Homepage > Drama > Romance > Dakota Skye Valutazione

Dakota Skye (2008)

IMDB 6.6
Premiato
7
Bene
1
Media
2
Male
1
Terribile
2
data di revisione 02/21/2020
Garth Stimson

Hai già letto la sinossi delle altre recensioni, quindi te lo risparmierò. Lascia che ti dica che mi sono imbattuto in questo film non sapendo cosa aspettarmi e nel primo minuto sono stato accolto e non mi ha mai lasciato andare.

Non sono sicuramente una demo (maschio di 50 anni), ma apprezzo il buon cinema, in particolare gli sforzi "indie". Certo, molti di questi film possono essere ardui nella migliore delle ipotesi, ma non Dakota Skye. Tutti gli attori hanno dato spettacoli stellari in modo molto naturale. Non ti sei mai sentito come se stessi guardando una produzione, ma piuttosto è stato se galleggiavi nelle loro vite per un paio d'ore. Ecco perché guardo i film.

Altamente raccomandato. Per favore, dai a questo film un bel passaparola. Lo merita davvero.
data di revisione 02/21/2020
Lalittah

Sono stato al Phoenix Film Festival questo fine settimana, ed è stato uno dei più forti lotti di film di qualità che ho visto ad un festival. Non c'erano nessuno di quei puzzolenti di alto profilo (come Hound Dog) che sembrano sempre scivolare in queste vetrine. Solo un buon cinema.

Di gran lunga il migliore del Fest era un piccolo film chiamato DAKOTA SKYE. È una storia della maturità (sciopero 1) senza stelle (sciopero 2). Ma il film non merita di tornare agli armadietti. Questo dovrebbe essere visto dal pubblico più vasto possibile. (Al festival, ho visto un film simile simile, il già acclamato American Teen. Questo è stato anche meglio.)

E mentre parla di una ragazza di 16 anni cresciuta a Phoenix, il film non è il tipico dramma della maturità ... nemmeno vicino. C'è un elemento (diciamo) di supereroi che rende il film assolutamente unico (senza fare affidamento sul suo trucco come dire, What Women Want.) L'ingegnosa sceneggiatura di Chad Shonk (che ha meritato così il premio che ha vinto) usa semplicemente il suo trucco come un salto fuori punto, per esplorare questioni di fiducia. Non sono il pubblico di riferimento per questo film, eppure mi ha parlato in un modo che non mi sarei aspettato. (È ancora più eccezionale che il film sia stato scritto, prodotto e diretto da uomini, eppure sia un ritratto di una donna così forte.)

E il cast potrebbe non essere stelle, ma possono recitare, con la capitale A. Eileen Boylan ottiene una parte da star come il Dakota emotivamente in conflitto. Interpreta bene Ian Nelson e JB Ghuman come i due uomini della sua vita. Ogni attore porta un'energia diversa nel film e puoi vedere ciò che piace a Dakota e attirarla per entrambi i ragazzi. (Il conflitto è evidenziato in un'incredibile scena cinematografica che contiene alcuni dei migliori dialoghi del film e la direzione più subdolamente potente.) Nelson mostra le capacità di un solido protagonista, mentre Ghuman dovrebbe essere richiesto il casting per qualsiasi regista che cerca un attore può rubare il film. La sua mescolanza di scatti e sincerità emotiva dovrebbe essere insegnata ad altri attori della sua generazione che continuano a rovinare parti come questa.

Il film è davvero ben curato. Per un film ricco di dialoghi, ci sono molti montaggi e si sentono pianificati con cura, non raschiati da qualsiasi filmato in giro. (Qualcosa che ti aspetti di trovare in un film indie per la prima volta.) Ed è tutto legato a una colonna sonora leggera e rimbalzante che sa quando entrare e quando lasciare che gli attori facciano il lavoro pesante.

Ho imparato che questo è il debutto del regista John Humber e non vedo l'ora di vedere dove andrà dopo. Questo è un primo film sicuro (come le parti migliori di The Virgin Suicides di Sofia Coppola o George Washington di David Gordon Green). La mia grande paura è che, senza stelle da spingere, il film si perda nel circuito del festival e tutti noi perdere uno dei registi più eccitanti che ho visto da un po '. Invito tutti a contrassegnare questa pagina, google il film, fare tutto il necessario. Se questo film arriva nella tua città, NON PERDERTI. Se ti capita di far parte di un comitato del festival, non essere così veloce nel dargli un pass. (Come Hustle A.)

