Homepage > Biography > Drama > History > Braveheart Valutazione

Braveheart (1995)

IMDB 8.3
Premiato
19
Bene
2
Media
0
Male
0
Terribile
1
data di revisione 02/21/2020
Wayland Munzell

Braveheart è un'avventura entusiasmante, una storia d'amore appassionata e un dramma emozionante. In breve, il classico del 1995 di Mel Gibson è tutto ciò che dovrebbe essere una grande epopea di Hollywood. Il secondo film di Gibson come regista è stato una rivelazione. Chi sapeva che Mel Gibson, una superstar d'azione affermata e protagonista, sarebbe stato in grado di guidare una grande epica medievale con l'arte di Braveheart? La storia della leggendaria lotta di William Wallace contro la tirannia inglese nella Scozia medievale funziona come uno spettacolo d'azione forte, ma soprattutto Braveheart è un'esperienza straziante, quasi spirituale, un raro film di muggace passione che guadagna ogni imponente emozione che evoca.

Braveheart affronta l'ambizioso compito di ripetere la leggenda di William Wallace (Mel Gibson), un guerriero scozzese che guidò una rivolta contro gli occupanti inglesi della Scozia nella prima parte del 14 ° secolo. Dopo che il suo amore segreto (Catherine McCormack) viene ucciso dai nobili inglesi che occupano il villaggio di Scot, Wallace inizia una ribellione che alla fine conduce fino al re Longshanks (Partrick McGoohan) d'Inghilterra. La storia non è una rivisitazione storica del vero William Wallace, ma un resoconto della mitica figura di William Wallace, l'eroe scozzese più grande della vita. Mel Gibson è al suo massimo carismatico come Wallace. La sua presenza sullo schermo trasmette ogni parte della leggenda popolare che Wallace è diventata. Potrebbe non essere un ritratto preciso di una vera figura storica, ma è una squisita visualizzazione di un guerriero leggendario. Dopotutto, il film è basato sull'epica poesia scritta da Blind Harry nel 15 ° secolo. La scelta di trattare la storia romanticamente piuttosto che realisticamente è considerata negativa da alcuni, ma in realtà è una brillante decisione di Gibson e dello sceneggiatore Randall Wallace. L'approccio romantico apre il film a più emozione, più drammaticità e più azione di una semplice docu-drammatica. Braveheart ama il romanticismo di un tempo e di un luogo. La storia ha una portata enorme e gioca con tutte quelle note testate nel tempo delle avventure classiche di Hollywood. Braveheart è una versione sentimentalizzata di William Wallace, senza dubbio, ma è anche sorprendentemente autentico. Dai rifugi fangosi del villaggio e castelli di pietra grezza alle violenze ravvicinate delle scene di battaglia, Braveheart è uno sguardo legittimamente non verniciato nel freddo e crudele mondo della Scozia medievale. Questo matrimonio di idealismo e realismo colpisce il cuore di ciò che rende Braveheart così speciale. Funziona altrettanto bene come uno strappo e un'avventura d'azione.

Uno dei protagonisti di Braveheart sono le scene di battaglia, che Mel Gibson mette in scena con una scala e una violenza tremende. L'azione è appropriatamente caotica, ma il modo in cui Gibson e l'editore Steven Rosenblum tagliano tra il caos indecifrabile e i colpi mortali punteggiati danno l'orientamento alle battaglie. La violenza è efficace Ogni colpo brutale è incredibilmente grave. Questa non è la tipica azione di spada e sandali di Hollywood, è una vera azione viscerale e ha uno scopo. Braveheart cattura brillantemente la strategia, così come la barbarie insita nella guerra medievale.

Braveheart è un'epopea d'azione fantastica, ma supera quelle trappole. Ci sono state molte epopee storiche che sono venute prima e dopo Braveheart, ma poche preziose possono competere con l'arte di questo film. Ciò che Gibson ha raggiunto qui è quasi miracoloso. Prende ciò che potrebbe essere un clamore lamentoso nelle mani di un regista minore, e le inietta con una tensione che sinceramente non meritano. Riceviamo le storie d'amore obbligatorie, le scene della morte, i discorsi, i re malvagi e gli alleati insidiosi. È già stato fatto prima, ma mai con una passione così sfrenata dietro la telecamera. I personaggi sono archetipi, ma mostrano l'influenza che un grande regista e grandi attori possono avere su un personaggio. Il cast di supporto è così pieno di personalità, che non puoi fare a meno di fare il root per quello che sarebbe potuto facilmente diventare segnaposto bidimensionale. James Campbell Campbell, Brenden Gleeson's Hamish e la compassionevole principessa Isabelle di Sophie Marceau sono eccellenti, e Angus MacFadyen come Robert the Bruce fa un lavoro degno di un Oscar come uomo la cui lealtà si bilancia in modo precario tra il lato inglese e quello scozzese del conflitto.

La musica di James Horner potrebbe essere la chiave sottovalutata del successo di Braveheart. Le tristi cornamuse e le vivaci melodie scozzesi della colonna sonora di Horner sono decisamente essenziali per il climax emotivo del film, di cui ce ne sono molte. Quando hanno raggiunto il culmine, hanno colpito duramente, e questo è in gran parte grazie alla musica. Il punteggio di Horner porta lo stesso spirito serio del resto della produzione. La musica di Braveheart è esattamente grande e audace come la storia richiede.

Braveheart è una storia maschile, una storia semplice di eroi e criminali eseguita con forza bruta. Ovviamente è un film d'azione emozionante, ci saremmo aspettati dalla stella di Mad Max e Lethal Weapon, ma la vera scoperta in Braveheart è la sua bellezza. Nonostante tutta la sua violenza e il suo caos primitivo, Braveheart non lascia mai andare la sua grandiosità assolutamente eccitante. Non ti permette solo di guardarlo con apprezzamento, lo richiede. Braveheart è catartico nel modo in cui ti travolge di emozione. Ci sono scatti in questo film che mi hanno quasi fatto piangere dalla loro pura bellezza. Quando la storia, i personaggi, le immagini (filmato dal direttore della fotografia John Toll) e il crescendo musicale, colpiscono come un'ondata di travolgente gratitudine. La cosa ammirevole di Braveheart è come Gibson e la compagnia si attaccano alle loro pistole. Non nascondono il dramma né lo interpretano sottilmente. Gibson lascia stravaganti le tragedie, il tradimento e i trionfi della leggenda di William Wallace. La storia è tentacolare, i romanzi sono appassionati e le emozioni si scatenano con furia disinibita. Braveheart è il film di un uomo, un'epopea d'azione brutale che soddisferà il desiderio di violenza e di carneficina di qualsiasi uomo a sangue rosso. La cosa straordinaria è che Braveheart è anche un film che mi ha commosso come pochi hanno fatto prima.

