico è una grande borsa per adattarsi al suo bagagliaio.

Mentre si tende a una gomma a terra lungo la strada, nota il suo "carico" che si contorce. La curiosità ottiene il meglio da lui, e scopre anche una ragazza legata senza speranza (Qi Shu) con la bocca chiusa. Non ha simpatia e completa l'affare, ma quando i suoi clienti lo incrociano due volte, si vendica e l'ostaggio finisce nella sua casa.

La ragazza, Lai, è grata per l'aiuto e rimane con lui anche se è libera di andarsene. Tuttavia, i suoi ex rapitori non sono troppo contenti dei suoi attuali quartieri. 5,000 proiettili dopo, informa Martin che è stata introdotta clandestinamente dalla Cina come parte di un'operazione di schiavitù umana e ne seguiranno molti altri.

Fino a questo punto, il film si esibisce in modo ammirevole, ma una volta inizia la seconda metà, le ruote iniziano a cadere una ad una. La chimica esistente tra Statham e Shu nel primo atto evapora rapidamente. Nemmeno la scoperta delle opere di coscienza di Martin.

Siamo portati a credere che il padre di Lai (Ric Young) sia uno degli schiavi, ma in seguito scopriamo che è la mente dietro l'operazione. Questa nuova scoperta mette in dubbio perché Lai fosse nella borsa in primo luogo e solleva anche molte altre domande. Il film non dà mai al suo pubblico la cortesia di rispondere a queste domande, e sembra che Luc Besson lo stia inventando mentre procede.

L'azione va anche in bagno. Consiste principalmente nel fatto che Frank viene affrontato da un gruppo di ruffiani e li fa cadere a terra. Ogni uomo si alza per combattere di nuovo, e ogni volta che li ha sconfitti compaiono altri scagnozzi che si uniscono alla mischia. La sua riluttanza a usare la forza letale è sorprendente. L'invulnerabilità di ogni personaggio mina completamente l'efficacia di tutto ciò che il film vuole fare e lo riduce al livello di Beverly Hills Ninja. Il climax prevede il paracadutismo di Frank su un semi-camion nel tentativo di conquistarlo. È noioso e mi ha ricordato quanto mi sia piaciuto di più l'inseguimento dei semi-camion in License to Kill.

Statham prospera mentre l'amorale Martin e Qi Shu se la cavano bene come la ragazza confusa e vulnerabile in strani ambienti. Francois Berleand è soddisfacente come investigatore amichevole ma sospettoso, ma non ha materiale interessante. Matt Schulze cade in modo imbarazzante con il suo trattamento senza vita di Wall Street. Ric Young è ugualmente cattivo. Perfino Shu, che probabilmente ha stabilito il record per il tempo legato alla telecamera, diventa un drone nella seconda metà.

Cory Yuen è meglio di così. Luc Besson è meglio di così. Gli spettatori meritano più di un film d'azione che si distrugge lentamente. Il primo tempo merita un buon punteggio, ma ciò che segue è così putrido che The Transporter valuta solo un quattro su dieci.
data di revisione 02/21/2020
Boys
Jason Statham interpreta il Trasportatore, un ex militare che sposta qualsiasi cosa debba essere spostata ... senza fare domande. Ha tre semplici regole. Ma quando infrange il suo governo cardinale, senza sbirciare, apre una scatola di Pandora variegata che potrebbe non sopravvivere. Statham interpreta un personaggio interessante. Potrei vederlo come un serio eroe d'azione. Il progetto è stato guidato da Luc (The Professional) Besson e diretto da Cory Yuen. Il film ha un'alta energia ed è un sacco di divertimento. Le scene di combattimento sono fantastiche e le sequenze di inizio e fine sono un vero spasso. Dimentica l'uso Fast and the Furious The Transporter 8/10
data di revisione 02/21/2020
Quintus Bringard

La prima volta che ho visto questo film, mi sono appassionato, penso che sia un classico cult dormiente.

Questo film ha tutte le caratteristiche di un grande colpo di testosterone. Comincia con un inseguimento in macchina selvaggia in Francia, introduce alcune frasi memorabili, aggiunge una donna attraente e un antagonista con un brutto pezzo di capelli. Ci sono anche le esplosioni richieste e le scene di combattimento, ma non sono esagerate.

La trama non è spettacolare, ma ehi, è un film da ragazzi. Jason Statham è un ragazzo eccezionale, lo adorava anche in The Italian Job.

