Homepage > Horror > Mystery > Viene A Notte Valutazione

Viene A Notte (2017)

Originaler Titel: It Comes at Night
IMDB 6.2
Premiato
2
Bene
2
Media
2
Male
2
Terribile
6
data di revisione 02/21/2020
Beverlie Coudrey

Devo confessare che mi aspettavo molto di più da questo film "horror".

È iniziato abbastanza bene (da qui la valutazione 4) ma dopo i primi 30 minuti è andato in discesa. Non è stata data risposta a nessuna domanda, ti rimane un ampio elenco di buchi della trama e un finale che non potrebbe essere più prevedibile e noioso.

Non fraintendetemi, non è il peggior film "horror" che abbia mai visto, ma è evitabile soprattutto se ti piace HORROR.

Sto ancora aspettando quello che viene di notte.
data di revisione 02/21/2020
Westfahl Soucie

Questo film aveva un budget di 5 milioni di dollari e credo che 1 milione sia stato speso per il film e gli altri 4 spesi per recensioni false su siti come . Questo film è stato uno dei più grandi pezzi di immondizia che abbia mai visto.

* Spoiler *

Nulla viene di notte. Se leggi le recensioni positive per questo film a loro piace far finta che dovresti immaginare cosa sarebbe successo di notte. Non ho pagato $ 13 un biglietto per immaginare qualcosa. Inoltre, uno dei personaggi principali viene lasciato legato ad un albero per una notte o 2 e indovina un po '... Nulla viene a mangiarlo, farlo ammalare o persino solleticare le dita dei piedi. Abbiamo visto questo film alla Alamo Draft House e sono rimasto molto confuso quando hanno iniziato a distribuire assegni come di solito accade dopo il climax di un film, e questo film non l'ha mai avuto. Per riassumere il film, suo nonno è messo giù come un animale malato all'inizio del film, quindi non succede nulla per circa 20 minuti. Qualcuno si presenta a casa sua irrompendo, vanno a prendere questa famiglia di ragazzi e alcune capre. Mentre sono in viaggio, si imbattono in un paio di ragazzi che hanno picchiato e ucciso. A questo punto, ti portano a credere che il ragazzo che si è avvicinato a casa sua conoscesse le persone nella foresta, ma lo ignorano e portano la famiglia dei ragazzi e le capre a casa. Quindi trascorri altri 20 minuti senza che accada nulla e il cane scappa. Cosa è scappato il cane per inseguire? Non lo scopri mai. Il cane si presenta male poche notti più tardi e alcuni come questa "porta che solo il papà ha una chiave per sbloccarsi". Come è potuto succedere e perché tutti hanno incolpato il bambino quando il papà ha l'unica chiave? Bene, se glielo chiedessi, non lo scoprirai mai perché vanno semplicemente "Oh bene, andiamo tutti nelle nostre stanze separate". Mentre nelle loro stanze la mamma abbraccia e bacia il suo bambino, il bambino che ha toccato l'altro bambino. Perché il bambino è morto alla fine per la malattia e la mamma non è morta? Come si diffonde la malattia? Nessuno ha preso le dovute precauzioni per prevenire la diffusione di una malattia. Indossare una maschera per alcuni minuti non ti protegge se è in volo perché sei ancora in giro insieme. Abbracciare e baciare tuo figlio che potrebbe essere infetto è anche un modo semplice per ottenere il virus, la malattia, qualunque cosa fosse. Risparmia, questo film è pieno di buchi della trama, quasi nessuna storia e semplicemente succhiato. Sono deludente, invece, non sono andato a vedere la casa. Quello ha avuto recensioni negative, ma almeno avrei saputo che accedervi e non sarei stato portato a credere che questo film sarebbe stato buono da un gruppo di bugiardi bugiardi. Scherzi a parte, leggi le loro recensioni, questo film non è "profondo" e nemmeno un film che devi "pensare" per capire. È un pezzo di immondizia, film a basso budget che è stato trasmesso come un film di successo con un sacco di recensioni false.
data di revisione 02/21/2020
Athenian

nulla di significativo accade durante l'intero film. è lento, non spaventoso e fa perdere tempo. nessuna risposta a nessuna delle domande poste dal film. solo un gruppo di persone nel bosco che non si fidano l'una dell'altra e qualche malattia fatale che uccide tutti. in verità ... Nulla viene di notte per tutto il film. non vorrei nemmeno piratare questo film.
data di revisione 02/21/2020
Vitkun Tibbetts

Sono un fan dei film post-apocalittici e per i primi 20 minuti questo film mostra risultati promettenti, buone immagini e buon umore. Ma poi striscia ripetendo gli stessi colpi e lievi shock fino a dopo il segno dell'ora. A questo punto ti viene da chiederti quando inizierà la vera storia. Gli elementi della trama vengono avviati ma poi abbandonati. Un piccolo mistero è una buona idea in questo genere, aumenta la paura ma a un certo punto hai bisogno di una narrazione vera e propria per disegnare tutto insieme.

