Homepage > Action > Crime > Thriller > Kill Bill: Vol. 1 Valutazione

Kill Bill: Vol. 1 (2003)

Originaler Titel: Kill Bill: Vol. 1
IMDB 8.1
Premiato
9
Bene
2
Media
0
Male
1
Terribile
7
data di revisione 02/21/2020
Barn

Dopo aver visto i 3 film precedenti di Tarantino, andare al cinema, le mie aspettative per "Kill Bill" erano già al limite. Tuttavia, indipendentemente dalle mie grandi speranze di intrattenimento di qualità, non ero preparato per questo film. Ero sbalordito. Sono rimasto a bocca aperta. Semplicemente non avevo mai visto nulla di simile neanche a distanza.

In "Kill Bill", la trama della vendetta serve solo come un arco narrativo più ampio, permettendo così a Tarantino di giocare con tutti i generi diversi che gli piacciono, e il ragazzo - che mix prepara! Con totale disprezzo per le convenzioni del cinema, dipinge un capolavoro espressionista nel suo stile unico, cose che il mondo non ha mai visto prima. Il cinema raramente diventa così eccitante. Con "Kill Bill", Tarantino ha dimostrato una volta per tutte che tutto l'hype attorno alla sua persona è giustificato: È il più audace, originale - e divertente! - cineasta della sua generazione. Semplicemente fantastico: 10 stelle su 10.

Capolavori meno conosciuti: http://www. .com/list/ls070242495/

Film a basso budget preferiti e film B: http://www. .com/list/ls054808375/

Film preferiti di tutti i tempi: http://www. .com/list/mkjOKvqlSBs/
data di revisione 02/21/2020
Verdha Didyk

Questo film è insolito, ma funziona per me. Mi ha incuriosito fin dall'inizio con la trama che non è del tutto chiara, ma che l'ha reso più interessante per me. C'è molta azione nel film che ho trovato eccellente e mi è piaciuto molto. Potrebbe non essere realistico, ma è un film, quindi non deve essere. La trama è fantastica e non vedo l'ora di vedere presto il volume 2 a causa di quanto fosse intrigante il volume 1.
data di revisione 02/21/2020
Sandler Quist

Molte persone sono venute da me e mi hanno detto "Come puoi amare Quentin così tanto, è semplicemente troppo estremo!" o "Oh andiamo, Kill Bill non è così realistico." Sì. No.

Il signor Quentin Tarantino è piuttosto estremo, sì, ed è adorabile! E No. Kill Bill non è realistico, ma non è pensato per essere realistico! Proprio come ... Il Signore degli Anelli, neanche questo è realistico! Ma poiché ha chiari elementi irreali, come i maghi, è accettabile?

Non vai a vedere Kill Bill o qualsiasi altro film QT per vedere "Stepmom", nello stesso modo in cui non vai a un concerto di Marilyn Manson sperando che suonino alcune Spice Girls ...

Kill Bill, sia il volume 1 che 2, è assolutamente stupendo! La direzione artistica è bellissima! Gli angoli di ripresa sono perfetti ... semplicemente magnifici! L'illuminazione, il suono, i dialoghi ... e, naturalmente, i dettagli! Nessuno lavora con piccoli dettagli come fa Quentin. Devo anche dire che la colonna sonora è geniale e l'intero film è così ben realizzato! Uma Thurman è il protagonista perfetto, Darryl Hannah non è mai stato così bravo prima d'ora! E Chiaki Kuriyama, anche se ha un ruolo abbastanza piccolo, è eccellente, anche meglio di quanto lo sia in "Battle Royale". David Carradine è dolorosamente perfetto, Michael Madsen è SEMPRE eccellente, ma mai bravo come quando lavora con Tarantino. Devo anche dire che Sonny Chiba è stato fantastico. Fino ad ora non sono mai stato un grande fan di Vivica A Fox e pensavo che Lucy Liu fosse solo la tua attore media ma si è rivelata feroce. Praticamente tutti quelli che sono in questo film sono dieci volte meglio di quanto non siano mai stati.

Ma soprattutto, Kill Bill è artistico, bello ... Colori perfetti, tutto perfetto ... Devo amarlo.
data di revisione 02/21/2020
Petula

So che è in ritardo di un paio d'anni, ma ho dovuto scrivere una recensione per alcune delle poche persone che non hanno visto una delle mie preferite e rinfrescanti che ho visto negli ultimi anni. Kill Bill Vol. 1 è l'ennesimo film di qualità della breve ma distinta lista di Tarantino.

Kill Bill coinvolge una donna senza nome (Uma Thurman) che sta rallentando in cerca di vendetta sulla sua ex squadra di successo la Viper Squad e il suo capo Bill (David Caradine.) La sua ex squadra di successo l'ha fatta torto sparando ai suoi amici e familiari più cari durante il suo matrimonio e mettendola in coma durante la gravidanza. Qualche anno dopo si sveglia in un ospedale, senza figli, e cerca di rintracciare ogni membro della squadra. Mentre la storia avanza (attraverso questo film e il sequel), scopri chi è davvero, perché Bill la voleva morta e il destino di sua figlia.

Il film è davvero una combinazione dell'amore di Tarantino per l'era cinematografica del Kung-Fu degli anni '70 e della storia di vendetta con dialoghi ricchi. Sì, questo film è violento, ma in modo sdolcinato. Ciò ha creato alcune controversie e ha suscitato molto interesse nel pubblico, non riuscendo a rendersi conto che avrebbe dovuto essere esagerato senza alcun senso di realismo. Come ho detto, doveva essere un tributo più che un film d'azione raccapricciante. A parte tutti gli sfigati, riesco a capire come alcune persone potrebbero sentirsi un po 'stordite dopo aver visto qualcuno perdere un braccio e avere 4 galloni di sangue rosso di Kool-Aid sparare fuori dal corpo come il buco di una balena. Ciò che rende davvero questo film è la capacità di Tarantino di far sembrare cattivi e mediocri gli attori come buoni, un dialogo intelligente ed esilarante e una buona trama. Certo, questo è quello che fa praticamente in tutti i suoi film.

Ci sono vari buchi nella trama, ma siamo davvero fatti per ignorarli a differenza della maggior parte dei film. Proprio come le scene cruente, afferrano il fatto che la maggior parte delle implausibilità sono lì solo per colmare le lacune del film. Il film presenta anche un paio di showdown classici di Tarantino, incluso uno indimenticabile con il famigerato signore del crimine giapponese, O-Ren Ishii (Lucy Lui.) Ancora una volta, Tarantino mette di nuovo al lavoro la sua immaginazione nella sua storia raccontando usando alcuni dei suoi vecchie tecniche come saltare le tempistiche e alcune nuove come l'aggiunta di animazioni giapponesi per gli sfondi dei personaggi.