DAKOTA SKYE, il miglior film indipendente che non sta ricevendo abbastanza attenzione.

ps Sono stato ispirato a scrivere questa recensione perché temo che il film non verrà distribuito nei cinema o uscito in DVD. E voglio davvero possedere questo film su DVD. Non voglio che il festival sia l'unica e l'unica volta che riesco a vederlo.
data di revisione 02/21/2020
Wilterdink

Avevo letto così tante cose buone di Dakota Skye, che dovevo rintracciarlo e fare un giro. Concordo con alcune delle cose positive che sono state dette al riguardo. I giovani attori che sono le stelle erano uniformemente meravigliosi e credibili. La regia e la recitazione condividevano tutte un'atmosfera organica, che rendeva facile entrare nell'atmosfera del film.

A parte questo, non ero davvero entusiasta di Dakota Skye. La storia è abbastanza interessante e l'abilità di Dakota, sebbene fantastica, in realtà funge da base emotiva del film. La personalità di Dakota è perfettamente ragionevole, date le sue circostanze. So che sarei cinico e sfinito come ogni tanto. Forse anche di più. È rinfrescante vedere un personaggio così ben scritto. Ma oltre a ciò, il film non è mai stato molto più che un'esperienza leggermente piacevole. Decente, ma non eccezionale. L'idea mi è piaciuta più della sua effettiva esecuzione.
data di revisione 02/21/2020
Lapotin Skoglund

Adoro quando vedo il trailer di un film e mi aspetto così poco da esso e poi ottenere così tanto. È il tipo di film che ti rende felice di aver avuto il tempo di vederlo, ma allo stesso tempo desideralo, quindi puoi guardarlo di nuovo per la prima volta. Sentimentale senza essere sdolcinato, ben scritto e forse anche meglio recitato. Il dialogo è nitido e divertente ma ancora naturale e gli attori lo tirano fuori con la giusta quantità di sarcasmo quando necessario ed emozione quando richiesto. Non vincerà gli Oscar o finirà nella top 100 dell'AFI, non è il miglior film mai girato, e potrebbe non meritare un 10/10 rispetto ad alcuni dei classici, ma è un gioiello e se gli dà un 10 in qualche modo fa in modo che anche altre persone lo guardino, quindi è una bugia che persino Dakota potrebbe approvare. Sicuramente uno dei miei film consigliati a chiunque parli.
data di revisione 02/21/2020
Tiffa Phong

Ho appena visto questo film al Phoenix Film Festival dove ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura. La scrittura è stata molto meritevole del premio. La storia è fantastica e il dialogo è molto credibile. L'apatia e il cinismo che ha sviluppato nel corso degli anni con la sua capacità di vedere attraverso le bugie degli altri gioca molto bene ed è molto riconoscibile perché tutti noi abbiamo sentito così in qualche momento della nostra vita quando abbiamo visto attraverso una bugia che avevamo una volta creduto. La storia è un'esplorazione molto realistica del significato e della definizione della verità e del ruolo che svolge nella nostra vita. Tutti gli attori avevano anche un'età credibile, il che è spesso difficile da trovare in un film che coinvolge personaggi delle superiori. Film fantastico che vale la pena vedere e spero che lo trasformi in una distribuzione più ampia.
data di revisione 02/21/2020
Bloch Davie

Abbiamo appena visto la "prima mondiale" di questo brillante film indipendente al San Luis Obispo Film Festival. Questo piccolo capolavoro a basso costo è stato girato in soli 16 giorni (un miracolo in sé). Concept creativo, sceneggiatura commovente e originale e spettacoli avvincenti lo rendono il "Giunone" del 2008. È divertente, riflessivo e commovente senza essere prevedibile o sentimentale.

Merita un'ampia distribuzione in modo che il mondo possa condividere questo sguardo realistico sul valore della verità in un mondo pieno di mezze verità e bugie.

Bravo ai giovani cineasti che hanno davvero capito bene.

PS Josh Brolin era lì per presentare il suo cortometraggio "X". Rimase per "Dakota Skye" ed era molto entusiasta del film.
data di revisione 02/21/2020
Clarice Slightam

Perché più indie non possono essere così buone. Tutto ciò di cui hai bisogno è una buona sceneggiatura, buoni attori e un regista per catturare il giusto umore. Questo film ha tutti e tre. Anche Dakota Skye non era eccessivamente lunatico, condiscendente o distrutto da un aspirante regista che cercava di fare il film perfetto e finiva per fare tutto. Mi sono piaciuti molto entrambi i protagonisti e la chimica che avevano era eccezionale. Complimenti anche allo scrittore per l'uso efficace del dispositivo per la trama della verità che avrebbe potuto facilmente andare in tilt ma aveva il tono giusto con la ragazza cinica ma estremamente simpatica. Chi non sarebbe cinico conoscendo sempre la verità. Ho ottenuto il film da una redbox, quindi è arrivato in DVD, quindi dico che non è solo una buona indie, ma anche una buona storia d'amore.
data di revisione 02/21/2020
Biegel Rakers