Il finale ha forzato un climax ma sembrava un po 'maledetto dal regista, quindi rimani chiedendoti esattamente cosa è successo.

Il più grande fallimento è che non mi sono sentito abbastanza interessato ai personaggi da preoccuparsi abbastanza di loro durante la tentata risoluzione.

Capisco che il budget sarebbe stato limitato ma non è una scusa. Il lavoro della fotocamera andava bene. Gli spaventi erano ben fatti e la tensione era ben mantenuta ma diventa noiosa quando ripetuta. Gli attori hanno fatto un buon lavoro anche se alcuni erano sbagliati. Sono stati la scrittura e la direzione a deludere la storia.

Per un esempio migliore di un film post apocalittico con un'ambientazione simile, guarda Cento mattine.
data di revisione 02/21/2020
Weingarten Merida

Dentro la mente è buio. Immagina che sia sicuro. Ti rifugi lì. Al di fuori della mente c'è il mondo. Il mondo è malato, pericoloso.

Hai una porta tra i due. Lo tieni bloccato. Hai un protocollo per la porta per tenere fuori ciò che è fuori. Le persone di cui ti fidi, che lasci entrare, ti aspetti che rispettino anche il protocollo.

Ma di notte arriva qualcosa che la porta non può difendersi. Di notte i sogni arrivano, perché i sogni vivono dentro di te, con te. Sogni di dubbio e paura. È di notte quando la porta è più necessaria ... e molto probabilmente sarà compromessa.

"It Comes at Night" alza i battiti dell'orrore tradizionale e abbraccia il discorso esteso di un incubo, i neri inchiostri illuminati solo da una lanterna manuale, i contagi invisibili che non possiamo tenere fuori, non importa quanto duramente ci proviamo, il il modo in cui un fuoco che dobbiamo accendere attrae cose che potrebbero farci del male.

È "La notte dei morti viventi" senza zombi. È "The Thing" senza un mostro. È la sfiducia che abbiamo di tutto ciò che è fuori, anche gli estranei che sono dentro. È il corridoio lungo e stretto e buio verso una porta che dovrebbe essere chiusa a chiave, deve essere chiusa a chiave, ma non lo è.

Ed è uno dei migliori film horror dell'anno finora. Un anno che è già stato un punto di riferimento per l'orrore progressista, umanista ed esistenziale.

E sì, è un film horror, qualunque cosa gli altri possano dirti.
data di revisione 02/21/2020
Steinke

Qui si discute molto se questo film costituisca un film dell'orrore o qualcosa di più simile a un dramma psicologico.

Come film horror, non ho trovato il film spaventoso e come un dramma psicologico, non particolarmente fresco in quello che stava presentando. Considero "The Road" come un esempio molto più forte di un film che unisce horror e dramma psicologico - nell'esplorazione dei limiti dell'umanità &; famiglia in un ambiente apocalittico.

È comunque un film ben fatto con ottime interpretazioni, ma sono entrato nel film aspettandomi ... qualcosa di eccezionale, che non lo era. Questo è hype per te.
data di revisione 02/21/2020
Marsiella

Questo è stato magnificamente creato e un ambiente pieno di suspense ma mancava profondamente nella trama. In realtà sono successe così poche cose che ero già stato confuso in 40 minuti. Se non fosse stato per Joel Edgerton, l'avrei chiusa per 1/3. Era confusa, incongruente e francamente un po 'noiosa. Ho aspettato pazientemente però e ho visto attraverso. Purtroppo il climax è stato così deludente da essere sotto shock ... e non è nemmeno successo di notte !!! Che diavolo stava arrivando di notte ??? Non è venuto nulla ... anche durante il giorno. Non fico ... non un film horror, a malapena un thriller, solo un peccato.
data di revisione 02/21/2020
Alage Sapna

questo è onestamente il peggior film che abbia mai visto in un teatro da molto tempo, solo un sacco di sogni stravaganti e persone deboli che muoiono dappertutto ... la mia camminata verso casa dopo è stata più spaventosa del film ...
data di revisione 02/21/2020
Latona

"Hai idea di cosa stia succedendo là fuori?"