Consiglio di invitare i tuoi amici, prendere un po 'di Orangina e guardare questo fantastico film.
data di revisione 02/21/2020
Karie

L'ho visto per la prima volta qualche anno fa, in una giornata piovosa e sono entrato nel cinema nel tardo pomeriggio per asciugarmi e riscaldarmi. Quanto sono contento? Un film che in pratica è nato dal nulla e ha contribuito a garantire la reputazione di Jason Statham come l'inglese più duro del settore (Vinnie Jones? Per favore!) E uno degli attori più popolari in America. La sua pura adrenalina dalla prima valigetta dell'auto, fino alla lotta oleorotica ma brillantemente coreografica. Statham non ha Tom Hanks nella posta in gioco, ma non è tenuto a farlo. Deve sembrare duro come chiodi e correre, saltare e dare un pugno molto. Che fa - molto. Il più grande delusione del film è stato il finale debole. Sai che la ragazza gli salverà la vita e ucciderà suo padre, lo sai - ma davvero non vuoi che accada e quando succede, beh - diciamo solo che ogni volta che guardo il finale voglio lanciare il TV fuori dalla finestra. In ogni caso - film di puro sesso, grandi combattimenti, acrobazie fantastiche, macchine, pistole, donne sexy e potrebbe non vincere mai alcun premio per la migliore sceneggiatura, ma ciò non significa che non valga la pena di provarlo. E se la tua ragazza / ragazzo si lamenta, basta menzionare uomini lucidati senza magliette, coperti di olio.
data di revisione 02/21/2020
Casavant Mccolloch

Il mio commento su "The Transporter" può essere riassunto rapidamente. Se ti piacciono i film completamente senza cervello che non provano nemmeno a inventare una trama intrigante o originale, personaggi realistici, dialoghi credibili, suspense, emozioni, ecc. Ecc., Ma cercano solo una rapida sequenza di azione e sequenze di arti marziali, questo è il tuo film! E ragazzi, non pensate nemmeno di portare le vostre amiche a meno che non siano follemente innamorate di Jason Statham (che in effetti potrebbe recitare ruoli migliori di questo qui). Questo film è stupido con la "D" maiuscola e solo leggermente divertente per noi fan amanti dell'esplosione con le menti di 10 anni. Al diavolo, anche con la mente di un bambino di 10 anni, sarai ancora pressato per trascurare la stupidità di questa sceneggiatura. Ci sono film d'azione molto migliori di questo e la mia raccomandazione è di guardarli invece di questo elegante, ma superficiale piacere per gli occhi.
data di revisione 02/21/2020
Quint Benear

Questo film emozionante è pieno di azione inarrestabile, che stimola le corse automobilistiche e le lotte sensazionali. L'ex mercenario chiamato Frank Martin (Jason Statham al suo debutto da protagonista) trasformato in agente di sicurezza ora serve come autista per delinquenti e mafiosi. È contratto da un gangster per effettuare una consegna, ma quando Martin si ferma lungo il percorso, è consapevole che il suo "pacco" si sta muovendo. La curiosità di Frank lo porta a infrangere le regole e scopre che il pacchetto che sta consegnando a Wall Street contiene una sorprendente sorpresa. Violando le proprie regole personali, infrange il proprio codice e guarda all'interno del bagagliaio, trovando il suo contenuto come una meravigliosa donna orientale di nome Lai (il cinese Qi Shu). Apprendendo che Martin ha infranto le regole e consapevole di Lai, Wall Street (Matt Schulze) ordina ai suoi mercenari di ucciderlo. Più tardi, viene coinvolto nel traffico di esseri umani da parte di malvagi insulti (Matt Schulze, Ric Young). Nel frattempo, un astuto agente di polizia (Francois Berleand) sta indagando sugli atti.

Questa immagine emozionante ottiene azione frenetica, suspense, brividi, tensione, scene di inseguimento formidabili e molta violenza quando si verificano lotte e uccisioni, essendo piuttosto divertente. Gli inseguimenti a bizzeffe abbondano di velocità mozzafiato e inseguimenti schiaccianti in cui le macchine si muovono, saltano e volano. È un film d'azione di routine, ma dall'inizio alla fine il film d'azione è interminabile. Inoltre, incredibili combattimenti con salti e balli del maestro allenatore Corey Yeun (artefice di coreografie spettacolari dal cinema di Hong Kong) e inseguimenti spettacolari tra cui un finale mobile che coinvolge un aereo e camion. Impressionanti gare automobilistiche e inseguimenti sono stati fatti da acrobazie autentiche ed effetti del generatore di computer. Jason Statham è un eroe d'azione di prim'ordine, vive quella che sembra essere una vita lussuosa lungo il Mediterraneo francese, assumendosi come un "trasportatore" mercenario che sposta merci da una posizione all'altra, è un uomo duro che combatte in modo straordinario. Matt Schulze è magnifico come un malvagio estremamente intelligente. Spartito musicale vivace che si adatta all'azione di Stanley Clarke. Spettacolarmente fotografato dal prestigioso cameraman Pierre Morel (Taken, Distretto 13), successivamente regista di successo, girato sul posto nei seguenti luoghi: Avenue De Saissy, Cannes, Alpi Marittime, Cassis, Bocche del Rodano, Eze Village, Alpi Marittime , Marsiglia, Nizza, Parigi e Rue Pierre et Marie Curie, Aix-en-Provence; Saint-Tropez, Var, Francia, Villefranche-Sur-Mer, Alpi Marittime, Francia. Il film è generosamente prodotto dal famoso produttore, scrittore e regista Luc Besson e ben diretto da Louis Leterrier (Fury of Titans, Incredible Hulk, Danny the Dog) e Corey Yeun, due importanti esperti del cinema d'azione. In conclusione, il film offre intrattenimento e azione rapidi e furiosi senza senso e sviluppati con un movimento veloce e continuo. È un must per gli amanti dell'azione. Seguito da due sequel Transporter 2 (2005) di Louis Leterrier e Transporter 3 (2008) di Olivier Megaton, ripetendo Jason Statham e Francois Berleand.
data di revisione 02/21/2020
Marget Kunich

Dove iniziare......