Non consiglierei davvero questo film a qualcuno che non appartiene all'era Pulp Fiction. Questo film è davvero solo un omaggio ai film che appaiono spesso domenica Samurai Showcase, vendetta e il continuo fascino di Tarantino con Uma Thurman. Questo film contiene violenze estreme e dialoghi talvolta strani associati a recitazione e regia piuttosto buone. Se non sei un fan dei film di Tarantino, dovresti passare questo perché non si allontana troppo dalle sue altre cose. Se ti piacciono le sue altre opere, questo è assolutamente da vedere per la sua originalità e qualità. E, se proprio non ti piace Tarantino stesso, e lo trovi fastidioso come tutti gli altri, non ti biasimo, ma vale comunque la pena vederlo.
data di revisione 02/21/2020
Warfore

Amico, che film. Come fan dei film di arti marziali degli anni '70, è stato bello vedere tutti i riferimenti. Ho anche pensato che l'uso di B accadesse qualcosa di spregevole all'eroe debole (l'intero villaggio rasa al suolo, la famiglia macellata, ecc.) E l'eroe se ne va per anni a imparare i segreti di un particolare stile del Kung Fu. Tutti questi film contenevano la "mossa segreta" che il maestro normalmente non insegna, tranne ovviamente, in questo raro caso. Quella mossa, come raffigurato in Kill Bill Vol. 2, è sempre usato sul malvagio leader del clan che aveva portato morte e caos all'eroe.

Kill Bill è stata una fantastica interpretazione moderna di quei film che erano sempre ambientati nell'antica Cina. Sono rimasto molto colpito dal gioco di spade di Uma Thurman, in nessun momento ho sentito che sembrava sceneggiato o falso. Anche quando ha combattuto contro più di 50 Crazy 8, ha replicato mirabilmente le incredibili lotte unilaterali di alcuni dei migliori film di arti marziali realizzati 30 anni fa.

Tutto sommato, un film eccezionale e originale! R.
data di revisione 02/21/2020
Hilda
Certo, è straordinariamente violento e sanguinante. Qualcuno può aspettarsi che il film di Tarantino non sia un vero shock sconvolgente e adrenalinico? Ovviamente no! Grintoso e lucido, la sua prima puntata di rocce rock con immagini lunatiche occidentali, gli anni '60 e '70 dell'azione delle arti marziali di Hong Kong, le influenze della spada ritualistica del samurai e l'anime giapponese. Come in tutti i suoi film, Tarantino non manca mai di fondere l'umorismo oscuro con il terrore. È impossibile non sorridere per gli Shaw Bros. ' iconico stratagemma introduttivo e schermi divisi in stile De Palma. Osserva l'immagine `` Carrie '' con gli occhi stellati fissi sul volto cruento della Sposa mentre viene presentata al pubblico. Forse, Uma Thurman nel suo abito giallo è un saluto all'abito giallo Bruce Lee nel suo ultimo film, The Game of Death. Oppure The Bride 'Solo un'altra ragazzina occidentale che gioca a fare il samurai' - come dice palesemente O-Ren Ishii?

Questo film è un assaggio della "furia" del Tarantino, a corto della consueta lingua infuocata del Tarantino. Celebra il marchio Tarantino di evitare l'uso di effetti speciali CGI generati dal computer. È quasi come se stessi guardando un palcoscenico colorato e insanguinato di kabuki che mostra un torneo incredibilmente massiccio di kung-fu a più livelli e stili femminili di combattimento con la spada samura per stupire il pubblico. Sta esaminando il modo in cui Tarantino cataloga i grandi elementi stilistici dei suoi registi preferiti della "vecchia scuola" e li trasforma in un film straordinariamente creativo e affascinante. Sì, c'è molta audacia artistica accattivante in questo film. Potentemente interpretato e da non dimenticare facilmente. Violentemente brutale e gloriosamente glorioso senza dubbio, eppure così esteticamente operoso e sorprendentemente abile. La musica e i testi che accompagnano le scene sono sorprendenti. Stabiliscono gli umori in modo appropriato con gli eventi.

Anche a "La casa delle foglie blu", possiamo vedere Tarantino intrecciare gli stili artistici di Lucio Fulci, Chang-Che, Sergio Leone, Kurosawa, Zhang Yimou e Busby Berkeley per portare al pubblico una mostra stilistica di notevole grandezza montage. I temi del tradimento e della vendetta sono molto forti. Ogni ripresa e scena sembra gridare, senza sosta, "Kill Bill e tutti i membri DVAS di Bill". La mia adrenalina continua a scorrere mentre ricordo le scene. Tarantino ha sottolineato con fermezza questo film per dimostrare che le scene di arti marziali dovrebbero attenersi al trattamento coreografico abile e realistico per sostenere il vero spirito spirituale delle arti marziali. A +
data di revisione 02/21/2020
Schuster Weinzierl
Sono passati sei anni da quando abbiamo visto un film di uno dei registi più discussi al mondo, Quentin Tarantino, ma l'attesa per me è valsa la pena. Tarantino può ora aggiungere il suo capolavoro di arti marziali "Kill Bill" al suo curriculum, un film che mi ha lasciato senza parole dopo averlo visto. È certamente un film intenso e odioso, che contiene alcune delle più grandi sequenze di combattimenti con la spada mai filmate in un film. Tarantino ha creato KB con classe, precisione e grande attenzione per ogni dettaglio. Ma cos'altro dovremmo aspettarci da un maniaco del cinema, come Quentin Tarantino?

Un'intera festa di matrimonio viene massacrata durante una prova generale in una cappella rurale: la donna incinta con l'abito da sposa schizzato di sangue è Black Mamba, meglio conosciuta come "La sposa". L'assassino, Bill e la sua cerchia conosciuta come "The Vipers" lasciano "TB" per morti, tuttavia era semplicemente in coma. Quattro anni dopo, la "TB" si sveglia improvvisamente dal suo coma, ferventemente concentrata su una missione, per cercare vendetta sul suo ex maestro. Uno per uno, ucciderà i vari assassini. Sta salvando Bill per ultimo.

Non sono sicuro da dove iniziare con la mia recensione di Kill Bill. Adoro parti di esso, ma poi trovo che altre parti siano estremamente difficili da guardare. Quentin Tarantino ha scritto e diretto un altro potente film, in un modo che solo lui poteva. Questa volta vediamo più violenza, l'azione e il risultato di quella violenza, che alla fine è un po 'troppo potente. Ma senza la violenza, KB non sarebbe stato il film che era.

Questa volta Tarantino non si è concentrato sul dialogo in questo film, quando si trattava di scrivere la sua sceneggiatura, più voleva mostrare quali personaggi aveva creato e perché erano nella posizione in cui si trovavano. Per me posso apprezzare entrambi aspetti di ciò che Tarantino mostra, in quanto può esprimersi visivamente o con il dialogo.