All'inizio della regia di Trey Edward Shults 'It Comes at Night, Paul di Joel Edgerton pone a Will di Christopher Abbott questa domanda. Tutto quello che Will può fare è scuotere la testa. Per la maggior parte del film, anche il pubblico è lasciato al buio, con Shults che rifiuta di fornire risposte facili e costringe invece il pubblico ad affrontare il mondo e i dilemmi morali che introduce. Ambientato in un prossimo futuro in cui una malattia virulenta ha devastato il paese, il film di Shults si concentra su due famiglie che lottano per sopravvivere nel deserto mentre la paranoia si scatena.

Comes at Night è stato erroneamente commercializzato come film horror. Non commettere errori, mentre il film certamente produce alcuni momenti efficaci di terrore e terrore, sembra più un matrimonio tra un thriller psicologico e un dramma familiare. Indovinando dalle reazioni iniziali del pubblico nel mio teatro, ho la sensazione che il film suonerà come The VVitch dell'anno scorso. Non solo i membri del pubblico sono usciti a metà strada, ma quando i titoli hanno iniziato a scorrere, ho potuto sentire alcuni di loro dire "What the f ** k?" e "È stato deludente". Mentre i membri del pubblico avrebbero potuto aspettarsi un film più affine da dire, The Conjuring, a seguito del trailer sicuramente stellare del film, Shults rinuncia alle paure di salto convenzionali e mescola invece con successo una tensione agghiacciante con un'atmosfera inquietante.

Continuando con i paragoni con The VVitch del regista Robert Eggers, che è stato per coincidenza anche con A24, ho scoperto che preferivo il lavoro di Shults. Mentre entrambi sono armati di una sontuosa cinematografia e di fantastiche esibizioni tutt'intorno, qualcosa su The VVitch non ha fatto clic con me durante la visione. L'ho trovato un film che ho ammirato più di quanto mi sia piaciuto in gran parte a causa dei suoi successi nei dipartimenti tecnici. Forse è la colonna sonora di Brian McOmber a fare la differenza, che brilla davvero nel film di Shults. Stranamente efficace, la colonna sonora di McOmber funziona perfettamente in combinazione con la splendida fotografia di Drew Daniels per creare una sensazione inquietante nel corso del film.

Tuttavia, il motivo per cui il film funziona si basa esclusivamente sulle spalle degli attori, che si immergono completamente nei loro ruoli. Joel Edgerton è il personaggio di spicco qui, continuando a stupire con ogni suo film che guardo. Edgerton interpreta abilmente Paul, un padre il cui unico obiettivo è garantire la sopravvivenza della sua famiglia. Il modo in cui persegue tale obiettivo, tuttavia, è ciò che presta profondità a Paul, consentendo un'osservazione avvincente sul modo in cui gestisce le circostanze sempre più difficili intorno a lui. Mentre il film va avanti, Edgerton comunica brillantemente la paura e la paranoia richieste da lui. Kelvin Harrison Jr. interpreta suo figlio Travis, e sono rimasto ugualmente colpito dalla sua interpretazione. Nonostante Edgerton riceva la migliore fatturazione, l'anima della storia è di Travis. Permettendoci di vedere i suoi sogni e catturare i suoi momenti da soli in soffitta, Shults fornisce a Travis una scintilla malinconica di umanità, mentre lotta per essere un adolescente in un mondo andato storto. Inoltre, i dilemmi morali che il film esplora tengono sempre presente Travis, usandolo come equilibrio tra le due famiglie.

Mentre Carmen Ejogo offre una grande interpretazione nei panni della moglie di Paul, Sarah, la sceneggiatura di Shults è un po 'corta quando si tratta della sua caratterizzazione. Mentre Paul e Travis si sentono entrambi più realizzati come individui, Sarah si sente più monodimensionale, il che è in contrasto con Kim di Riley Keough. Keough stessa, che ho visto per la prima volta in Mad Max: Fury Road continua a stupire e lo fa di nuovo qui. Infine, Christopher Abbott fa un lavoro stellare come il marito di Kim, Will. Una sequenza iniziale di interrogatori che lo caratterizza come quello che risponde alle domande mi ha lasciato scosso, in gran parte alla sua esibizione. Proprio come Paul di Edgerton, l'unico obiettivo di Will è garantire la sopravvivenza della sua famiglia, ma Shults riesce abilmente a creare tensione derivante dalle differenze inconciliabili tra le due famiglie.

Molti si sono lamentati della fine apparentemente improvvisa del film, ma credo che Shults lo concluda esattamente come dovrebbe. Il colpo finale è silenzioso, ma inquietante, poiché l'inquadratura comunica più di ogni dialogo.