95 / 100
data di revisione 02/21/2020
Consalve Brassil

Molti su questo sito scelgono il Padrino, o la Redenzione di Shawshank, ma questo è tutto, questo è il miglior film mai realizzato. La gente si lamenterà, sosterrà che ho torto, ma lo dirò di nuovo ... Braveheart è il più vicino alla perfezione come può essere un film. La recitazione è superba, l'uomo che interpretava Lonshanks, l'attore che interpretava Robert the Bruce, entrambi avrebbero dovuto essere nominati per gli Oscar a causa della loro potente interpretazione del male e un uomo che viene salvato dal perdere la sua umanità (dal diventare malvagio) incontrando William Wallace. E non dimentichiamo la direzione, la cinematografia. Braveheart è glorioso, bellissimo da vedere. Le immagini al rallentatore di cavalli che si preparano a caricare combattenti armati, l'intero paesaggio scozzese che Mel Gibson cattura con la macchina fotografica. Braveheart è un'opera d'arte, è bella come qualsiasi immagine. Che il film sia il numero 93 nell'elenco dei 250 migliori film di sempre è un peccato. Sì, c'è violenza in questo film, ma quella violenza serve a un punto ... che la libertà non è libera e a volte ci vuole morte, raccapricciante e orribile, per permettere alle persone di assaporare cosa vuol dire essere liberi. Braveheart è un grande film e merita di essere almeno nella top ten della lista dei film più grandi di .
data di revisione 02/21/2020
Corell Lyman

Braveheart è il miglior film mai realizzato nella storia, un'opera d'arte assolutamente scolpita che raffigura ogni emozione dell'esistenza umana, dalla sofferenza, al coraggio di amare, sullo sfondo dell'astuzia politica e dell'analisi socio-gerarchica.

Raccontare la storia quasi vera della convinzione e del coraggio di un uomo per ottenere vendetta per l'uccisione della sua prima moglie e padre per mano dello spietato re Edoardo II d'Inghilterra, che a sua volta ispira la sua piccola provincia della Scozia a ribellarsi e andare per combattere in una vera lotta per la libertà e l'indipendenza, Braveheart è una rappresentazione sbalorditiva della capacità dello spirito umano di superare le probabilità, sfidare la tirannia e ottenere giustizia, rispetto e dignità contro l'oppressione.

Sebbene i suoi retrattori e critici si soffermino e si crogiolino sull'accuratezza storica di alcuni film, in particolare sulla parte che Robert Bruce ha interpretato nella vita reale, non si può negare il vero potere e l'influenza emotiva di questo film. È comprensibile, in particolare per gli europei, come ciò possa essere problematico a causa della loro educazione allo studio della storia, ma il film non parla davvero di essere storicamente perfetto; è un'opera d'arte su cose molto più profonde. Un documentario non lo è, ed è duplistico e ipocrita per gli odiatori del film soffermarsi su questo piccolo dettaglio, ma forse consentire alla riscrittura storica di scorrere e dargli un passaggio gratuito in qualcosa come Bastardi senza gloria di Tarantino o Once Upon a Time in Hollywood.

Su questo argomento, una delle dozzine delle parti migliori del film è quando Robert the Bruce svolge un ruolo importante in una delle battaglie, e alla fine il film arriva e riporta la storia di Robert in pista con maggiore precisione da parte sua e personaggio nella battaglia per l'indipendenza della Scozia.

Senza cercare di ottenere la storia perfetta, questo film è semplicemente impeccabile. È oltre impeccabile, davvero. Un film impeccabile può essere solo un capolavoro tecnico con pochissima potenza, ma la potenza pura e l'emozione che escono dallo schermo praticamente in ogni singola scena di Braveheart è come un inferno.

La colonna sonora di James Horner è una delle più grandi colonne sonore di sempre per qualsiasi film e migliora con successo il dramma e l'emozione di ogni scena, senza sembrare manipolativo. Si adatta perfettamente a ogni singola scena che viene utilizzata.

Non c'è un ruolo recitante che non sia ben fatto. Questo è uno dei migliori ruoli recitativi di Gibson e il ragazzo che interpreta Edoardo II offre una prestazione eccezionale.

Questo è il più grande film epico mai creato nella storia di Hollywood. Qualche anno dopo, un altro grande epico Gladiatore moderno è uscito e ha tracciato i giusti confronti con Braveheart, ma mentre Gladiator è un film molto bello, manca della profondità emotiva, del potere e della massima ispirazione dietro l'esperienza di guardare Braveheart.

L'atto finale di Braveheart è uno dei film più potenti mai realizzati. Come visualizzatore per la prima volta, non hai davvero idea di dove andrà la storia (anche se come visualizzatore ripetuto ha ancora peso). Ad oggi, non c'è ancora niente di simile. Proprio quando pensi che sia finita o sai come andrà a finire, continua a girare e girare, e poi si chiude con quello che è probabilmente il miglior finale di qualsiasi film della storia.

Oltre a tutto ciò, il corpo di Braveheart è carico di scene di battaglia eccezionali, incredibili montaggi e grandi dialoghi radicati nell'ispirazione, nella strategia politica, nella filosofia e nella straordinaria esperienza umana di amore, desiderio, passione, sofferenza e identità.

Quando guardi i film più votati su , è ridicolo che i film di fumetti e i buoni film divertenti per popcorn siano effettivamente classificati al di sopra di questo. Questo è senza dubbio, senza dubbio, uno dei 25 migliori film mai realizzati, e secondo me è il miglior film numero uno di tutti i tempi.

Questo film è un capolavoro.
data di revisione 02/21/2020
MacDonald
Nella mia lista dei più grandi film di tutti i tempi, BraveHeart è il numero 3. È di gran lunga una delle storie più epiche mai raccontate. Mel Gibson meritava tutto il merito ricevuto e altro ancora. La sua interpretazione di William Wallace, uno dei guerrieri più potenti delle Scozia, è stata perfetta. L'unica parte che mancava era la relazione romantica tra la principessa Isabella e Wallace. Storicamente non è mai successo. Questo film ha anche altri errori storici, ma A CUI CURA!

La Battaglia di Stirling deve essere il secondo film più grafico mai girato accanto a Omaha Beach in Saving Private Ryan. Adoro la parte in cui il comandante inglese dà l'ordine di caricare e Wallace lo vede, alza in aria la sua spada e inizia a urlare. Carica il campo con gli scozzesi e ti farò vedere il film per vedere cosa succederà dopo.

Il discorso emotivo di Wallace nella battaglia di Stirling è ancora fonte di ispirazione e penso che il REAL William Wallace sarebbe orgoglioso del modo in cui Mel Gibson lo ha ritratto.

Il mio cappello va a Mel Gibson. Spero che faccia qualche altro film come questo.

Su dieci ............ 10/10!
data di revisione 02/21/2020
Olivia

Sfortunatamente, non sono stato in grado di guardare Braveheart fino al 2003 quando era in TV. Tuttavia, la mancanza di effetti teatrali non mi ha mai impedito di rimanere ipnotizzato da questa epopea per un momento. Così incantato, mi sono seduto letteralmente immobile sul divano per due minuti dopo il film. Qualunque pubblico normale probabilmente allontanerebbe il suo senso della realtà e resterebbe affascinato da questa lontana saga celtica.