Che scherzo, gli scatti erano sfocati a volte e potrei giurare di aver visto un boom da qualche parte nello scatto. Recitazione scadente, sceneggiatura ancora peggiore. Alcuni dei peggiori registi che abbia mai visto. Molto al secondo anno. C'era pochissima sostanza. Principalmente linee morbide e infantili. Anche molto cliché.

Se presti molta attenzione, noterai quanto sia stata brutta una produzione. Questi ragazzi sono all'oscuro!

Doveva essere una commedia, perché non riuscivo a smettere di ridere.

Questo è patetico Che scherzo, gli scatti a volte erano sfocati e potrei giurare di aver visto un boom da qualche parte nello scatto. Recitazione scadente, sceneggiatura ancora peggiore. Alcuni dei peggiori registi che abbia mai visto. Molto al secondo anno. C'era pochissima sostanza. Principalmente linee morbide e infantili. Anche molto cliché.

Se presti molta attenzione, noterai quanto sia stata brutta una produzione. Questi ragazzi sono all'oscuro!

Doveva essere una commedia, perché non riuscivo a smettere di ridere.
data di revisione 02/21/2020
Faxon

Ho visto questo film con anticipazione mentre mi aspettavo una buona storia d'amore per adolescenti. Quello che ho avuto è stato carico di imbarazzo, fumo di droga, assunzione di droghe, produzione cinematografica americana. Devo ammettere che non posso commentare l'intero film perché dopo molte esitazioni, e sperando che migliorasse, ho finalmente deciso che non volevo più sprecare la mia vita con questa trippa.

La recitazione che devo ammettere è stata OK, ma il ruolo principale, interpretato da Eileen April Boylan nel ruolo di Dakota Skye, una ragazza di 16 anni che ha un chip permanente sulla spalla. È soffocata nel trucco e usa frequentemente la parola "F". Capisco che è classificato come "R", ma per me il film è stato una perdita di tempo, denaro e mancava di intelligenza.
data di revisione 02/21/2020
Woodward

Ho trovato questo film e ho iniziato a guardarlo soprattutto perché la premessa è fondamentale per tutta la fantascienza o la fantasia. Poni un affascinante "what if" e poi vedi come le persone lo affrontano. Più interessante è il "what if" e quanto bene la scrittura procede logicamente e realisticamente da lì, meglio è.

Mia moglie ed io abbiamo guardato il film insieme e ci è piaciuto molto. Certo, non è perfetto. Ci sono un certo numero di ovvi riempitivi musicali e di guida, ad esempio che per lo più consumano tempo non spostano la trama molto. Tuttavia, la sceneggiatura e la recitazione sono buone per tutto il tempo e ci tenevamo davvero a quello che sarebbe successo ai personaggi principali. Ci siamo anche preoccupati di alcuni di quelli secondari.

Questa è la mia prima recensione. Ho cercato il film su principalmente perché volevo vedere se fosse mai stato realizzato un sequel. Ci piacerebbe davvero vedere da dove viene la storia da dove è finita.

Complimenti a tutti i soggetti coinvolti!
data di revisione 02/21/2020
Rudman

Ho appena visto Dakota Skye e l'ho adorato. Ovviamente sono un romantico nel cuore, ma le esibizioni sono fantastiche. Sono stato agganciato dall'inizio, il film era al ritmo giusto ed era della lunghezza giusta. Il cast è stato eccellente, è un peccato che Ian Nelson non abbia fatto molti altri film da quando Dakota Skye, dato che è un attore meraviglioso, era credibile in ogni scena. Quando Jonah apre il suo cuore a Dakota, e le dice come si sente per lei, il suo monologo era così bello e sentiva il cuore. La scena in cui Jonah guarda Dakota cantare con Kevin, puoi davvero sentire il dolore che sta vivendo Jonah e alla fine ti interessa davvero come si sente. Ho provato i personaggi di questo film, che al giorno d'oggi è raro. Spero che Chad J Shonk scriva un altro film, i suoi dialoghi e lo sviluppo del personaggio sono eccellenti, ovviamente anche la direzione è brillante. Mi sono sentito davvero felice dopo questo film, e mi sono preparato per il giorno a venire ..... spero di vedere Ian Nelson ed Eileen April Boylan in altri film in futuro.
data di revisione 02/21/2020
Bakerman