L'altra parte che mi piace di KB è il modo in cui Tarantino ha dedicato il film ad alcuni aspetti della storia del cinema. Per citare Quentin ha detto che Kill Bill è "il mio film di yakuza, il mio film di samurai, il mio film di spaghetti western", ed era abbastanza chiaro per me quanto fosse appassionato Tarantino nel mostrare queste parti. Tuttavia è stato anche molto di più, con una delle grandi sezioni del film presentate in animazione giapponese. Credo anche che ci fosse un chiaro riferimento ai film in bianco e nero e ai film muti, poiché KB ha avuto queste sezioni alcune volte. Sento anche che Tarantino sta in qualche modo cercando di mostrare il suo apprezzamento per Pulp Fiction, il film che lo ha reso famoso, tramite KB. Se questo è vero, non mi sento gongolante, anzi lodo Tarantino, perché alcuni cineasti ignorano i film che danno loro successo, ma non qui.

Mentre "KB" ha alcuni caratteri interessanti, nessuno è ciò che definirei "simpatico". 'The Bride', alias Black Mamba (Uma Thurman) è una ragazza totalmente guidata dal desiderio di vendicarsi. Thurman si adatta davvero bene alla sua parte, poiché non solo sembra attraente, ma è davvero credibile come questa ragazza americana di arti marziali. Aiutando 'TB' nella sua ricerca è l'esperta di spade Samuri Hattori Hanzo (Sonny Chiba). Questo personaggio conferisce al film un'atmosfera molto orientale, qualcosa che mi è piaciuto. Il battibecco con il suo assistente è stato divertente vedere recitare.

"The Deadly Viper Assassination Squad" sono le persone crudeli e insensibili che infliggono un danno orribile a "TB". Bill (David Carradine) è il loro leader, una persona che sentiamo e vediamo solo nei gesti delle mani, che ricorda Marsellus Wallace in Pulp Fiction. Bill ha ancora una presenza molto forte nel film, anche se non lo vediamo mai. Sotto Bill ci sono assassini come O-Ren Ishii, aka Cottonmouth (Lucy Liu), la cui introduzione, tramite l'animazione giapponese, è stata grandiosa. Sotto Cottonmouth c'è il suo assistente personale, avvocato e traduttore, Sofie Fatale (Julie Dreyfus), che era presente al massacro di "TB". Quando "TB" vede di nuovo Sofie, è piuttosto amara di ciò che le è successo. Ciò che sentiamo è successo a Sofie per mano di "TB", è davvero incredibile.

Un'altra delle donne di Cottonmouth è una bambina, Go Go Yubari (Chiaki Kuriyama), che è più mortale di quanto sembri. Il suono e l'aspetto della sua scolaretta sono molto interessanti, mentre il suo confronto con "TB" è molto divertente. Poi c'è la malvagia infermiera, Elle Driver, alias Californian Mountain Snake (Daryl Hannah), che mostra pochissima emozione verso la "TB", oltre all'odio. Vernita Green (Vivica A Fox) è un'altra donna che "TB" ha nella sua lista dei successi. La sua fine è stata molto divertente per non dire altro, che ricorda ancora Pulp Fiction.

Tutte le scene di combattimento in KB sono per me un punto culminante, in particolare il combattimento con la spada, in quanto sono così divertenti e intense, con l'ultima ora del film puramente estenuante, con lo scontro finale tra 'TB' e Cottonmouth &; co. essere eccezionale. Anche la sezione centrale del film è stata fantastica, in quanto racconta la maggior parte del KB Vol. 1 storia, anche se le parti sono piuttosto inquietanti.

Kill Bill è un altro film di Quentin Tarantino, in cui devo dire che è stato "eccezionalmente ben fatto". C'è una scena nel volume 1, che mi ha ricordato "Matrix Reloaded". Ora ho sentito che Tarantino odia il franchise di Matrix e puoi vedere a cosa si sta opponendo, il film è carico di SFX. KB non è "colpevole" di esserlo. La violenza è molto grafica in KB, ma in certi momenti la violenza era "ridicola", in quanto sembrava deliberatamente falsa. Ma forse mi sbaglio? Il volume 1 è terminato a un buon punto, impostando la conclusione, il volume 2 magnificamente. So Kill Bill: Volume 2, arriva al più presto

CMRS dà 'Kill Bill: Volume 1': 4.5 (Molto buono - Film brillante)
data di revisione 02/21/2020
Lenno Orourke

Probabilmente il film più universale di Tarantino fino ad oggi, con un po 'meno dipendenza dai personaggi rispetto alla maggior parte dei suoi film e un approccio più lineare del solito, Kill Bill Volume 1 è un ottimo punto di partenza per chiunque sia nuovo ai suoi film. Non voglio dire che questo sia un film superficiale (tutt'altro), ho semplicemente trovato più facile pensarlo rispetto agli altri film di Tarantino.

Uma Thurman, lasciata a morte dal suo ex fidanzato (Bill) non muore e inizia la sua ricerca di vendetta, dando la caccia ai membri della banda di Bill alla ricerca di Bill. Armata con una spada da samurai e una micidiale miscela di abilità nelle arti marziali, Uma offre azione, violenza e passione mentre interpreta il personaggio con una precisione straordinaria.

Devo dire che è diretto in modo eccellente, brillantemente sceneggiato e interpretato, e dovrebbe essere nella collezione Tarantino di tutti.

10/10 Secondo solo a Pulp Fiction. Anche se ha un fascino più ampio (penso)
data di revisione 02/21/2020
Hamlen Joline

*** SPOILER MILD ***

Che delusione, soprattutto dopo il fantastico trailer. Ho avuto diversi problemi con questo film:

1) Non mi importava di nessuno dei personaggi. Non c'è stata nessuna introduzione a nessuno di loro (a parte la sezione anime superviolenta che introduce Lucy Liu), quindi non ho capito o mi sono preoccupato della loro motivazione. Perché è successo qualcosa del genere?

2) Mancava l'umorismo oscuro dei film precedenti di Tarantino, soprattutto in termini di dialoghi di personaggi scintillanti (ad esempio Samuel L Jackson e; John Travolta in Pulp Fiction), di cui non ce n'era nessuno. I momenti bui (ad esempio il lavoratore dell'ospedale stupratore) erano privi di umorismo e abbastanza disgustosi.

3) Scambiare le tempistiche è un vecchio trucco di Tarantino che ha funzionato brillantemente in Pulp Fiction, ma non ha aggiunto nulla a questo film, tranne che sapevi che il finale sarebbe durato circa 5 minuti nel film.

4) Mi sono annoiato. La battaglia finale dura per sempre e diventa noiosa dopo che le prime persone si sono rimosse gli arti. Le scene in cui Uma Thurman convince Sonny Chiba a farle diventare una spada non aggiungono che minuti al film.