Oltre a dimostrarsi un regista geniale, Mel Gibson ha dato ancora più importanza alla vita di un eroe storico il cui superbo galanteria, carattere vivido e magnifico spirito non potranno mai essere storia. Insieme all'indimenticabile "Alba Gu Bragh!" e la "Freeeeedom" senza precedenti, Braveheart è senza dubbio uno dei più grandi film mai realizzati.
data di revisione 02/21/2020
Magen

Sfortunatamente, devo ancora trovare un film di questo calibro. Braveheart contiene elementi di Romance (diverse istanze strazianti e toccanti), Epic / Action (scene spettacolari), Mystery (può prendere alcune visioni per mettere tutto insieme), History (anche se romanticizzato) e ovviamente Drama (perfettamente svelato) . Questo livello di multi-tasking senza compromessi consente al film di farti ridere e piangere, amare e odiare o persino pensare e ricevere insegnamenti. Sto cercando di evitare i cliché delle recensioni brillanti (quasi altrettanto negative di quelle del tutto negative) - ma questo è uno dei pochi film che ritengo meriti.

La battuta spiritosa tra amici / nemici / amanti / parenti è, a mio avviso, impeccabile e aiuta l'affermazione del film come un vero classico. Allo stesso modo, la colonna sonora è di prim'ordine e incapsula e rifrange il tema patriottico durante diversi momenti chiave. La sottotrama politica e lo splendido scenario servono anche come punti di ristoro durante aree altrimenti pesanti della storia. Forse l'unico difetto di Braveheart (ma se condividi i miei sentimenti è in realtà un bonus) è la sua lunghezza, quindi ti consigliamo di preparare un posto comodo e forse anche due tazze di tè (complete di cosy!).

Suppongo sia anche rilevante toccare le inesattezze storiche poiché mi aspetto che questo sia ciò che alla gente potrebbe non piacere di questo film. Tuttavia, "La storia è scritta da coloro che hanno impiccato eroi"; inoltre, la generale imprecisione di tali periodi unita al diritto alla licenza artistica sono sufficienti per respingere personalmente tali pensieri. In quella nota, spero che ti piaccia anche quello che, per me, è il più grande film creato (finora).
data di revisione 02/21/2020
Scot Flautt

Ambientato alla fine del XIII secolo, "Braveheart" è la storia di uno dei più grandi eroi nazionali scozzesi, Sir William Wallace. leader delle forze di resistenza scozzesi durante i primi anni della lunga, in definitiva riuscita lotta per liberare la Scozia dal dominio inglese ...

Fondamentalmente carismatico nel ruolo del protagonista, Gibson interpreta la figura eroica ed emerge come un eroe straordinario con arguzia e anima romantica, determinato a liberare il suo paese dai suoi oppressori inglesi ...

La rivoluzione di Wallace fu messa in moto, con grandi ostacoli dai suoi connazionali ... Molti nobili scozzesi gli prestarono solo rancore perché la maggior parte di loro era più interessata alla ricchezza e ai titoli che alla libertà del paese ... In realtà, i leader scozzesi sono a favore della rivolta, o non dipende dalla corruzione inglese ... Wallace, al confronto, è un uomo d'onore, incorruttibile e giusto ... Fu nominato cavaliere e proclamato "guardiano e alto protettore della Scozia", ​​ma altrettanto mentre si scagliava contro i nobili scozzesi, sottomesso a Edoardo I, re d'Inghilterra, rimase stupito e scioccato nello scoprire il tradimento del principale contendente scozzese per il trono "Robert, il conte di Bruce" a cui confidò, "La gente ti seguirà, se solo li guidassi." Sophie Marceau è squisita come la principessa angosciata Isabella di Francia che finisce per innamorarsi di Wallace, avvertendolo di diverse trappole ...

Catherine McCormack è una bellezza straordinaria che accende la rivoluzione di Wallace ...

Patrick McGoohan è agghiacciante, brutale e vizioso come lo spietato Edward I, noto con il soprannome di "Longshanks". Questo re rimane semplicemente l'incarnazione del male ...

Mentre Angus McFadyen si muove come un nobile diviso tra la sua coscienza e l'aspirazione politica, e Brendan Gleeson apporta forza e umorismo al suo ruolo di robusto Hamish, David O'Hara è molto efficace come il pazzo irlandese che fornisce gran parte del sollievo comico del film da anche i momenti più tesi ...

Mel Gibson ha motivo di essere orgoglioso di "Braveheart". È un film che osa essere eccessivo ... Gibson presenta appassionatamente le battaglie più spaziosamente impressionanti (ma messe in scena per i film) anche eccessivamente, ed è la sua passione e il suo eccesso che rendono il film fantastico ... L'orrore e la futilità di combattimenti corpo a corpo ammassati sono eccitanti piuttosto ripugnanti ... È un film epico al suo meglio glorioso ...

"Braveheart" di Gibson si concentra sul lato umano di Wallace, un personaggio così immenso, così intelligente e così appassionato, esplorando le definizioni di onore e nobiltà, spingendoci a seguire l'eroe nella sua lotta contro l'ingiustizia e l'oppressione ...

C'è un bellissimo scatto delle incantevoli montagne scozzesi coperte di nebbia con una bella musica di cornamusa ... La bellissima colonna sonora di James Horner, evoca ricordi del suo lavoro per "Titanic".
data di revisione 02/21/2020
Bailey
Questo avvincente film Braveheart toglie il fiato allo spettatore. Le scene di battaglia corroboranti, l'incredibile recitazione e il feroce potere dell'amore mi hanno affascinato quando ho visto questo film per la prima volta. La musica di James Horner è un capolavoro: aggiunge eleganza e dimensione al magnifico film. La passione zelante di Mel Gibson come il suo personaggio William Wallace è davvero una fonte d'ispirazione. Gli scozzesi sono persone molto dignitose, molto riverite e questo film ha davvero mostrato l'orgoglio della Scozia.

Tutto in questo film è stato fatto con gusto. Anche il finale, che tra l'altro è straziante, è stato fatto artisticamente, visto che Wallace vede sua moglie durante un evento così traumatizzante. Naturalmente, niente era meglio della ricca soddisfazione di guardare Wallace urlare per la libertà, la libertà e non la misericordia. Questo film epico deve essere visto ancora e ancora.
data di revisione 02/21/2020
Neu