Il Transporter inizia con uno spettacolare inseguimento in auto attraverso Monaco. Statham (questo è il primo film in cui l'ho visto; ora è uno dei miei attori preferiti) abbaglia lo schermo come il fantastico pilota della BMW proprio da questa apertura.

Potrei parlare di sviluppo del personaggio (e ce ne sono alcuni su Frank, personaggio di Statham, parte), recitazione (ed è stato decente), eccetera, ma in tutta onestà, non è questo il film. Si tratta di divertirsi, guardare alcune incredibili arti marziali e vedere una guida eccezionale. Per non dire che dipende totalmente dall'azione (detesto assolutamente xXx per tutto ciò che rappresenta), solo che le scene d'azione sono semplicemente i punti salienti del film.

Ed è per questo che questo è uno dei miei film d'azione preferiti. Le arti marziali erano tra le migliori che abbia mai visto. Anche se potrebbero non essere stati del tutto credibili (beh, questo è un film d'azione), erano sempre almeno possibili (contro qualcosa come The Matrix). E sono stati un piacere per gli occhi. Le arti marziali hanno anche utilizzato molte cose che non sono mai state fatte in passato nelle arti marziali (ad esempio: combattere contro il petrolio, quindi molto scivolare, ecc.). Fondamentalmente, azione = buono.

La direzione d'azione a cui contribuisce Corey Yuen dà a John Woo una corsa per i suoi soldi. La cinematografia sembrava fornire sempre un raggio di sole pulito e nitido sulla Costa Azzurra che dava un'atmosfera di energia ed eccitazione (e fascino estetico). Le scene di combattimento non sono mai state difficili da seguire e sempre divertenti da guardare. Gli inseguimenti in macchina erano belli. Non so se l'ho ancora detto, ma questo è un grande film d'azione! Non è mai troppo esagerato e non è un'azione totalmente non-stop, quindi l'azione che viene fornita viene potenziata molto di più. Un must per gli appassionati di azione, i fan di Statham o i fan di Shi Qu, questo è uno dei film cult più recenti che conosco.
data di revisione 02/21/2020
Remde Bringard

Un ex soldato sodo (Jason Statham) gestisce un'attività privata di "trasporto" in cui sposta le merci per i clienti dal punto A al punto B, senza fare domande, senza aprire pacchi e senza scambiare nomi. Un giorno, infrange la propria regola aprendo la grande borsa che sta trasportando e trova una bella donna imbavagliata (Qi Shu).

Jason Statham di Snatch and Lock, Stock e Two Smoking Barrels, la fama si insinua nel ruolo di eroe d'azione potenziato dal testosterone con convinzione quasi senza sforzo e la perfezione con cui consegna le sue linee di formaggio merita credito ("Va bene, per ora è abbastanza succo . "). Dalle strizzatine di campo, dai rapidi ritmi di lancio, dai pugni e dall'attitudine generalmente tosta, Statham padroneggia chiaramente il genere dell'azione B. Sa cosa deve fare per intrattenere il pubblico e lo fa come se volesse dire affari. Hardcore, in altre parole.

Tuttavia, il suo accento "americano" merita chiaramente meno credito. Se sei stato SOFFIATO di Kevin Costner in Prince of Thieves o Natalie Portman in V per Vendetta, ti piaceranno i suoi sforzi. Idem Qi Shu la cui esibizione ci fa indovinare (principalmente su cosa diavolo sta dicendo). In tutta onestà, ho pensato che fosse davvero carina come Lai ?? la donna che complica le cose saltando fuori dalla borsa, ma anche fastidiosamente fastidiosa con le sue piccole urla femminili e il suo approccio sottomesso. Per fortuna, la chimica sullo schermo di Statham e Shu compensa questo e facilita l'intera trama a un livello importante e fondamentale. Perché sono così diversi (macho-girl vs ragazza), sembrano in qualche modo grandiosi giustapposti.

Questa trama non si discosta mai dalla sua storia modello. Mai. È semplice. È semplice. È pieno di azione e incredibilmente veloce. Venti minuti volano come cinque. Ma abbastanza elogi, perché "The Transporter" non è davvero un buon film. Anche se stai cercando calci di adrenalina a buon mercato, questo non sarebbe il primo film che consiglierei (probabilmente è Poseidon [2006], ah) - questo semplicemente manca di "grinta" e i bravi ragazzi sono troppo buoni e cattivi i ragazzi sono troppo cattivi. Niente di nuovo - il prossimo, per favore!

6 / 10
data di revisione 02/21/2020
Shabbir Cutrera

Ciao, ho appena finito di guardare The Transporter.

Una domanda. Perché Jason Stathan dovrebbe iscriversi a questo? So che è capace di molto di più (ad esempio Snatch).