Perché non è stato modificato e trasformato in un singolo film MIGLIORE, completo? Così deluso.
data di revisione 02/21/2020
Carmella Euton
Bene, onorevoli colleghi, è un nuovo millennio e Quentin Tarantino ha un nuovo film per noi. Dopo aver cambiato il popolare panorama cinematografico negli anni '1990 con i classici "Reservoir Dogs", "Pulp Fiction" e, in misura molto minore, "Jackie Brown", Tarantino ha trascorso mezzo decennio in letargo, accompagnato da poco più di una televisione set, un proiettore cinematografico e una raccolta di dischi di Johnny Cash e un bong. Ma ora è tornato dopo una pausa di sei anni con "Kill Bill", un brivido con il grande stile dei suoi film precedenti e un brillante tributo a quei film sulle arti marziali di Shaw Brothers degli anni '1970 e agli eroi d'azione di quello stesso decennio con comprende Charles Bronson, Telly Savalas, Burt Reynolds, Clint Eastwood, Fred Williamson, Steve McQueen, Jim Brown e James Coburn. "Kill Bill" è anche un crogiolo di riferimenti a film passati come "Master Of The Flying Ghillotine", "The Wu", e gli spettacoli televisivi come "Hattori Hanzo". Questo contiene molti degli elementi che hanno reso i suoi film precedenti così divertenti e continua la tradizione.

Hai l'arguzia malvagia, la colonna sonora funky, i manufatti culturali retro-hip e un sacco di non-stop, rinforzo nella tua azione del viso da non perdere. Inoltre, ancora una volta, ha diviso l'azione in capitoli con narrazione fuori campo per l'avvio, inoltre ha anche un nuovo asso nella manica in cui la storia viene raccontata con alcuni anime giapponesi fantasiosi. Fondamentalmente il film dà gran parte del tempo sullo schermo all'attrice Uma Therman e lei porta il film con la certezza di una diva d'oro che è. Il film sale e scende con lei, e Thurman lo fa magnificamente in una delle migliori esibizioni dell'anno. Thurman interpreta un assassino professionista, attaccato a un gruppo criminale di corpulenti assassini addestrati nelle arti marziali (Vivica A. Fox, Daryl Hannah e Lucy Liu) che sono guidati dall'invisibile e oscuro Bill (invisibile nella prima puntata interpretata da David Carradine ). Tra i membri dell'equipaggio si chiamava Black Mamba, ma per il resto semplicemente conosciuta come The Bride perché è stata tradita il giorno del suo matrimonio quando l'hanno uccisa e hanno lasciato lei e il suo bambino a breve termine per morti. Ma si vendica di quelli che hanno cercato di ucciderla e da lì la storia è una specie di brivido che porta al prossimo, quindi aspettati l'inaspettato. Tuttavia, molte parti del corpo vengono tagliate qui e alcune sono molto raccapriccianti includono scene di decapitazione della testa e mezza testa, una gamba tagliata gravemente e un tendine di Achille viene tagliato, un occhio e alcune dita tagliate pure. Questo film ha anche riportato alcune brave star del Kung-Fu degli anni '1970, tra cui Sonny Chiba, alias "The Street Fighter", e molti altri ....... Sono sorpreso che l'attrice di arti marziali Michelle Yeoh sia non in questo. E comunque, quale film di Quentin Tarantino non sarebbe corretto senza il suo uomo principale Samuel L. Jackson nel ruolo di The Organ Man. Jackson, tuttavia, è stato in due film di Tarantino, incluso il ruolo per cui avrebbe dovuto ottenere l'Oscar in "Pulp Fiction", che ha anche interpretato Thurman e al fianco di Pam Grier in "Jackie Brown".

Tuttavia, il film termina in una scogliera quindi dovremo aspettare la prossima puntata che uscirà all'inizio del 2004. Attenzione, questo non è per i bambini, quindi fai attenzione quando lo vedi. In tutto, un brivido infernale.
data di revisione 02/21/2020
Horwath Detar
Se Tarantino è un genio, allora ero un genio all'età di dodici anni. Con dialoghi come "coniglio sciocco, i trix sono per i bambini", non capisco perché le persone adorino questo imbecille giovanile. I suoi `` omaggi '' sono solo palesi fregature di film che abbiamo già visto. Alcuni dei quali sono così stupidi che solo Tarantino potrebbe essere colpito da loro. Kill Bill è solo una scusa idiota per la violenza della mentalità adolescenziale. Come osano chiamare questo eccellente film.
data di revisione 02/21/2020
Ashlie Gillom

Spoiler Alert !!! Mi piacciono i Reservoir Dogs e Pulp Fiction. La trama era forte in RD e meno in PF. PF, tuttavia, aveva interessanti sottotrame che si intrecciavano vagamente per creare un buon film.

Vedo anche il genio nel dialogo in RD e nei personaggi di Pulp Fiction. Mi aspettavo di vedere qualcosa in questo film.

Sfortunatamente, Kill Bill non era interessante, né geniale e non aveva una trama. Fondamentalmente, il personaggio principale è stato fregato in una volta precedente nella sua vita e ha fatto la top 5 delle hit da cui estrarre vendetta.

Il modo in cui estrae vendetta è impegnarsi in armi corpo a corpo o marziali nel combattimento con le armi. Naturalmente, il protagonista vince i combattimenti e le persone vengono controllate dalla lista.

Penso che Luci Liu (sp?) Sia la terza persona nella lista. Il film entra in una sezione di 3 minuti su come ottiene una spada curva di Okinawa. Ora armata con l'arma migliore, affronta l'intera squadra di artisti marziali addestrati di Liu - e li frusta da soli. Sto parlando di 20, 20, 30 individui che la attaccano tutti contemporaneamente nella stessa stanza. Vince ancora.

Quindi, combatte contro il "caposquadra" e, dopo sufficienti cambi di scenario, vince di nuovo.

Ognuna di queste battaglie è piena di violenza grafica e sangue, come ti aspetteresti dal regista (non cercherò di pronunciare il suo nome). Ma puoi solo mostrare un braccio che viene strappato via e il conseguente gieser di sangue così tante volte. Aspetta, errore mio, puoi mostrarlo per 2 ore se sei il film Kill Bill.

Dopo che il personaggio del Liu è stato ucciso, il n. 3 è spuntato e il film termina.

Non c'è trama. Gli effetti speciali e le scene di battaglia erano allo stato dell'arte, ma non fanno film.

Non mi interessa "Parte 2" perché non mi interessa nessuno dei personaggi o altri film sull'Uma che uccide le persone con le spade. 2 ore erano 1.5 ore in più.

Due pollici in giù. Non credere all'eventuale campagna pubblicitaria.
data di revisione 02/21/2020
Strepphon
Odio molto questo film. Ci sto lavorando da un po 'di tempo, quindi penso che sia ora di sradicare la mia rabbia facendo una recensione. Penso di aver offeso alcune persone e mi scuso.

Quindi, ecco qui: "Kill Bill" è un film molto brutto. Presumo che Quentin Tarintino abbia immediatamente attirato i fan con "Pulp Fiction", a causa della sua arguzia ed era in cima al fattore "cool". Ne ho visto un po 'e dirò che è stato impressionante. Ma sembra che Tartintino sia diventato pigro realizzando questo e co-dirigendo la pessima "Sin City".