In questo spettacolare film storico un giovane scozzese diventa l'eroe del suo paese, dopo che sua moglie viene uccisa dai membri della forza di occupazione inglese. All'inizio del film il giovane William Wallace vive la morte di suo padre e suo fratello. Vengono uccisi dai re inglesi Soldiers. Dopo questo cresce con suo zio. Anni dopo Wallace (Mel Gibson) ritorna nella fattoria di suo padre per innamorarsi di Murron (Catherine McCormack), la stessa ragazza che gli ha regalato un fiore dopo la sepoltura di suo padre e suo fratello anni fa. Poiché i nobili inglesi hanno il diritto di deflorare ogni nuova ragazza sposata, Wallace sposa Murron in segreto. Ma la giovane fortuna non durerà a lungo. Alcuni soldati inglesi cercano di violentare Murron in un mercato. Wallace cerca di salvarla, ma gli aggressori possono prenderla e ucciderla proprio sul mercato. Quando Wallace lo scopre, si vendica. Esegue gli assassini della sua amata. Questa azione è come un campanello d'allarme per i suoi concittadini. Lo vedono come il loro Capo per sconfiggere il potere occupante inglese. Nella loro prima battaglia gli highlander riescono a sconfiggere una forza inglese superiore numerica. Wallace diventa fonte d'ispirazione e sempre più scozzesi lo seguono in guerra. Nel frattempo in Inghilterra il tirannico re Edoardo i Longshankes (Patrick Mc Goohan) prende atto dei trionfi di Wallace. Ma questo non è il suo unico problema: il suo ed erede apparente è un codardo molliccio, che non si comporta come suo padre vorrebbe vederlo da un Principe. Almeno Edward the Longshakes organizza il matrimonio tra suo figlio e la bella principessa Isabelle di Francia (Sophie Marceau). Inoltre, la salute dei re non è più la migliore. Ma non solo gli inglesi hanno i loro problemi: i proprietari scozzesi si tradiscono l'un l'altro per più terra e cercano di ottenere più terra per se stessi dal re inglese. Durante il film vedrai molte battaglie filmate, due storie d'amore spezzanti (prima tra Wallace e Murron, poi nel film la giovane principessa Isabelle si innamora di Wallace) e una storia emozionante sull'amore, l'odio, il patriottismo, inganno ed eroismo tutti di fronte a un paesaggio meraviglioso (il film è stato ambientato in Irlanda). Quando guardi questo film, verrai portato via da questo epico potente e sempre inquietante e senza capire perché non ci fosse altra possibilità che dare a questo film 5 Oscar (incluso il premio per il miglior film). È un film che ha tutto: una grande storia, battaglie filmate perfette, una delle migliori colonne sonore mai realizzate (è un peccato, che la colonna sonora non abbia vinto un Oscar) e un cast infernale. Il ruolo di William Wallace si adatta perfettamente a Mel Gibson: eroico, romantico ma sempre in un modo semplice. Sophie Marceau e Catherine McCormack sono adorabili dalla loro prima apparizione fino alla fine del film e Patrick McGoohan dà l'interpretazione più spregevole (questo è inteso come un complimento) di un re inglese mai visto. Questo film lo puoi vedere ancora e ancora e non perde mai la sua magia ed è un film che puoi guardare anche con uomini e donne: gli uomini adoreranno le grandi battaglie messe in scena e le donne adoreranno la storia d'amore.
data di revisione 02/21/2020
Strephonn Endsley

OK, quindi non era preciso al 100% nei contenuti o nei dettagli storici, ma a parte questo, era uno dei più grandi film che deve ancora essere veramente abbinato. Il cast si è comportato molto bene quando è stata raccontata questa storia ben scritta. Anche se ormai ha più di 10 anni, ha ancora un posto nel mio cuore come uno dei migliori. L'accuratezza delle scene di battaglia viene eclissata solo dalle espressioni dei volti degli attori mentre condividono questa storia. Stephen the Irishman ruba lo spettacolo con il suo fortunato sollievo comico. Hamish the sidekick fa un ottimo lavoro giocando contro la prestazione superiore di Mel Gibson. Il cast prevalentemente europeo fa un ottimo lavoro di non aver bisogno di falsi accenti e manierismi. Ho visto questo film più volte e ogni volta vedo qualcosa di più speciale.
data di revisione 02/21/2020
Gersham Koble

Questa epica storia di patriottismo, amore e conflitto si apre con una vista a volo d'uccello che ti porta attraverso la nebbia e l'aria su un lago aperto con montagne panoramiche sullo sfondo. Questo è accompagnato dal mescolare musica di cornamusa, e presto l'inizio di una narrazione di Robert the Bruce.

Dopo una breve introduzione di un giovane William Wallace, che coinvolge la morte di suo padre e il suo primo passo nella cappa di guerriero, siamo portati nell'odierna Inghilterra dove la stretta regola di Edward Longshank sulla Scozia sta diventando sempre più dura. Entra in un Wallace adulto (un robusto Gibson dai capelli lunghi) che è tornato per iniziare una famiglia e una nuova vita. Presto incontra Muran, una ragazza che ricordava da tempo. Lui e Muran si innamorano e in breve tempo ottengono un matrimonio privato notturno, poiché uno pubblico porterebbe all'applicazione della regola "Prima Nocte".

Sfortunatamente, uno dei soldati inglesi che controllano il loro villaggio si confronta con un Muran spaventato e la costringe in un posto tranquillo. William salta in soccorso di Muran e ne deriva un inferno. L'ufficiale comandante esegue prontamente Muran per assalto a uno degli uomini del re mentre lo mordeva mentre si difendeva. Avrebbe dovuto incontrare William in un posto segreto dopo essere stata salvata, ma è stata buttata giù dal cavallo.

William ritorna al villaggio a cavallo per arrendersi, ma ha altri piani. La rivolta che ne deriva è una delle battaglie più emozionanti e avvincenti che abbia mai conquistato il grande schermo IMO. Questa è la scintilla che dà il via alla rivoluzione scozzese per la libertà. Presto altri clan si uniscono a Wallace, quindi intere città lo sostengono. Si ritrova presto sui campi di Stirling per una vera resa dei conti. Ho pensato di darti la prima ora in breve, il resto del film ruota attorno a Wallace, Longshanks e la regina di Francia mentre combattono tutti per la propria causa.

Le scene di battaglia sono innovative e all'avanguardia, i sensi del cameratismo, dell'amore, del patriottismo e del coraggio prendono posizione durante tutto il film. La musica aumenta ulteriormente l'epopea, sia che si tratti di melodie tristi e ossessionanti, sia di inni forti e commoventi. Wallace è ritratto come un faro di forza e potenza, per non parlare di un leader molto onorato. A volte Gibson porta il suo personaggio un po 'troppo lontano, ma il titolo Braveheart è uno che è implicito nelle qualità di Wallace. Il finale drammatico e commovente del film è un buon finale per un film superbo e potente.
data di revisione 02/21/2020
Damali Tarrant

Questa è stata un'esperienza molto emozionante, questo film merita ogni piccolo elogio, con una storia incredibile, e una degna interpretazione dell'Oscar di Mel Gibson !. Tutti i personaggi sono meravigliosi e la storia è semplicemente geniale! Inoltre Mel Gibson è semplicemente incredibile in questo !. Ad essere onesti, mi aspettavo di odiare questo film, dal momento che generalmente non è il mio tipo di film, tuttavia sono un grande fan di Gibson e il film è elogiato ovunque, quindi ho deciso di dare un'occhiata e devo dire che è buono come tutti dicono che lo è !, inoltre il finale è estremamente potente, e mi ha lasciato a fissare lo schermo in soggezione !. ho trovato la scena lunare abbastanza umoristica, e questo deve essere uno dei film più violenti che ho visto da un po 'di tempo, inoltre La direzione è semplicemente fenomenale, Mel ha meritato il suo Oscar in quel dipartimento !. è estremamente ben scritto e realizzato, e tutti i personaggi erano molto simpatici !, inoltre stavo facendo il tifo per Mel fino in fondo, ed ero triste per quello che gli è successo. L'apertura è davvero memorabile e abbastanza inquietante, e il dialogo è meraviglioso, inoltre ho adorato l'accento scozzese di Mel !.