Il film è stato orribile dall'inizio alla fine. La ragazza cinese ha appena messo la ciliegina sulla torta. Lei è stata molto fastidiosa. Qualcuno o qualcosa avrebbe dovuto ucciderla prima. E la trama? Chiedete, quale trama? Esattamente. Non c'era trama.

Valutazione 1 su 10. attendere PPV.
data di revisione 02/21/2020
Pain Waheeda
Il trasportatore (Jason Strathan) viene assunto per consegnare un pacco per un mafioso, ma getta una delle sue regole fuori dalla finestra guardando nel pacco e scoprendo una giovane donna legata e imbavagliata (Qi Shu), che mette la sua vita in grave pericolo . Ho sentimenti così contrastanti su questo film. Tuttavia, una parte della recitazione degli attori secondari è piuttosto negativa, Jason Strathan ha una presenza molto naturale e dominante sullo schermo e fa una scelta interessante per un eroe d'azione. Qi Shu ha un accento molto denso e il suo inglese non è molto buono, ma offre un'esibizione molto appassionata (e probabilmente migliore di quella che merita questo film). La cinematografia colpisce e la direzione si muove bene. Le scene d'azione sono eccellenti.
data di revisione 02/21/2020
Nisa

È passato un po 'di tempo da quando ho visto questo film, ma non riesco mai più a guardare questo "film". Quando sono andato a vedere questo film, mi aspettavo un bel film d'azione in stile Ronin. Soprattutto considerando che sono un grande fan di Jason Statham e di tutti i film precedenti che ha realizzato. Invece ho un cliché e scene scarsamente messi insieme senza alcun punto. La protagonista femminile parla a malapena inglese (TENTANO di spiegare questo fatto nel film) e ha bisogno di trascorrere molto più tempo nella scuola di recitazione. Questo probabilmente vale per almeno la metà degli attori nel film. La colonna sonora è orribile. La musica in sé e per sé è fantastica, tuttavia sembra che i suoni siano stati in qualche modo confusi e la musica sbagliata sia stata suonata sulla scena sbagliata. Ci sono momenti in cui la techno suona durante una scena lenta e una bella canzone lenta suona durante una sequenza d'azione. Il dialogo è forzato, la storia è un cliché e nulla di ciò che risalta da questo film è di cui scrivere. L'unica scena decente è stata l'inseguimento in macchina all'inizio del film e la scena di combattimento tra Jason e i molti cattivi nel magazzino. È riuscito a mettere in mostra il potenziale di Jason come eroe d'azione, oltre ad avere alcune mosse creative di combattimento. Tuttavia, questo film non ha nulla da offrire. La stessa azione può essere vista in film diversi e molto migliori. Evitatelo come fareste con la peste nera.

1 fuori 10
data di revisione 02/21/2020
Fawne Rubinstein

The Transporter prende tutto ciò che è male nei film d'azione e li combina forse nei peggiori 90 minuti di film che abbia mai visto. Questo film è uno scherzo completo e insulta l'intelligenza di chiunque lo guardi.

Ho visto il trailer fuorviante e ho pensato che potesse valere la pena guardarlo, ma quanto mi sbagliavo. Ci sono così tante cose sbagliate in questo film che è difficile sapere da dove cominciare. Quanto può essere stupido un film? Le seguenti situazioni nel film sfidano la convinzione: ** Contiene Spoiler! **

1) L'apparato respiratorio comodamente immagazzinato nell'acqua sotto casa di Frank!

2) Frank insegue un aereo leggero - a piedi - e lo raggiunge!

3) Il camion sterza e accelera da solo mentre Frank sta combattendo il cattivo al suo interno!

4) Il cattivo che ha comodamente una bomba a orologeria in una valigia a portata di mano da regalare a Frank quando lascia cadere il pacco!

5) I cattivi che arrivano alla stazione degli autobus così in fretta!

Non fraintendetemi; Adoro un film d'azione piacevole, ben fatto e senza cervello tanto quanto il prossimo, ma The Transporter è così patetico, così ridicolo e così semplice DUMB che mi sono davvero sentito insultato dopo averlo visto. Anche:

6) L'accento di Jason Statham! - Che diavolo sta succedendo lì ??

7) La musica! - Potrebbero davvero aver scelto musica peggiore per questo film ?? Ti dà fastidio e non si adatta affatto all'azione sullo schermo. La canzone suonata nei titoli di coda è assolutamente esilarante (non intenzionalmente, ovviamente) - basta ascoltare i testi e capirai cosa intendo.