La trama di "Kill Bill" parla del suo nome. Bill ha attaccato una donna che conosciamo come "La sposa". Il suo nome è censurato quando menzionato. Ora, "The Bride" vuole vendicarsi di Bill e dei membri di una banda chiamata "The Deadly Viper Assassin Squad". Quindi, esce e li trova e li attacca. La storia finisce lì e lo fa ?? beh, una specie di.

La storia è qualcosa che è stata pensata in pochi minuti. La sposa vuole uccidere le persone, e lei lo fa. Così semplice. "Kill Bill Volume One" è in realtà solo personaggi superficiali che si uccidono a vicenda. In primo luogo, lei combatte con una donna. Non ho idea di come si chiami. Quindi, troviamo un po 'di storia di The Bride. Dopo, scopriamo che La Sposa è stata in qualche modo eliminata. Ho dimenticato il perché. Quando si sveglia, sperimentiamo torture più brutali delle persone. Quindi prende una spada e uccide molte altre persone. La fine.

Lo trovo molto simile a "Sin City". È un film d'azione cruento, superficiale e pretenzioso che è stato realizzato per mostrare uno stile visivo e scene d'azione. L'unica vera differenza è che "Sin City" aveva qualcosa di simile a una trama. Questo no.

Presumibilmente, questo è l'omaggio di Tarintino ai film di arti marziali. Quindi, questo lo rende un capolavoro? Che lo fa salire sui Top 250 dei film? È per questo che è valutato così bene? Ha molti riferimenti ad altri film di arti marziali. Ad esempio, Uma Thurman indossa un abito simile a quello indossato da Bruce Lee in uno dei suoi film precedenti.

Bene, "The Ring" ha molti omaggi a film horror, tra cui "Rosemary's Baby", "Silence of the Lambs" e "Poltergeist". Dov'è quello tra i primi 250 film? Bene, gli omaggi sembrano coprire la debolezza della storia. Perché una guardia del corpo combatte con una gonna? So che le persone vengono attaccate con una serie di abiti, ma da quando una guardia del corpo decide di combattere in un abito da scolaretta? La scena anime è quasi inutile e non sembra nemmeno un anime! Sembra più un tentativo di disegnare realisticamente e finisce per sembrare piuttosto brutto.

Forse è a causa dell'azione. Bene, ci sono solo circa due o tre scene di combattimento, e sono solo un po 'eccitanti. Ci sono molti altri film che hanno un'azione migliore. Ad esempio, "Ultraviolet" (un altro brutto film) ha avuto più azione di "Kill Bill" e una serie di scene di combattimento con buoni angoli di ripresa che gli hanno dato un tocco. Se ciò avesse reso omaggio ad altri film, sarebbe nella Top 250? Devo dire che anche l'azione in "The Karate Kid" sembrava avere una certa intelligenza.

Tutta l'azione in "Kill Bill" non ha senso. È pensato per intrattenere. Ma, con un sacco di sangue, che divertimento potrebbe essere? È divertente vedere The Bride farsi strada tra le persone, ma dopo che compaiono gli arti recisi, perde il divertimento. La violenza in "Salvare il soldato Ryan" e (penso) la violenza in "The Wild Bunch" aveva uno scopo. Ma questo, come "Sin City", è solo violenza malata e crudele.

Con ciò, ci sono MOLTI film con buone azioni come "Terminator 2: Judgment Day", "Princess Monoke", "House of Flying Daggers" e "The Quick and the Dead". Tutti questi avevano una trama migliore che "Kill Bill", anche se "The Quick and the Dead" sembrava un po 'debole in quel dipartimento.

Facendo il backup di film horror, vedo che questo film si svolge come un mix di "Scream" e "Hellraiser: Bloodline". Una persona tortura ripetutamente le vittime (come Pinhead) con una lama. (Come "Scream") Purtroppo, non è così emozionante come "Scream". È emozionante come "Hellraiser: Bloodline". I personaggi sono magri. Non sto parlando di magro, come in magro, ma privo di dettagli. Certo, "The Bride" fornisce un po 'di informazioni interne su di loro (Le "informazioni interne" mostrano il personaggio che sta uccidendo qualcun altro.) Ma i personaggi di solito muoiono dopo.

L'azione sembra troppo irrealistica. Il nostro personaggio principale uccide molte persone, ma come? Salta in aria e atterra sulla sua spada (è bloccata nelle scale). Ma come ci riesce? Ci sono alcuni film con sequenze d'azione non realistiche ("La casa dei pugnali volanti", "La tigre accovacciata, Drago nascosto"), ma quelli si svolgono nell'antica Cina. Questo si svolge in un ambiente moderno e non sembra uno di quei film.

Ecco perché odio il film. Posso andare avanti all'infinito, ma perché dovrei? Suppongo che lo odio per tutti questi motivi. Forse l'hype l'ha ucciso. Oppure potrebbe essere perché la recensione di Dan Grant mi ha influenzato a odiarlo. Ad ogni modo, non mi piace.

Tuttavia, ci sono alcuni aspetti positivi di questo film. L'azione può essere divertente per alcuni. Non penso che la tortura sia necessaria però. La musica era eccellente. Mi è piaciuta la canzone "Bang Bang" e "Twisted Nerve". Suppongo che sembra interessante in alcune parti, come quando si trasforma in anime (anche se la scena sembrava inutile) o in bianco e nero. (Ma questo era già usato in MOLTI altri film.)

Ma puzza ancora. Per me, questo è circa quanto "Ultraviolet"; è poco profondo e usa lo stile per nascondere la sua merda.

2 / 10
data di revisione 02/21/2020
Kubetz

*SPOILER*

Prima di tutto, lascia che ti avverta. Ho sempre detestato Tarantino, quindi non ho visto questo film libero da pregiudizi.

Detto questo, non riesco a pensare a un film peggiore che ho visto ultimamente, tranne "The Matrix Reloaded". Il motivo è che Tarantino mostra troppa violenza e che non mostra nient'altro. "Ma questo è il punto!" qualcuno dirà. Il punto di cosa? Ok, facciamo un film e mostriamo uno stupro e diciamo che è questo il punto. Ciò significa che il film è buono?

Tarantino è sempre stato sopravvalutato (non mi piaceva anche "Pulp Fiction"). Il motivo è che riesce a sentirsi anticonvenzionale e artistico, così tanti si sentiranno intelligenti dicendo che è un genio, che i suoi film sono capolavori e tutta quella merda. La pura verità è che è un voyeur sadico o un uomo astuto che ha trovato il modo di fare soldi sfruttando l'ingenuità della gente. O entrambi.

Anche se non mi piace il gore o l'umorismo nero, a volte lo apprezzo (ad esempio alcuni film con Vincent Price). Il punto è banale, ma vale la pena chiarirlo: l'umorismo nero deve essere, beh, divertente. Il problema con Tarantino è che non è niente. Un vuoto.

Alcuni recensori hanno detto che se non capisci di cosa tratta questo film, non lo capirai; che è una presa in giro e così via. Il problema è che se uno si tratta di film superficiali, non ispirati, non originali, non inventivi, che vengono girati principalmente allo scopo di utilizzare alcuni effetti speciali sfarzosi e per risolvere i problemi di denaro di qualcuno per il resto della sua vita, potresti trovare un film del genere creativo o ispirato, invece del trucco.