Ho adorato le scene tra Mel e Catherine McCormack !, e non un minuto è stato noioso, in quanto è stato costantemente coinvolgente !, inoltre, l'ambientazione è stata fantastica e mi sono sentito molto reale. Mel aveva una chimica meravigliosa con Catherine McCormack, James Cosmo e Sophie Marceau !, e la cinematografia era semplicemente meravigliosa! Inoltre, questo film merita il posto che ha in questo momento nella top 250 di !. Funziona un po 'a lungo, ma non è mai stato troppo lungo o noioso, e il punteggio è semplicemente magnifico !, più il finale mentre è meraviglioso, è molto difficile da guardare !. Non posso credere che 2367 persone abbiano votato questo come 1! e devo dire che le scene di battaglia sono tra le più emozionanti che abbia mai visto !. Questo film è stato un'esperienza molto emozionante, e merita ogni piccolo elogio, con una storia incredibile e una degna interpretazione da Oscar di Mel Gibson !, e se non l'hai visto, cosa stai aspettando? Fallo immediatamente e anche se non ti piace questo genere di cose, controlla che potresti essere davvero sorpreso !.

La direzione è fenomenale !. Mel Gibson fa un lavoro fenomenale qui, mentre niente di speciale, è ancora incredibile, con un lavoro di macchina fotografica meraviglioso, e solo mantenendo il film potente e molto coinvolgente in tutto !, ha meritato il suo Oscar in questo dipartimento !, secondo me.

Per quanto riguarda la violenza, Nessun commento, dirò solo che è estremamente sanguinosa e violenta, vedi di persona.

La recitazione è degna di Oscar! .Mel Gibson è incredibile come sempre, e offre una degna interpretazione dell'Oscar qui, era estremamente simpatico, incredibilmente convincente, era un uomo di coraggio e onore, che ha combattuto per vendetta e il suo paese, e tu sarai tifando per lui fino in fondo, e approvando il modo in cui decide di gestirlo, ho solo desiderato che ciò che è accaduto alla fine del suo personaggio non sia accaduto! (Gibson Rules !!!!). James Cosmo è stato fantastico qui !, aveva una barba bellissima, era molto simpatico e aveva una chimica meravigliosa con Gibson !, mi piaceva molto. Catherine McCormack è straordinariamente meravigliosa ed è stata semplicemente meravigliosa qui, avrei solo desiderato avere più tempo sullo schermo! Perché era meravigliosa e aveva un'ottima chimica con Gibson, era anche molto affascinante. Brian Cox ha un piccolo ruolo, ma ha avuto la presenza come sempre, e ha fatto bene. Patrick McGoohan e Peter Hanly sono entrambi molto intensi e fanno fantastici !. Sophie Marceau è bellissima ed è eccellente per quello che ha dovuto fare, mi è davvero piaciuta. Anche Brendan Gleeson sta bene. Il resto del cast è fantastico.

Nel complesso se non l'hai visto cosa diavolo stai aspettando? Fallo immediatamente anche se odi questo genere!., Potresti essere davvero sorpreso !. ***** su 5, è uno dei migliori film di sempre !.
data di revisione 02/21/2020
Annette Kinnett

Rappresentazione scioccamente unilaterale di eventi tragici reali che hanno lasciato migliaia di innocenti morti su entrambi i lati del confine anglo-scozzese.

Le epopee storiche precedenti hanno trattato in modo molto maturo i temi della conquista, della ribellione, della repressione, ecc. - "Spartacus" è un buon esempio, "El Cid" un altro ?? quindi solo per questo motivo, questa fantasia di auto-indulgente scolaretto è considerata una grande delusione.

Fondamentalmente, Mel Gibson butta via il libro di storia e trasforma il cavaliere scozzese William Wallace in un eroe simile a Geronimo, costantemente in fuga, costantemente in astuzia (e massacrando brutalmente) il suo crudele, pomposo, altezzoso, tirannico, codardo, ignorante, 'pagano ' (!) nemici. Raramente si dice che il vero ragazzo ha ucciso chiunque capisse la lingua inglese e spesso scuoiava e bruciava vivi i suoi prigionieri ?? molti dei quali sono stati portati durante le incursioni scozzesi in Inghilterra (sì, è accaduto in entrambi i modi, anche se questo film ti farebbe pensare diversamente).

Funziona? Certo che funziona, a un livello molto semplice. Lo scenario è incantevole, le battaglie sono probabilmente le riprese più convincenti fino ad oggi (anche se se guardi da vicino, vedrai che sono costituite principalmente da muscolosi scozzesi che macellano sanguinosamente urlando, squittendo inglesi). Ma funziona. È abbastanza veloce, è divertente e ha un aspetto crudo e coraggioso.

Se, tuttavia, sei come me e preferisci almeno un po 'di precisione storica, allora è la colazione di un cane. Per cominciare, gli eserciti guidati da Wallace sono ritratti nel film come highlander scarsamente armati, mentre in realtà erano pianeti, facilmente equipaggiati come gli eserciti inglesi che combatterono. La battaglia di Stirling Bridge fu decisa dal crollo del ponte sotto il peso della cavalleria inglese, la maggior parte dei quali affogò nella loro armatura. Gli scozzesi fecero un po 'di carneficina, ma soprattutto sulla piccola avanguardia di fanteria che era arrivata dall'altra parte ?? il "cavallo pesante" inglese non fu mai coinvolto. A Falkirk, gli irlandesi non si schierarono con i loro compagni Celti (disprezzavano gli scozzesi), e sebbene la battaglia fosse davvero vinta dagli inglesi perché la nobiltà scozzese fuggì dal campo, anche Wallace fuggì ?? in quale altro modo è sopravvissuto? La caratterizzazione è straordinariamente debole. Lo stesso Gibson, sebbene la sua esibizione colpisca in modo convincentemente muscoloso, una nota patriottica, parla nella moderna gloria norvegese e sportiva guaina blu e trecce celtiche che precedono il Medioevo, non importa il Medioevo. La bellissima principessa francese di Sophie Marceau è totalmente monodimensionale come innocente abusata (in verità era un'arpia intrigante, che in seguito ha concepito il selvaggio omicidio del proprio marito e quindi un tentativo di colpo di stato). Patrick McGoohan (che ruba lo spettacolo per me ?? almeno dà al suo personaggio un po 'di carisma), si concentra principalmente sul lato severo e irremovibile di Edward Longshanks ?? non apprendiamo che ha fondato il Parlamento o rivisto innumerevoli leggi a beneficio della classe inferiore, ecc.

È una grande occasione mancata. La stessa storia avrebbe potuto ancora essere raccontata, dipingendo Wallace come un eroe, raffigurando la Scozia come una società oppressa, ma un po 'di equilibrio e retroscena politica l'avrebbero resa molto più interessante e, oserei dire, più adulta.