Come commedia, questo è tanto bello quanto diventa! Le scene ridicole sopra descritte, abbinate a accenti terribili e una trama ancora peggiore, significano che riderai ad alta voce per tutto il tempo - So di esserlo. Tuttavia, come film d'azione questo è sicuramente uno da evitare. come la peste!
data di revisione 02/23/2020
Hogle Deloye

Nelle vicinanze di Nizza, Frank Martin (Jason Statham) trasporta e consegna merci illegali. La sua attività è supportata da tre regole di base: la regola n. 1 ?? L'accordo non deve mai essere modificato; Regola n. 2 ?? Nessun nome; e regola n. 3 ?? Non guardare mai il carico. Il giorno in cui infrange le proprie regole, si rende conto che sta trasportando una ragazza cinese, Lai (Qi Shu), e ha molti problemi a causa della sua colpa. Questo film è pura azione con tutti i soliti cliché: inseguimenti in auto, esplosioni, combattimenti quando nessuno usa le pistole, l'attore protagonista ottiene un qualche tipo di coinvolgimento con la vittima ecc. Ma la coreografia è eccellente e le scene d'azione sono fantastiche. Jason Statham ricorda Bruce Willis in "Die Hard". Se lo spettatore non pensa, avrà un intrattenimento piacevole. Il mio voto è di sette.

Titolo (Brasile): `Carga Explosiva '(Explosive Cargo')
data di revisione 02/23/2020
Heymann Ransone

Questo è uno dei film più stupidi mai realizzati. Non solo in termini di logica della sua trama. Sarebbe OK. Ma è anche scandaloso nella sua rappresentazione grottesca della protagonista femminile e stridente nella sua discrepanza di elementi derivati: scene di combattimento, inseguimenti in macchina e sadismo meschino.

Gli inseguimenti in auto sono un discreto tentativo di abbinare lo standard di "Ronin". Le scene di combattimento sono tentativi singolarmente dettagliati per copiare lo stile e l'energia di Jackie Chan. Ma il film precedente è un thriller duro dove le persone sinistre di entrambe le parti stanno combattendo per la posta in gioco. Quando le macchine vengono guidate lungo le strade pubbliche, i membri innocenti del pubblico vengono feriti. 'Transporter' attraversa il territorio dei Blues Brothers (come l'auto che salta in aria da un punto di partenza e atterra sul camion). Eppure altri elementi del film sono profondamente cattivi (come i rapinatori di banche che assassinano i propri membri).

Allo stesso modo il combattimento "commedia": i film di Jackie Chan funzionano perché sanno che sono semplicemente divertenti. Questo tenta la stessa cosa in una versione inadeguata di un thriller "morso duro", e termina con pura assurdità. Dopo il combattimento senza fine sull'autobus e nella stazione (un uomo in combattimento disarmato contro dozzine), c'è poi il ridicolo combattimento nella stanza coperta di petrolio, con l'assurdo denuncia del pedale della bicicletta. L'eroe quindi ritorna alla stazione degli autobus e prende una pistola da un ferito. Se il ferito aveva una pistola, perché non l'ha usata? Durante tutto il film, i cattivi hanno delle pistole e le usano: tranne quando lo sceneggiatore decide di inserirsi in qualche azione di Jackie Chan.

L '"eroe" in questo film è in realtà un individuo estremamente spiacevole. È abbastanza preparato per consegnare La ragazza in schiavitù o qualunque cosa il destino la aspetti. Rifiuta una serie di possibilità per aiutarla (anche dopo aver scoperto l'unica cosa importante del personaggio, che è (ho-hum) eccezionalmente attraente). OK - questo è l'antieroe stereotipato. Ma perché poi si rivolge a lui per chiedere aiuto, aiutarlo, cucinare per lui e innamorarsi di lui sessualmente ed emotivamente? Non c'è motivo per lei di farlo. Dovrebbe essere il suo nemico tanto quanto i "cattivi". Eppure lo fa. È una rappresentazione assolutamente spudoratamente misogina e razzista della "ragazza asiatica sottomessa", e del ruolo di "hot chick" delle femmine in un film d'azione in generale.
data di revisione 02/23/2020
Gavrila

... come trama, protagonista, logica (almeno una piccola parte) e così via, e così via.

Davvero non so come iniziare, questo **** mi ha causato dolore fisico. Ok, vediamo ...

Ho scelto questo, sperando in una bella azione di accelerazione e di combattimento, forse condito con un eroe cool e un'eroina carina in una storia emozionante. Davvero non mi aspettavo di più, volevo solo rilassarmi e nutrire lo stupido maschio che era in me. Per essere onesti - ho avuto qualche buona azione di inseguimento in auto nei primi dieci minuti circa del film e una buona scena di combattimento in 70,000. Il riposo:

  • un "protagonista" che non aggiunge nulla alla "storia", tranne per il fatto che è necessario qualcuno per far esplodere la sua auto e la sua casa

  • quindi non c'è niente come una trama - se non vuoi chiamare una serie di trama di azioni non motivate, incomprensibili e più o meno coincidenti

  • quindi, questi sono veri per alcuni film d'azione (anche se non troppo). Ma di solito, c'è ancora la parte d'azione da apprezzare. Cattive notizie: anche qui è totalmente noioso. Sempre gli stessi tre elementi si estendevano per minuti e minuti che sembrano diventare ore e giorni.

  • e anche se sei disposto a dare crediti per un film per nient'altro che un bel combattimento (come lo sono io) - no. Vedi sopra. Calci alti, calci alti, calci alti, grabblegrabble, calci alti, calci alti e - ultimo ma non meno importante - alcuni calci alti.

Non voglio tenere i dialoghi assolutamente patetici contro il ... beh ... chiamiamolo "sceneggiatura" come ho visto nella versione sincronizzata tedesca. Forse in inglese ogni frase è un gioiello.