Tarantino è tra virgolette. Cita sempre. Ma un film pieno di citazioni e riferimenti è un trucco che vale la pena fare una o due volte. Successivamente, non può più nascondere la totale mancanza di creatività che si nasconde dietro i riferimenti.

Se guardi un b-movie gory (o qualsiasi b-movie, del resto), ti potrebbe piacere, anche adorarlo, ma non ti spingeresti mai così lontano a dichiarare che è un'opera d'arte. Tarantino è "alla moda" (per il momento), quindi è di moda chiamare questo regista zoppo un genio.

Ma il tempo lo dirà.

Ricorda David Lynch.
data di revisione 02/21/2020
Romaine

Quando ho visto Kill Bill per la prima volta, mi sono innamorato del film. Kill Bill è sicuramente un vero capolavoro con una storia classica su un brutale tradimento e un'epica vendetta! Quattro anni dopo aver preso una pallottola in testa al proprio matrimonio, The Bride emerge da un coma e decide che è tempo di rimborsare ... con una vendetta. Il casting è stato eccellente, ognuno ha svolto un lavoro fantastico al proprio posto, Uma è stata la migliore e nessun'altra attrice ha potuto sostituirla. Il mio membro preferito della micidiale squadra di vipere è l'autista Elle, quello con la benda sull'occhio. Mi è piaciuta anche la melodia che stava fischiettando in ospedale, mi chiedevo come avesse perso l'occhio, come spiegato nel vol. 2 Non hanno mai mostrato quello di Bill faccia nel film che ha mantenuto la suspense per il sequel che è stata un'idea eccezionale soprattutto per me perché non avevo mai saputo che aspetto avesse l'attore prima. Le due scene migliori sono:

1. La sequenza animata perché era una storia diversa da quella del film che creava un umore adatto alla prospettiva. Nel complesso è la migliore idea di sempre negli altri due film che ho visto con sequenze animate: Lola Rennt è un film tedesco quando Hattori Hanzo ha detto che "La vendetta non è mai una linea retta. È una foresta e come una foresta è facile perdersi ... per perdersi ... per dimenticare da dove sei entrato ". Merita sicuramente di essere nella top 250 di e Vol 2 era anche buono, ma non migliore di Vol 1.
data di revisione 02/21/2020
Dole

Quentin Tarantino è sicuramente il regista di un cinefilo. Molte delle recensioni che hanno avuto questo film lodano le sue capacità e le sue altre opere. Un autore innegabilmente distintivo, Tarantino è spesso criticato per l'indulgenza verso se stesso, ma è questo ciò che rende ciascuna delle sue opere un monumento a una visione.

"Kill Bill" sembra il sogno di uno scolaretto nei confronti di un protagonista inarrestabile che affronta probabilità impossibili. Prendi "Enter the Dragon" di Bruce Lee, infondilo con la sensibilità stilistica degli anime e accentualo con riferimenti alla cultura pop, in particolare alcuni forti numeri musicali. Il risultato è una saga personale che è roba da mitologia.

Uma Thurman è la protagonista senza nome che virtualmente risorge dalla morte per cercare una vendetta di desolazione e mutilazione. Una lama perfetta è modellata per la sua missione e amplifica la sua letalità. Thurman offre una performance multi-livello piena di emozione e determinazione fredda. Affronta alcuni avversari forti e i loro servi e soffre per il terribile tributo della sua ricerca.

Stilisticamente, KB gioca con slo-mo, colori vivaci, sagome e fisica della "Tigre accovacciata". Tarantino usa angoli e punti di vista senza sforzo.

In uno dei migliori momenti del film, Thurman affronta Lucy Liu, girando attorno alle tensioni dell'introduzione di Santa Esmerelda a "Non lasciarmi fraintendere", una delle più grandi piste da ballo di tutti i tempi. In una scena meno impercettibile, scende in pista da ballo in una break dance uccidendo la frenesia di "Nobody But Me" di Human Beinz.

Una domanda importante per ogni spettatore è: quanto gore è troppo? Tarantino non evita mai di raffigurare carneficina e smembramento. In effetti, lo glorifica in questo film che, per la mia sensibilità, è una distrazione inutile e una stravaganza insipida. In una scena crea un bagno di sangue letterale (bagno di sangue). Di conseguenza, questo film non è per tutti.
data di revisione 02/21/2020
Goodrich Sarsfield

Sono finiti i dialoghi stilosi di Tarantinos. È difficile credere che l'uomo che ci ha intrattenuto con una conversazione su un cheeseburger sia lo stesso responsabile di questo.

Ha un disperato bisogno di editing. C'è così tanto che avrebbe dovuto essere tagliato, a parte la lotta finale, il film non ha ritmo e si sente allungato. Parliamo di incassare Miramax! :(

Sfortunatamente, a meno che tu non sia in HK, guarderai una versione censurata che passa a B&W nel combattimento finale non appena il sangue inizia a scorrere. Per fortuna, i fan dovrebbero essere in grado di ritirare un DVD Uncut R3.

L'unica cosa che mi è piaciuta è stata la musica, la fine del combattimento (il colore sarebbe stato bello!) E sorprendentemente (la parte di cui ero più scettico) l'anime.

Risparmia, è solo mezzo film e non è un granché.
data di revisione 02/21/2020
Welcome Cajulus

Va solo a dimostrare quanto siano insensati i cinofili più attuali. Come chiunque possa dare a questo un punteggio superiore a 3 è totalmente al di là di me. Il film è scritto e diretto male, fine della storia. Le immagini sono solo un compendio di cliché rubati da innumerevoli altri film. La trama è solo una scusa per un mucchio di scene esagerate di violenza nelle arti marziali rubate da ogni brutto film di arti marziali "B" esistente. L'unica eccezione sono i cattivi film di arti marziali "B" che sono 50 volte più divertenti di questa festa della spazzatura esagerata. E se fossi Uma o Lucy o uno qualsiasi degli altri attori, sarei imbarazzato nel vedere il mio nome sui titoli di coda. Se vuoi vedere un buon film di questa natura, vedi Dead Alive di Peter Jackson o Evil Dead di Sam Raimi. Questi sono almeno film violenti esageratamente esagerati. Le probabilità che io veda la seconda parte dopo questa sono 2 a nessuno. Almeno non ho pagato nulla per vederlo, perché era quello che valeva.
data di revisione 02/21/2020
Lantz Nasaire

Tante somiglianze tra questo film QT e i film d'azione di Sergio Leone (c'era una volta in Occidente; il buono, il brutto e il cattivo). La trama, l'azione, la colonna sonora ecc ... Non c'è niente di male nel cercare di imitare (o coprire) un grande classico, ma ciò che è sbagliato è il disgustoso macello disgustoso e ripugnante che prevale in questo film. Sarebbe stato altrettanto bello (se non migliore) se le scene della "macelleria" fossero state rese meno esplicite. Per questo motivo do a Kill Bill un punteggio basso.
data di revisione 02/22/2020
Paz