Funziona bene, ma funziona solo come una cavalleria pre-anni 1960 contro gli indiani occidentali: come un po 'di eccitante divertimento, anacronistico in un'età più istruita.
data di revisione 02/21/2020
Zenger Kuzel

Questo film ha ormai quasi vent'anni e, come spesso accade nei film di successo, mi sto solo avvicinando a vederlo per la prima volta. Anche il mio tempismo è un po 'fortuito perché la Scozia voterà per lasciare il Regno Unito la prossima settimana il 18 settembre 2014 mentre scrivo questo. È praticamente una confusione su come va, anche se qualunque sia il risultato, le conseguenze geopolitiche si sentiranno a lungo.

Mel Gibson e Kevin Costner sono un paio di nomi che spesso si trovano coinvolti in polemiche per i loro progetti. Negli ultimi anni, Gibson è stato al centro di alcuni imbarazzanti exploit personali, ma non si può negare che abbia avuto un impatto importante sulla realizzazione di film con film come "Braveheart" e "La passione di Cristo". Entrambi i film offrono una svolta epica e sono cinematicamente dinamici. Le scene di battaglia in "Braveheart" sono tra le più espansive e realistiche come vedrai ovunque.

Ma come con la maggior parte dei film storici, e ormai l'ho imparato fin troppo bene, quello che vedi non è necessariamente quello che il mondo ha avuto in quel momento. Non credo che tali deviazioni dall'accuratezza debbano sempre essere fatte per motivi di revisionismo, tuttavia riducono il valore educativo di un film. Quindi il proprio approccio a "Braveheart" probabilmente dovrebbe essere fatto dal punto di vista di un dramma epico epocale con le sue storie personali inerenti gettate come interesse umano. Questo è quello che hai qui con questo vincitore del miglior film e il premio è meritato per quel punteggio. Personalmente, ho i miei dubbi sul fatto che gli scozzesi abbiano mai fatto luna sugli inglesi nella battaglia di Stirling.
data di revisione 02/21/2020
Kendyl

In apparenza Braveheart è un film epico sulla guerra medievale. Una banda di scozzesi, guidata da William Wallace, si lancia contro un re crudele e senza scrupoli. Si allontanano più di quanto dovrebbero, ma alla fine non raggiungono il loro obiettivo di una Scozia libera e indipendente. Ma questo film è molto di più. È una storia dello spirito umano. È una testimonianza del potere della convinzione; quella spinta e il desiderio possono raggiungere più della forza delle armi. La semplice convinzione che la destra trionfi sul male è il centro di Braveheart. Di conseguenza, ci unisce, come pubblico, insieme per il bene comune; vittoria.

William Wallace è un personaggio storico avvincente perché non è mai stata sua intenzione essere un combattente per la libertà. Ha lasciato la sua terra natale da bambino in mezzo alla tragedia familiare e ha trascorso molti anni all'estero. Ritorna in Scozia un uomo nuovo. È più intelligente dei suoi fratelli, non che lo ostenta. Inizialmente, non vediamo un ribelle scozzese idealista. È un uomo semplice con desideri semplici; vivere in pace e crescere una famiglia.

Le circostanze lo rendono impossibile. La circostanza di vivere in un paese oppresso rende irraggiungibile una vita semplice. Questo porta alla tragedia, che porta alla rabbia. La rabbia porta al conflitto, che porta alla vittoria. La vittoria porta allo scopo. È qui che prende forma il film. Il film prende forma quando Wallace si rende conto che il suo scopo non è più la vendetta esigente. È destinato a condurre una rivolta.

Braveheart, nonostante tutte le sue scene di battaglia, è un quadro politico sul desiderio di "qualcosa di meglio", come lo descrive Wallace. Ha visto soffrire la sua gente. Ha visto gli scozzesi accettare il loro posto come società di seconda classe e stabilirsi. Non si crede che questo possa mai cambiare. Mentre la rivolta inizia come un prodotto di vendetta, abbiamo la sensazione che le azioni iniziali di Wallace siano solo un'espressione esteriore della miseria che tutta la Scozia sta provando. Sono "Mad as Hell" e non ce la faranno più. E mentre la penna potrebbe essere più potente della spada, nell'Inghilterra del 13 ° secolo la spada era l'unico mezzo che alcune persone avevano. La Scozia aveva bisogno del coraggio e della volontà di alzarsi e combattere. Wallace ha dato loro quello.

Mel Gibson è in prima linea in Braveheart. Ha recitato e diretto questa foto. Mentre è stato premiato dall'Academy con il miglior film e il miglior regista Oscar, il suo ruolo come William Wallace non può essere trascurato. Braveheart è, dopo tutto, la storia di William Wallace. Non avrebbe potuto avere successo senza una tremenda interpretazione del protagonista del film. Mel Gibson non è stato nominato per la sua recitazione, ma avrebbe dovuto esserlo. Ha catturato lo spirito di Wallace. Il suo discorso entusiasmante all'inizio della prima grande battaglia è ora un classico del cinema. Una scena in Il Signore degli Anelli: Il ritorno del re è stranamente simile. Ogni scena che ha comandato. Non solo ha guadagnato l'attenzione dei personaggi sullo schermo, ma anche del pubblico.

Visivamente, il film è un capolavoro. La campagna ondulata crea uno splendido scenario. Le battaglie sono come balletti sapientemente coreografati. Gli incontri nelle grandi sale hanno un fascino antico. Ogni set costruito è dettagliato e mozzafiato. Costume, illuminazione, trucco; tutto si fonde perfettamente. In un mondo in cui gli effetti del computer sono utilizzati in modo così sfrenato, Braveheart ha ancora la sensazione di un classico progetto epico in cui ogni dettaglio è prestato attenzione personale "pratica" personale.

Le immagini epiche sono un merito al cinema. Sono molte volte produzioni di bilancio molto grandi con molti extra, molti oggetti di scena e molti dettagli che devono essere presi in considerazione. Fare una grande epopea è fare tutto nello stesso momento, prendere dopo prendere. Braveheart è uno dei migliori.
data di revisione 02/21/2020
Proud

Personalmente, questo è il mio film preferito di tutti i tempi. Non mi dilungherò ancora e ancora su questo film ... Lo metterò sulla linea per te. È ottimo. Ancora più importante, ha un po 'di tutto.

Nella mia mente, è il film per eccellenza, ha tutti gli aspetti degli umani. Violenza, coraggio, tradimento, amore, morte, commedia, ha tutto. È più basato sull'azione di ogni altra cosa, ma c'è una trama d'amore, trame di amicizia e tutto il resto. Tutto sommato, è un film molto profondo e toccante con grandi quantità di uccisioni.