Probabilmente mi sarebbe piaciuto di più questo film se fossi ancora al liceo. Allo stesso tempo, mi sentivo come se potessi relazionarmi con i personaggi, quindi non è stato uno spreco completo. I due personaggi principali, Dakota e Jonah, per la maggior parte mancano di carisma. Jonah era in qualche modo simile perché riuscì a non mentire, tranne che sai, cerca di rubare la ragazza del suo amico e mentisce. Mentisce al suo amico. Non tornerò indietro e guarderò di nuovo il film per vedere se mente direttamente al suo amico, ma in ogni caso, è piuttosto evasivo su quello che sta succedendo. Invece di guidare il Dakota verso casa, la porta su lunghi viaggi in auto e su bellissime vedute montuose e canyon. Oh, quanto è romantico? Che amico? Dov'è l'integrità e l'affidabilità nel cercare di portare la fidanzata dei tuoi amici? E questo amico, Jonah, le fa questo discorso su quanto è colpito ed è stato con lei da quando si sono incontrati e non riesce a resisterle. Come? Dakota parla a malapena e quando lo fa non è troppo divertente. È fastidiosa, irritante e terribile. Non dice mai niente di divertente, tranne a volte nella sua testa. Non ama le persone perché mentono e ammette che anche lei, come tutti gli altri, mente. Quindi, non ama se stessa. Perché dovremmo piacerle? Giona, fa due cose che non mi piacciono. Uno, gli piace il Dakota. Due, cerca di rubarla dal suo amico, il che non lo rende degno di amicizia.

Sfortunatamente per me posso relazionarmi con questi personaggi, motivo per cui sono arrivato alla fine del film. A volte cerco di dire e non fare nulla di interessante o di valore per nessuno, incluso me stesso, tranne essere cinico, pessimista, negativo e onesto. Non ti porta molto lontano se non sei un comico. A volte mi affeziono a ragazze stupide, negative, carine che non hanno molto da offrire a nessuno e mi aspetto che tutto venga gettato in grembo. Qual è la mia scusa? Io sono un ragazzo. Questo film fa luce su come probabilmente appaio agli altri, sia nei personaggi di Jonah che in quelli di Dakota.
data di revisione 02/21/2020
Staffan Seetal

Ci sono molte cose che devono unirsi per fare un buon film. Questo è stato breve per un paio di quelli molto importanti.

La premessa della trama è buona. Sfortunatamente, la trama era noiosa e noiosa. La recitazione era al massimo del secondo livello. Il tempismo del dialogo era spento e gli attori non interagivano.

Anche la fotocamera era perennemente sfocata.
data di revisione 02/21/2020
Kafka Kofoid
Questo è un film piccolo, eccentrico ma interessante.

Eileen April Boylan è Dakota Skye, una studentessa al liceo di Phoenix. Come descrive nella voce fuori campo, ha un superpotere, ma non il tipo tipico. Non è molto forte, non sa volare e un proiettile l'avrebbe sicuramente uccisa. Ma sa dire quando le persone mentono e cosa significano veramente. Quando vediamo le sue amiche dirle qualcosa, i sottotitoli bianchi ci dicono cosa significano davvero.

Il suo ragazzo è JB Ghuman Jr. nei panni di Kevin. Kevin è un cantante in una band grunge e dice a Dakota "Ti amo", ma i sottotitoli ci dicono che significa "Voglio fare sesso". Dakota sembra bloccata a un bivio, le sue amiche stanno tutti studiando per il SAT ma non sa cosa vuole fare.

Le cose si complicano quando Ian Nelson mentre Jonah Moreno si presenta in città. È un vecchio amico di Kevin, in effetti era nella band, ma ora vive a New York e spera di farcela come attore.

Giona è diverso in un modo molto importante. Non mente mai al Dakota. Lo trova interessante, cerca persino di sorprenderlo con una domanda difficile, ma lui è onesto con lei. Questa è la prima nella sua vita e non sa come gestirla.

Un film diverso, mi è piaciuto.

SPOILER: Alla fine Dakota iniziò a stancarsi delle buffonate di Kevin e finì per passare un periodo di 24 ore con Jonah quando finirono al Grand Canyon all'alba, probabilmente un viaggio di 5 ore e 250 miglia. Hanno sviluppato una chimica, ma Dakota era bloccato, non sapendo cosa fare. Jonah partì per New York, alla fine Dakota abbandonò la relazione in cui sembrava bloccata e guardò Jonah a New York.

Lascia una valutazione per Dakota Skye