Kill Bill: Vol. 1 (2003) è un film unico. Non ho mai visto niente del genere. Il mio commento per questo film è quasi tutto positivo. Prima di tutto, il cast mi ha davvero lasciato senza parole, ogni attore ha fatto un ottimo lavoro con i rispettivi ruoli. Uma Thurman è un'attrice formidabile ed è stata sicuramente la scelta giusta per interpretare il personaggio principale. Thurman ha questo ruolo e tu sei trafitto da lei in ogni scena in cui si trova. Non sono solo le sequenze d'azione in cui è brava, è semplicemente perfetta per il ruolo che le circonda. E non era solo lei ad amare, mi piaceva anche Vivica A. Fox, Daryl Hannah e Lucy Lui. Tutti hanno messo in mostra le loro braciole di recitazione qui, in particolare Fox, l'ho amata personalmente poco tempo fa è nel film. La sceneggiatura è ben fatta, mi è piaciuta soprattutto il dialogo di Thurman, il dialogo ben scritto e il modo impressionante in cui lei offre quel dialogo si uniscono per creare qualcosa di eccezionale. Penso che la maggior parte dei frequentatori di film apprezzerà questo film acclamato, purché non sia troppo conservatore. Lo dico perché la violenza è davvero grafica e molto sanguinosa, ma in un modo strano funziona un po 'per questo. Di solito non sono un grande fan, ma qui funziona. Ottimo lavoro Tarantino! 8/10.
data di revisione 02/22/2020
Shifra
`Il quarto film di Quinton Tarantino ', come spiegano i titoli spudoratamente, è l'ennesimo classico bancabile di un regista che ha già cambiato l'arte con" Reservoir Dogs "," Pulp Fiction "e" Jackie Brown ".

Dal primo sorprendente colpo di pistola di Kill Bill al suo monumentale finale di Cliffhanger (proprio lì con `Luke, I am your father '), il film è incessantemente intenso, lacerando il pubblico tra il desiderio di più azione e il desiderio di una sigaretta per calmare i nervi sfilacciati. Seguiamo la storia di `` La sposa '(interpretata con perfezione convincente e vendicativa da Uma Thurman) mentre decide di uccidere i suoi ex colleghi, membri della "Deadly Viper Assassination Squad" e il loro leader, l'enigmatico, senza volto Bill. Dopo aver tentato di lasciare il gruppo di assassini per una vita normale, la Sposa viene rintracciata il giorno del suo matrimonio e assiste all'omicidio della sua festa nuziale, proprio prima che Bill la metta in coma. Quattro anni dopo, una sposa molto arrabbiata si sveglia.

Tarantino non tira pugni, creando, come afferma un critico, "Il film più violento mai pubblicato da un distributore di film americano". Spruzzi di sangue e arti volanti abbondano, ma il regista fa tutto con un senso dello stile mozzafiato. Assistiamo a una danza della spada in sagoma, una in bianco e nero, una su un giardino giapponese coperto di neve splendidamente filmato e persino una sequenza in Anime. `La storia di KB è minima, ma l'obiettivo di Tarantino è lo stile: Sergio Leone, Cheh Chang e Bruce Lee sono tutti omaggi, e poi con grazia superati.

La colonna sonora, principalmente artisti giapponesi che eseguono stili americani, è inquietante: Tarantino rompe la forma non usando il noto rock classico americano (chi potrebbe dimenticare di essere "Stuck in the Middle" di Mr. Blonde e un poliziotto indifeso?), Ma facendo quindi crea l'atmosfera perfetta del film. Sono canzoni che non abbiamo mai sentito prima, ma alle quali ci sentiamo stranamente collegati.

Sì, il film è in due volumi. Tuttavia, la fine sembra giusta, arrivando dopo un'epica battaglia che fa vergognare il "Burly Brawl" di Reloaded. "Kill Bill" è una testimonianza della capacità di Tarantino di prendere il mestiere dei suoi idoli e renderlo suo, mescolando il classico stile cinematografico di culto e mescolandolo con il suo malvagio senso di Cool. Non per i deboli di cuore o per chiunque sia alla ricerca di un film di benessere, ma "Kill Bill" è almeno un classico all'istante.
data di revisione 02/22/2020
Islek

Non so cosa piaccia alla gente di questo film. Tutti mi hanno detto di vederlo: la critica, mia zia e i bambini con cui sono andato. Tuttavia, ho avuto una grande sorpresa. I bambini con cui ero non si sono nemmeno goduti il ​​sangue riconoscente o l'azione ninja "davvero bella". Questo tipo di film (clone di Crouching Tiger Hidden Dragon) sta diventando davvero vecchio e vorrei che altri spettatori iniziassero ad essere d'accordo. Davvero non riesco a pensare a troppo mi è piaciuto di questo film oltre a un personaggio secondario che è stato particolarmente interessante. Tuttavia, non sarà una ragione sufficiente per andare a vedere la seconda parte (ho la sensazione che tornerà). Quentin Tarantino sta solo peggiorando con ogni film. Quando un ragazzo di 13 anni ha detto tome mentre uscivamo, "È come se stessero cercando di essere divertenti, ma in realtà non era divertente. Era solo stupido."
data di revisione 02/24/2020
Hylton

Ho appena visto Kill Bill: Vol. 1 e sono rimasto sorpreso, a dire il vero, da quanto è incredibilmente buono questo film. Ecco un artigiano (o un artista, se preferisci) in cima al suo gioco. Alcuni degli scatti sono semplicemente incredibili; il punteggio è, per la maggior parte, selezioni di Tarantino vintage- e la RZA fa un ottimo lavoro nel riempire gli spazi vuoti; Uma Thurman è una grande protagonista femminile, per pura presenza (e costolette di recitazione decente). Perfino Lucy Liu, che mi aspettavo, avrebbe ricominciato a rompere il personaggio di Charlie's Angel, è esploso sulla scena come un nunchuck fiammeggiante.