Il ragazzo che mi ha consigliato questo film mi deve 92 preziosi minuti della mia vita.
data di revisione 02/24/2020
Kelby
"The Transporter" è abbastanza buono per quello che è: un thriller d'azione elegante, elegante e di alto numero di ottani che non poteva aspettarsi che credessimo a tutto ciò che stiamo vedendo sullo schermo e, francamente, non importa che non lo facciamo " t. Questo atteggiamento è probabilmente tutto per il meglio in questo caso, poiché consente ai cineasti di escogitare azioni elaborate e sequenze di acrobazie senza dover prestare il minimo ascolto a quel fantasy divertente noto come "credibilità".

Jason Statham sgocciola letteralmente l'atteggiamento di The Transporter, un ex militare robusto e mal vestito che trascorre il suo tempo a consegnare pacchi (senza fare domande) in tutto il Mediterraneo francese per quelli che si rivelano essere dei clienti criminali piuttosto loschi. Un giorno scopre che il `pacchetto 'che deve consegnare sembra essere un essere umano - una ragazza cinese piuttosto giovane di nome Lai Kwan che è stata lasciata cadere, legata e imbavagliata, nel bagagliaio dell'auto sportiva su cui si prodiga maggiormente, se non tutto, dell'amore e della cura che ha da offrire. Tuttavia, nonostante la sua aria iniziale di indifferenza insensibile e egoista, Frank si rivela un tipo criminale con un cuore d'oro, e presto sta aiutando la signora Kwan a sventare un tentativo da parte del padre malvagio di vendere un carico di casse degli immigrati cinesi in schiavitù. Tuttavia, la trama è l'ultima questione quando si tratta di un film come "The Transporter". Questo film è molto più interessato all'atteggiamento e allo stile che alla trama, che esiste semplicemente come un veicolo su cui appendere tutte le esplosioni, inseguimenti in auto e scene di combattimento di kickboxing che sono diventate lo stock in commercio per i moderni film d'azione . Il film è ben diretto, ben curato e abbastanza ben fotografato dal direttore della fotografia Pierre Morel, che dona alla Costa Azzurra un aspetto brillante e scintillante. In effetti, le riprese di Morel qui sono tra le migliori che abbia mai visto in un film da molto tempo.

Oltre a Statham, che è un eroe del film d'azione molto `` figo '', Francois Berleand si esibisce in una meravigliosa interpretazione di un ispettore furbo e saggio che sa che Frank è all'altezza di qualcosa ma che ha abbastanza fiducia nel proprio istinto per almeno dai all'uomo il beneficio del dubbio. Qi Shu è carino e affascinante come la "complicazione" indesiderata e sgradita che entra nella vita regolare e ben ordinata di Frank.

"The Transporter" è l'equivalente cinematografico del fast food spazzatura - non alto in termini di valore nutrizionale, ma rapidamente consumato e soddisfacente quando non si ha il tempo o l'inclinazione per qualcosa di più impegnativo. Come il suo protagonista sotto pressione, il film consegna le merci.
data di revisione 02/24/2020
Madalyn Bevil

Lo considero ancora piuttosto alto anche se gli ultimi 10 minuti sono sfuggiti di mano e sono impazziti, dal punto di vista dell'azione. Con "fuori mano", mi riferisco principalmente alla solita azione eccessiva e alla cattiva mentalità dei ragazzi cattivi-mancanti-buoni-anche-da-corto raggio. In realtà, gran parte del film è quello, ma è un film così divertente che non mi importava.

Jason Statham è molto in testa ed è lui che lo rende un film decente. Mi è piaciuta anche Shu Qi, una donna molto carina; il dialogo spiritoso di Francois Berleand e qualche regia elegante e ironica di Louis Leterrier e Corey Yuen. Un altro regista i cui film sono noti per il loro stile alla moda ha anche scritto questo: Luc Besson.

Alcune scene d'azione sono scandalose. A merito di Statham, ha realizzato la maggior parte delle scene d'azione da solo. Immagino sia anche un tipo duro nella vita reale. È davvero fantastico.

Un film semplice e divertente.
data di revisione 02/24/2020
Kaila Pacholski

Di solito sono preoccupato di vedere film con facce relativamente sconosciute, perché o sono timidamente dirette, o affari a basso budget terribilmente che vengono rapidamente dimenticati. Questo film però mi ha dimostrato completamente sbagliato. Jason Statham interpreta un militare in pensione che si guadagna da vivere il trasporto di merci in Francia e nessuna domanda sui loro particolari. Le cose sono hunky-dory fino a quando non scopre che sta trasportando una giovane ragazza cinese nella sua auto, che sembra essere la figlia di un signore del crimine, che porta illegalmente immigranti da Asia. Per di più, è intenzionata a fermare suo padre e questo li rende entrambi obiettivi dell'organizzazione. Il film è estremamente ben fatto e le sequenze d'azione sono abilmente gestite da Cory Yuen. Jason Statham ha la stoffa di una buona azione eroe in lui, e non mi dispiacerebbe vederlo di più. Il nuovo arrivato Shu Qi è piuttosto articolato, ma alla fine è l'azione frenetica che rende questo film un prodotto che vale la pena provare, poiché nessuno dei personaggi salva Statham lascia qualsiasi impressione sullo spettatore. Azione pura e pura per un sabato sera.
data di revisione 02/24/2020
Millda