Se ti piacciono i film d'azione o semplicemente i grandi film in generale, allora dai un'occhiata a questo, non dovrebbe deludere.
data di revisione 02/21/2020
Dream Whiten
Qualcuno ha davvero perso una bella storia qui. La storia di William Wallace è eccezionale, quindi perché Hollywood deve "migliorarla" e trasformarla in un film di seconda mano e troppo lungo di un film? Come puoi avere la battaglia di Stirling Bridge senza il ponte? I produttori hanno affermato che il ponte "si è messo in mezzo". Divertente, anche l'esercito inglese lo ha scoperto. E perché sminuire l'eroe facendolo combattere contro un tale malvagio pantomimo - sicuramente Edward era un cazzone maledetto, ma i cineasti avrebbero potuto anche dargli un aiutante chiamato Igor e fargli ridacchiare in momenti di scelta in tutto il film, era così insipido. Ancora più importante, tuttavia, sembra un vero peccato che dovrebbe essere questo film che avrebbe dovuto catturare i cuori della nazione scozzese, che meritano molto meglio. Crederesti che ora c'è una statua orribile di Mel Gibson ai piedi del Wallace Memorial a Stirling? Crederesti che le persone lascino dei fiori sotto di esso? Questo film è una parodia di una buona storia e della storia stessa. La Scozia merita molto meglio.
data di revisione 02/22/2020
Gorrono

Questo è semplicemente il miglior film mai realizzato, contenente tutti gli elementi che un film perfetto dovrebbe avere, anche considerando che ogni persona ha diritto alla sua opinione. La colonna sonora è sorprendente, le scene sono ingegnose e la storia è semplicemente eccellente! Questa è la storia di uno scozzese di nome William Wallace (Mel Gibson) e della sua lotta per la libertà del popolo scozzese, dall'oppressione della nave regnante inglese. Dopo aver visto la morte di sua moglie per mano di un nobile inglese, William Wallace (Mel Gibson) inizia una ricerca di vendetta che si trasforma rapidamente in una crociata per la libertà dell'intero "paese". L'estrema violenza e la compassione umana in questo film sono travolgenti nella sua brillantezza.
data di revisione 02/22/2020
Rhynd Mayzes

Se sei un fan di Mel Gibson, questo film è assolutamente da vedere. Un lavoro di regia meraviglioso, supportato da un cast meraviglioso. Gli uomini apprezzeranno l'atteggiamento rappresentato da Mel Gibson nei confronti del suo amore e del suo paese insieme alla violenza aggiunta. Le donne si affievoliranno per il romantico senza speranza che troveranno in Mel mentre vendica la morte di sua moglie e combatte per la libertà dei suoi connazionali. Questo film mi ha dato un nuovo rispetto per Mel come regista e attore. Secondo me è il miglior film che Mel abbia realizzato fino ad oggi.
data di revisione 02/23/2020
Behl

Il miglior film che abbia mai visto. E quello di maggior successo che è rimasto nei cinema turchi per 2 anni consecutivi. Avendo visto questo film più di 200 volte, lo sto dichiarando come il film di tutta la mia vita. Personaggi secondari speciali, come Steven, Hemich e la maggior parte degli altri, mi ricordano un'enorme storia "creata da coloro che hanno impiccato eroi".

Quando muori nei tuoi letti, tra molti anni; Saresti disposto a scambiare, tutti i giorni - da questo giorno a quello -, per una possibilità - solo un'occasione - per guardare questo film e dire a tutti quelli che conosciamo, che possono guardare molti film ma non guarderanno mai nessun Braveheart film di qualità di nuovo ..
data di revisione 02/23/2020
Va

Nella Scozia del XIV secolo, quando la sua sposa segreta viene giustiziata per aver aggredito un soldato inglese che ha tentato di violentarla, William Wallace inizia una rivolta e guida i guerrieri scozzesi contro il crudele tiranno inglese, il cattivo sovrano Edward I (Patrick McGoohan) the Longshanks (as è stato chiamato "The Longshanks" - gambe lunghe - poiché era insolitamente alto per un uomo del tempo, Edward I era almeno 14 piedi, 6 pollici) che desidera ereditare la corona della Scozia per se stesso, governando la Scozia con un ferro pugno e successe al figlio effeminato omosessuale Edoardo II Principe Edoardo (fu in effetti il ​​primo principe inglese a portare il titolo di Principe di Galles, anche se non sposò la Principessa Isabella fino al 2, dopo che sia Wallace (1308) che Edward I (1305) morto) . Mentre William Wallace inizia la sua lunga ricerca per liberare la Scozia una volta per tutte, insieme all'assistenza di Robert the Bruce. Vi furono numerose battaglie come Stirling, York (anche se il licenziamento di York fu inventato per il film, Wallace non arrivò mai più a sud di York durante la sua invasione nel nord dell'Inghilterra) e la famosa Battaglia di Falkirk (1307 luglio 22), in cui l'esercito inglese fu guidato personalmente dal re Edoardo I, che sconfisse decisamente gli scozzesi, il re Edoardo I nella vita reale era un genio militare che imparò tattiche di combattimento mentre combatteva i Mamelucchi durante l'ottava e la nona crociata. Appare anche Robert the Bruce, sebbene molti scozzesi siano stati offesi dalla rappresentazione del film di Robert the Bruce (Angus McFayden), che è considerato un eroe nazionale della Scozia.

Questo film epico contiene emozioni, emozioni, romanticismo, battaglie mozzafiato e si basa su eventi storici. Tuttavia, alcuni recensori spesso citati come l'epopea storica meno accurata di tutti i tempi e oltre il 90% del film è finzione. Questa è la classica storia dello scontro tra bravi ragazzi, gli scozzesi, contro i cattivi, i Sassenachs. Un racconto semplicistico e puro con stereotipi rudi e che offre uno stufato di cliché di Hollywood, essendo troppo lungo ma ben interpretato e diretto da Mel Gibson. Interessante sceneggiatura di Randall Wallace, questo sceneggiatore aveva visitato Edimburgo nel 1983 per conoscere la sua eredità quando si imbatté in una statua di William Wallace fuori dal Castello di Edimburgo; non aveva mai sentito parlare della figura del XIV secolo che condivideva il suo nome ma era abbastanza incuriosito dalle storie che gli raccontavano del "più grande eroe scozzese" per indagare il più possibile sulla storia. Il film era fortemente fittizio, ma Gibson affermò che i cambiamenti erano stati fatti per scopi drammatici, ammise anche di aver sempre sentito di avere almeno un decennio troppo vecchio per interpretare Wallace. Il design di produzione impressionante, tra cui migliaia di comparse, la maggior parte degli attori e comparse in questo film erano in realtà irlandesi - membri dell'esercito irlandese - anche se si suppone che fossero scozzesi o inglesi, ben 14 furono usati in un dato giorno. Il film è molto rozzo e brutale, tra cui sanguinose battaglie, forti torture con sventramento che provocano smorfie coraggiose e scene violente come quando Edward I gettò l'amante di suo figlio fuori dalla finestra di un castello fu particolarmente criticato per l'incitamento all'omofobia, l'amante era basato su Piers Gaveston, che era presumibilmente l'amante di Edoardo II. Cinematografia colorata e glamour di John Toll, che mostra meravigliosi spazi all'aperto, tra cui scatti di apertura glamour, cime innevate, laghi argentati, nebbie oscure e molte altre cose. Spartito musicale suggestivo e sensibile di James Horner; nonostante il film sia ambientato in Scozia, e basato sulla vita di un eroe popolare scozzese, lo strumento principale ascoltato durante la colonna sonora - in particolare al funerale del padre di William - sono le pipe di Uilleann, che sono una versione più piccola tradizionalmente irlandese di cornamuse piuttosto che l'onnipresente cornamusa dell'altopiano.