Shults non tratta in bianco e nero, ma solo in grigio. Non ci sono eroi e cattivi, solo persone normali che lottano per sopravvivere in un evento non specificato che ha messo in ginocchio l'umanità. Semplice nella sua narrazione, libero da inutili colpi di scena, il film riesce comunque a farsi strada. Se non hai visto il trailer del film di Shults, ma desideri vedere il film, non guardare il trailer. Per quanto avvincente possa essere il trailer, sono contento di non averlo visto prima di aver visto il film. Entra nel vivo e sarai ricompensato con uno dei film più elettrizzanti del 2017.

Punteggio: 9/10 (Eccellente)
data di revisione 02/21/2020
Craggy Dossman

Il cane viene di notte, un uomo affamato in cerca di rifugio viene di notte, la noia fino all'osso viene di notte, alcuni polli e due capre vengono di notte. Facilmente uno dei d-film più risibili dell'universo. Risparmia e acquista invece qualcosa di gustoso da mangiare e da gustare.
data di revisione 02/21/2020
Profant

Il film non ti dice molto di quello che sta succedendo, ma ti lascia credere che ci sia una malattia che sarà al centro dell'orrore. Tecnicamente lo è, ma non come pensavo quando entro nel film. È un film horror ma è più un thriller psicologico. Uno di quei film ambientati in cui si parla di interazione tra i personaggi e di quanto siano bravi gli attori.

Erano abbastanza bravi. Mi aspettavo che fosse più scuro, o forse un diverso tipo di buio con una maggiore enfasi sull'oscurità del mostro che non ho ottenuto. Più come l'oscurità dell'anima dell'uomo, quando messo in una situazione disperata.

Ancora ben suonato fino alla fine, ma può essere un po 'incerto per quelli che si aspettano qualcosa di non così diverso nell'orrore.

http://cinemagardens.com
data di revisione 02/21/2020
Zsolway

Questa sceneggiatura deve essere stata scritta con la tastiera di un pulsante del mouse. Una storia sottile e desolante, senza orrore e fasci di scene che non escono da nessuna parte. Perché, dove e quando, siamo tutti non raccontati. il film non ha risposta a nessuna domanda e alla fine termina con un vicolo cieco. I registi dovrebbero dare uno sguardo agli anni '80 e imparare il genere. Quindi mi dispiace, volevo dare 0 stelle a questo film, ma zero non esiste su , quindi 1 è tutto quello che do ......
data di revisione 02/21/2020
Hu Beckman

Lievi spoiler davanti.

Questa è la prima volta che scrivo una recensione su . Vorrei iniziare dicendo che questo film non è un film mostruoso, è un dramma di suspense. Il film è pubblicizzato come un film horror mostruoso, quindi posso capire perché le persone sarebbero infastidite dopo aver visto questo film. Ma queste persone sono solo arrabbiate perché non hanno visto il film che volevano vedere.

Comes At Night è fantastico. Le esibizioni sono fantastiche, soprattutto Joel Edgerton. L'atmosfera è una delle migliori che abbia mai visto nei film recenti. Il culmine del film mi ha fatto battere il cuore al punto da quasi tremare. Trey Edward Shultz utilizza diverse proporzioni per differenziare le sequenze da sogno a quelle da incubo. Quando il mondo reale diventa lentamente "un incubo", le proporzioni si chiudono lentamente.

Le persone sono anche infastidite dalle domande senza risposta. Ma mi è davvero piaciuto. Il film non guida lo spettatore e non aiuta a rispondere a determinate domande. Il pubblico è lasciato da solo a capire cosa sta succedendo, il che aumenta l'atmosfera. Potrei discutere di questo film tutto il giorno e provare a capire i misteri di questo film. Entra in questo film senza aspettative. Non lasciarti convincere da recensioni negative. Ottimo lavoro Trey Edward Shultz.
data di revisione 02/21/2020
Jarred

Posso solo supporre che sia la maggior parte del budget di questo film, è stato speso per pagare le recensioni ?! ciò che mi dà più fastidio che perdere i 90 minuti a guardare questo film, è sentire la necessità di perdere più tempo a rivederlo. Tuttavia, ho odiato così tanto questo film che ho sentito il bisogno di metterti in guardia e spero che tu prenda il mio consiglio e ti salvi! L'unica cosa peggiore che catturare questo virus da questo film, sarebbe dover guardare di nuovo questo film. Ci fu un momento verso la fine, dove in realtà avrei desiderato avere il virus, solo per uccidermi prima che arrivassero i titoli di coda. Purtroppo non ho il virus e così sono sopravvissuto a tutti i diabolici 90 minuti sperando disperatamente nel momento AHA che ne avrebbe valsa la pena ... Il momento non è arrivato.

Lascia una valutazione per Viene a notte