THE TRANSPORTER è un film d'azione schizzinoso con nulla di notevole tranne che per due cose: primo, la sua star non recitazione, Jason Statham, che, anche se sembra avere le mosse giuste per diventare il prossimo Jean Claude, sembra più un sopravvissuto al campo di concentramento di ogni altra cosa. E in secondo luogo, il finale, che, notevolmente, è una copia quasi scena per scena del finale nel film di James Bond, LICENSE TO KILL. Voglio dire, ci sono omaggi e poi ci sono fregature, e la fine in THE TRANSPORTER è una fregatura totale della fine nel film 007. È irreale. Sono sorpreso che Brocoli corp &; MGM / UA non ha fatto causa.

Durante il climax, in entrambi i film, ci sono due camion che trasportano merci illegali, con i cattivi in ​​due auto che guidano dietro i camion. In entrambi i film, l'eroe sorvola i veicoli in movimento in uno spolverino e atterra su uno dei camion. In entrambi i film, l'eroe combatte con l'autista di uno dei camion e ne prende il controllo. In entrambi i film, le macchine cercano di sparare all'eroe guidando vicino ai camion. In entrambi i film, l'eroe finisce sotto il camion e viene sparato dal cattivo nelle macchine con mitragliatrici, ecc. Non è necessario andare avanti. L'intera cosa è ridicolmente simile. Lo scenario sembra persino simile in entrambi i film.

Tranne un paio di scene di combattimento ok, THE TRANSPORTER è stata una perdita di tempo quasi completa.
data di revisione 02/24/2020
Troyes
Film come Transporter (e, dovrei immaginare, Transporter 2 e Transporter 3 a meno che non vi sia stato un drastico cambiamento di opinione da parte dei loro produttori) evidenziano uno dei dilemmi del sistema di valutazione degli utenti . Tutti i film che mi capitano qui sono stati, senza eccezioni, assegnati ai voti 8/10 e 9/10 che solo il premio è stato veramente dedicato. E ciascuno di questi film ha anche guadagnato le pietose valutazioni 1/10 e 2/10.

Da un lato, lodi come "fantastico, amico, davvero fantastico" e "vero genio, amico, questo è il vero sh * t" sono banditi come birra ad una convention di camionisti, dall'altro anche quegli stessi film ottengono " A 90 minuti dalla mia vita non tornerò MAI più !!! ',' questo SUCKED big time, amico !!! ' e 'questo otterrebbe 0/10 se il sistema lo consentisse' da altri visualizzatori meno incantati. Tutto ciò che ci si può aspettare e - attenzione al cliché - non sarebbe il mondo un posto più noioso se tutti pensassimo lo stesso. Ma cosa fai quando vedi un pezzo ben fatto e divertente di schlock completo che si regge su spalle e spalle rispetto ai suoi film coetanei e poi un film ben fatto, molto commovente e riflessivo che è diverso dallo schlock come il formaggio è il gesso? In tutta onestà non ci può essere paragone, ma entrambi meritano un punteggio elevato.

Nel suo genere, Transporter si distingue. Ma lo fa senza caratterizzazioni e trama interamente. Quale trama vaga c'è semplicemente l'aiuto dell'eroe, in questo caso Jason Statham, ruggire da un combattimento all'altro. Nel caso di Transporter funziona. Perché non ne ho idea. Certamente, i produttori hanno assunto un buon talento, non da ultimo Luc Besson, che in seguito ha fatto di questo tipo di film il suo stock in commercio. Gran parte di questo film vanta una 'classe', tranne, va detto, il film stesso. Ma il punto è che non importa. Non vai nel tuo hamburger locale e non ti aspetti una cucina di alta qualità e verrai considerato un po 'scemo se poi criticassi il comune per non aver raggiunto gli standard di alta cucina.

Quindi a chi piace questo genere di cose, il film Transporter otterrà il valore dei loro soldi e poi alcuni. E sarebbe inutile, per non dire ineffabilmente sciocco, criticare Transporter per essere assolutamente e ridicolmente esageratamente. Perché, ovviamente, è pensato per essere assolutamente esageratamente esagerato. Ci riesce e si distingue per diversi motivi. Uno è Jason Statham, il trasportatore. Mi piace Jason. L'ho visto in tre film e sono dalla sua parte. Se Jason riesce a svolgere il suo lavoro quotidiano non prendendolo sul serio, non lo mostra. Ma non dà nemmeno l'impressione di credersi "un artista". Ha una certa qualità su di lui che, se non unica, è rara. Sa cosa può fare e, presumibilmente, cosa non può fare, e non finge. Con Jason senti quello che vedi è quello che ottieni. E questo mi piace. Certo, potrei sbagliarmi completamente, ma in qualche modo non la penso così, ed è quella certa onestà che si presenta sulla macchina fotografica e aiuta a sollevare ciò che è nel cuore materiale piuttosto mediocre piuttosto alto. Jason offre un buon rapporto qualità-prezzo. Se Jason lanciasse degli hamburger, potresti essere abbastanza sicuro che sarebbero degli hamburger eccezionali e di qualità. Ed è quella qualità che porta il film per quanto mi riguarda.