Questo film è stato molto ben diretto da Mel Gibson e ha raccolto due Oscar per il miglior film e il miglior regista; sebbene questo film sia stato accusato di promuovere l'anglofobia. Mel ha affermato che è stato influenzato da vari film classici e storici, tra i film che Gibson ha guardato per prepararsi a dirigere "Braveheart" sono stati "Macbeth", "Spartacus", "Chimes at Midnight", "Alexander Nevsky", "A Man per All Seasons "," Il leone in inverno "," Sette samurai "e" Trono di sangue ". Valutazione: migliore della media. Vale la pena guardare. L'immagine piacerà ai fan di Mel Gibson.
data di revisione 02/24/2020
Amar

Ricordo di aver visto questo film per la prima volta alla fine del 2003, e sono rimasto colpito. L'ho visto di nuovo ieri sera e sono rimasto ancora più colpito. La recitazione è incredibile e il finale è stato brillante. Per me, tutte le mie ipotesi erano errate. Tutto ciò che accade in questo film è senza precedenti. L'ultima mezz'ora stessa era altamente imprevedibile e aveva un messaggio potente. Quando una scena doveva essere drammatica, hanno fatto un ottimo lavoro. Non conosco tutti gli altri, ma il finale mi ha fatto piangere. Il messaggio inviato dal film mi ha fatto riflettere per un po '. La quantità di coraggio e coraggio era inconcepibile, c'erano a malapena difetti o qualcosa di sbagliato nel film. Per un film del 1995, hanno fatto un ottimo lavoro.

Garantisco assolutamente questo film a chiunque ami l'azione e la guerra con un po 'di drammaticità. Uno dei migliori, o forse anche il miglior film del 20 ° secolo.
data di revisione 02/24/2020
Chapel Mozdzierz

Questo deve essere uno dei migliori film che abbia mai visto. L'ho acquistato di recente e l'ho guardato almeno cinque volte da allora, e ogni volta raccolgo cose che non vedevo le altre volte. Le scene di combattimento sono fantastiche, la trama è interessante e stimolante, c'è romanticismo e commedia. Questo è un film che ogni persona può apprezzare ad un certo livello.

È vero, il contenuto storico potrebbe essere stato distorto, ma anche se questo film è pensato per l'intrattenimento. Non è una lezione di storia catturata in video.

La recitazione è assolutamente superba, questo film ti garantisce di stare sul bordo del tuo posto per le tre ore intere.
data di revisione 02/24/2020
Clorinde

Sto parlando solo negli anni '90. Gli anni '90 sono stati un grande momento per i film, ne abbiamo avuti così tanti memorabili e non c'è dubbio che "Braveheart" è uno di questi. "Braveheart" è uno dei miei film preferiti che non invecchia mai. Nonostante sia molto tempo, guarderò questo film ogni giorno.

Mel Gibson è arrivato così lontano nel mondo del cinema e non solo è protagonista, ma ha diretto Braveheart. Ha fatto un ottimo lavoro e merita molto credito per questo straordinario film. Nonostante non sia totalmente accurato con la storia, chiunque può apprezzare "Braveheart". Basato sulla storia della vita di William Wallace, un contadino che vuole solo vivere in pace e armonia con moglie e figli. Ma quando il re d'Inghilterra inglese, Longshanks, è stufo della Scozia "piena di scozzesi", trova un modo per portarli di più in una terra britannica "allevandoli". Promettere a qualsiasi soldato britannico una sposa scozzese nella prima notte di nozze prima che suo marito potesse averla. Wallace non ne sentirà parlare e sposa il suo amore in segreto. Quando un soldato britannico nota sua moglie e tenta di violentarla, Wallace arriva e la salva causando una rivolta nel loro villaggio e pensa di averla messa al sicuro quando la manda via dai soldati, ma la catturano e la uccidono subito davanti alla sua famiglia.

Wallace l'ha avuta e vuole la guerra non solo per l'omicidio di sua moglie e per l'amore, ma vuole la libertà per la Scozia e spargerà sangue per farlo. "Cosa farai senza libertà ?!", questo è uno dei discorsi più memorabili di tutta la storia del cinema durante la loro prima grande battaglia con gli inglesi. Attraverso innumerevoli battaglie, amici, traditori e spargimenti di sangue, Wallace desidera solo la libertà. Come dice Robert il Bruce a suo padre "Lo guardano e combattono al suo fianco." Descrive il coraggio di Wallace e ciò che tutti provano nel voler essere lui. Adoro l'ultima frase di Robert "Hai sanguinato con Wallace! Adesso sanguina con me!" e l'esercito si alza e continua le loro battaglie in lotta per la libertà! Questo è un film così stimolante con un messaggio potente "Ogni uomo muore, ma non tutti vivono davvero" per un finale lacrimoso che farà cadere qualcuno in una colonna sonora terribile, non c'è da meravigliarsi che abbia vinto la migliore foto con altri Oscar . Questo è un film fantastico, che tutti dovrebbero apprezzare e guardare.

10 / 10
data di revisione 02/24/2020
Castora

Questo è un film emotivo, coinvolgente e alla fine drenante. Quando hai finito, sei speso.

Ciò che rende questo film così intenso è la passione del personaggio principale: il leader ribelle scozzese William Wallace, interpretato da Mel Gibson, che ha messo il suo cuore e la sua anima in questa performance. Aggiungete a ciò una storia potente, una grande cinematografia, scene d'azione eccellenti e persino un po 'di umorismo .... e avete un film classico.

Patrick McGoohan brilla come il malvagio re inglese e Sophie Marceau, Agnus McFadyen e Catherine McCormack contribuiscono tutti. Mi dispiace che quest'ultima abbia avuto un ruolo così breve come la sua bellezza mi ha affascinato molto. Tutti i personaggi dell '"esercito" di Wallace sono anche divertenti da guardare.

Per quelli un po 'nauseabondi con violenza sanguinaria, questo non è un film per te. Ci sono molte scene d'azione cruente che includono la rimozione di arti. Questo non è un film per la finta del cuore. L'unica obiezione alla violenza è il finale. Vedere un uomo torturato non è la mia idea di intrattenimento. Ora passo avanti velocemente in quella parte, ma per il resto mi godo il resto del film di tre ore, un'avventura "epica", se mai ce ne fosse una.

La scena più memorabile del film, per me, non era nessuna delle scene d'azione, ma solo lo sguardo assolutamente sbalordito sul volto di Gibson quando scopre che il suo fidato alleato era tutt'altro. Per scoprire che le persone chiave nel paese per cui stai combattendo non stanno sostenendo, devi essere stato indescrivibilmente schiacciante, sebbene dato che questo è il film non so quanto questo sia stato accurato rispetto alla storia vera. Qualunque sia la precisione, è un film eccezionale e appartiene alla collezione di capolavori di epiche avventure di chiunque.

Il trasferimento Blu-Ray, tra l'altro, è spettacolare.

Lascia una valutazione per Braveheart