Nelle mani di un altro il ruolo che assumerebbe sarebbe presto diventato a forma di orso (anche se questo non vuol dire che non ci sono altri uomini con la stessa qualità di Jason. Ci sono altri "uomini duri" nel loro - Vin Diesel e Steven Seagal , anche se non ho visto neanche un film - ma dubito che qualcuno lo porterebbe via come fa Jason. Quindi eccolo qui: Transporter non è The Merchant Of Venice, On Golden Pond, ET, Schindler's List , Il Padrino o uno qualsiasi degli altri film che ottengono costantemente buoni voti. È solo un altro pezzo macho di b ****** S. La differenza importante è che, nel suo genere, è piuttosto più impressionante (in quel modo un po 'come un altro film scritto da Luc Besson, District 13). Da qui la mia valutazione.
data di revisione 02/24/2020
Armbrecht

Non posso dirlo in nessun altro modo; Il Transporter è un mucchio fumante di celluloide ****. L'ho visto una volta e lo odiavo. L'ho guardato di nuovo solo perché altre persone ci vedevano un po 'di valore, quindi ho pensato che avrei dovuto perdere qualcosa. Si scopre, non sono affatto il problema qui. È il film che manca.

L'azione è praticamente la stessa cosa che hai visto in innumerevoli film Jet Li, solo schifoso. Gli inseguimenti in macchina erano dimenticabili. L'unica sequenza che spicca è la fregatura di Raiders of the Lost Ark. Statham non è un artista marziale, e anche un occhio inesperto può vederlo nella coreografia ho-hum. Dal punto di vista delle arti marziali, questo film farebbe bene a breve. Inferno, l'unico modo in cui potrebbe essere visto come impressionante o eccitante è se non avessi mai visto un'altra sequenza di arti marziali. Quello, o hai visto solo film americani di arti marziali degli anni '80 ...

La trama .... è inesistente. Ci sono così tanti buchi della trama che dovrebbero essere considerati disgustosi, ma così tante persone trovano scuse per merda come questa. * sospiro * E gli stuntman si chiedono perché non ottengano il rispetto che meritano ... Nudi a mente, applaudendo cazzate mediocri come questa (solo per fare un esempio), NON AIUTARE !!!!! Per gridare a squarciagola, il colpo di scena centrale nella trama (se puoi chiamarlo così) non ha giustificazione. Perché Lai era nel borsone? Non è mai chiaro allo spettatore e nessuna spiegazione ha senso. Non c'è niente che lei possa fare per influenzare la situazione, a parte una stronza, e francamente qualsiasi altra razionalizzazione attirerebbe l'attenzione. Se ne hai uno, mi piacerebbe ascoltarlo. Tuttavia, ogni spiegazione che ho ascoltato finora è stata un carico completo di merda. Quindi wow me. Mentre ci sei, dimmi perché Frank è andato contro le sue stesse regole per aiutare una persona che non avrebbe potuto sapere che era nella borsa in primo luogo. Tutto ciò che vide fu la borsa in movimento, nessun suono di alcun tipo. Per quanto ne sapeva, quella era una borsa di rabbiosi scoiattoli. So che il film aveva bisogno di una scusa per far rotolare la palla, ma non insultarci ...

A parte altri punti ridicoli nei film (come il comodo spazio aperto sul camion all'inizio del film), cerca i primi battibecchi che Frank e "Wall Street" hanno. Dopo che Frank viene buttato a terra, il cattivo "Wall Street" dice ai suoi scagnozzi; "Mantienilo in vita ..." L'unica domanda ragionevole da porre a questo punto è "PER COSA? !!?!?!?" Salta questo a meno che non ti odi ...
data di revisione 02/24/2020
Catharina

NESSUNO SPOILER PERCHÉ NON DOVREI VEDERE QUESTO

Preso questo via cavo di recente, e devo dire di evitarlo tutti i costi. Penso che sia probabilmente uno dei peggiori film che ho visto in qualche momento, anche se immagino che Transporter 2 potrebbe superare questo.

Un sacco di editing rapido (pensa Robert Rodriguez su PCP) non può nascondere quanto la macchina insegua e ridicola insegua --- lui è IL Trasportatore dopo tutto --- lo sono. Anche le scene di combattimento reali, come menzionate da altri recensori, sono esilaranti.

Ancora peggio, però, è la storia o la mancanza di una. Piacevole come Statham nei film di Guy Ritchie, non gli viene dato altro che orribili dialoghi e nessuna trama con cui lavorare qui. Ciò non dovrebbe sorprendere, considerando che Luc Besson ha scritto e prodotto questo. Guarda The Fifth Element qualche volta e prova a capire quale fosse la storia.

Tutto sommato, una totale perdita di tempo.

Lascia una valutazione per The Transporter