Il mettere insieme le scene era impeccabile. Le transizioni, l'intersezione tra i dialoghi, i flashback ... semplicemente non ne ho avuto abbastanza. Tarantino, infatti, si sta divertendo qui. Ci sta regalando un film che potrebbe non essere un classico stile Pulp Fiction, ma che ci mostra cosa deve ancora venire. Dubito che abbia perso i suoi talenti di scrittura (come alcuni hanno affermato), e in realtà non sono d'accordo sul fatto che il dialogo nel film sia "povero", o che non ci siano "linee memorabili" (Empire). Il genere kung-fu non è mai stato un parco particolarmente adatto per mostrare virtuosi di scrittura shakespeariana. Le linee funzionano bene. La trama è abbastanza semplice, ma Tarantino prende un hamburger e lo serve come "bistecca alla tartara con salsa di patate e terrina di asparagi". In pratica riesce a raccogliere così tante informazioni nel film che la trama è semplicemente irrilevante. Ciò che è rilevante è la sete di sangue della Sposa, il suo primordiale senso di vendetta e la nostra totale devozione nei suoi confronti. Bill, ovviamente, è uno dei più grandi personaggi che NON appaiano mai sullo schermo. Nel complesso, un grande film ed un esempio di come lo strumento di un regista non sia la sua penna: è il suo occhio.
data di revisione 02/24/2020
Idalina Benko

Penso che questo film sia assolutamente geniale? Sì. Penso che questo sia il film più grande di sempre, o addirittura uno dei 50 migliori? No. Trovo interessante la dicotomia tra le persone che odiano questo film e quelle che pensano che sia il più grande film mai realizzato. Ancora più interessante è l'apparente divisione tra i fan di Volumes 1 e 2. Come dice il thread, penso che la maggior parte sia una questione di coloro che preferiscono lo stile alla sostanza. Per il mio passato, il volume 1 distrugge il volume 2, ma ammetto che ognuno ha i propri gusti ed esperienze e che nessun pignone ha più peso dell'altro. Due scene in particolare rendono davvero brillante questo film secondo me, ed entrambi sono abbastanza sottili nella loro interpretazione ma affascinanti per il loro tono e gli elementi cinematografici che si uniscono per portarli via:

1.) La scena in cui Oren e il Crazy 88 entrano nella casa delle foglie blu. Assolutamente magico. Il punteggio, il ritmo, l'atmosfera .... semplicemente magnifici. Il rallentatore si allontana e l'ovvia gerarchia di personaggi, Lucy Liu è stata assolutamente creata per quella parte e quella parte è stata creata per quella scena. Il bellissimo e minaccioso Gogo Yubari e gli stupidi anni '88 si trascinano dietro. Puoi anche sentire la tensione che provano i proprietari nell'avere ospiti così stimati, ma qualcuno che ammette che trasuda tanta paura quanto rispettano. Aggiungete a ciò le persone senza nome e senza volto che danzano e sono ignare della regalità (e letalità) dell'entourage di Oren.

2.) Oren viene chiamato da Kiddo che successivamente colpisce il braccio di Sophie con un gesto altamente simbolico. Le parole non possono descrivere quanto sia commovente quella scena. Il punteggio è eccellente e il tempismo è a dir poco perfetto. Adoro in particolare il modo in cui la folla si ferma dopo che il braccio si è tagliato ... come se fossero tutti sbalorditi o ancora convinti che si sia verificato un raduno ... poi si precipitano fuori urlando. Kiddo fa un passo lento e deliberato attraverso la folla in preda al panico, una marcia verso il destino girato da diverse prospettive che si combinano in modo olistico per dare al segmento una vita propria.

Un aspetto di questo film che mi confonde è l'enfasi che i critici fanno del sangue. Da parte mia il sangue era così stravagante che è difficile per me vedere come chiunque potesse prenderlo sul serio, e questo faceva parte del fascino. Secchi di sangue che spruzzano 15 piedi in aria sono così oltre il regno della realtà come potresti prenderlo sul serio? Da parte mia è stato comico al limite e ha davvero messo in evidenza il sapore delle scene, piuttosto che essere il loro focus. E indipendentemente da ciò che pensi di Tarrentino come regista, l'uomo non è il migliore nell'abbinare le partiture musicali a una scena del business. Alcune altre scene degne di nota ...

* La lotta finale tra Oren e Kiddo ... cose meravigliose. Lo sfondo della neve e dell'acqua, il silenzio silenzioso interrotto dalla fontana, ancora una volta, una grande colonna sonora di accompagnamento. Bell'artigianato cinematografico.

* Il film ambientale di Kiddo girato mentre camminava nel bagno della Casa delle foglie blu. Semplicemente stupefacente. Le esibizioni dal vivo di 5,6,7,8, XNUMX sono semplicemente bizzarre ma abbastanza adeguate da aggiungere un po 'di profondità e le riprese uniche rendono questa scena una scena da vedere.
data di revisione 02/24/2020
Styles Arendt

****** Spoiler ***** e molti anche loro ****

Dal momento che non sono un seguace di lavaggio del cervello di Quentin, sono stato in grado di vedere il film prima di classificarlo come la cosa migliore che abbia mai fatto.

I primi minuti sono stati incredibili e mi sono divertito molto. La scena di apertura in Uma insanguinata in bianco e nero, poi si dissolve in musica nera e malinconica, svanendo alla perfezione, periferia (giocattoli in cortile, bella bella casa), poi abbiamo una divertente lotta da pulcino infernale che è resa ancora migliore da un po ' ragazzo che resta lì .. e non dice nulla. Fondamentalmente le immagini sono fantastiche e creano un'atmosfera. Poi abbiamo un flashback al matrimonio, seguito da una scena in ospedale che fornisce alcuni retroscena di quello che è appena successo. E finisce.

Nel momento in cui vedi la mamba nera che dice all'alluce di muoversi mentre la telecamera lo ripete alcune volte, hai un problema. La prima cosa che realizzi nei frame dopo che finalmente smettiamo di ingrandire le dita dei piedi, è che non è altro che uno strappo di Charlie's Angels. Concetto e idea. Ok c'è ancora tempo per la salvezza, giusto? Non proprio. Perché poi arriva una scena anime che non ha alcuno scopo e, a meno che tu non sia un fan degli anime, farà semplicemente schifo. Un sacco di sangue animato, disegni animati e tutte le altre cose che abbiamo visto in innumerevoli toon anime sulla rete dei cartoni animati prendono vita. Puoi saltare in sicurezza, non come accadrà qualcosa di prezioso. Qual è il problema con l'intero film. Non ha coerenza. Puoi guardarlo in qualsiasi momento e non perdere nulla. Ma peggiora.

Il prossimo nella lista degli omicidi è la stessa ragazza che abbiamo visto nella scena anime, ed è in Giappone. Quindi Black Mamba va in Giappone, e ciò che segue per l'altra metà del film è un kung fu insensato che è male, un sacco di tempo stupido che perde momenti in cui i giapponesi parlano parole sagge giapponesi, che sono tradotte in fastidiose didascalie. In realtà sarebbe stato un bel tocco, ma non finiscono MAI. Giapponese. Subtititles. Predicazione più inutile. Consiglio di saggi. Didascalie. Giapponese. Didascalie. Ripetere.

Sebbene sia fondamentalmente mal eseguito il kung fu, anche se soffre di alcuni difetti piuttosto evidenti. Uniforme scolara che beve alcolici che indossa una guardia femminile minorenne? Dai. E solo per citare la cravatta che indossa, guardie oscillanti con spada (samurai?) Che continuano a venire. Per favore, è una parodia. Un patetico tentativo di mescolare le famigerate bande giapponesi degli anni '80 e '90 con l'antico kung fu e le tradizioni. Almeno questo è il meglio che potrei farne.

Non indovinerò cosa stesse cercando di fare quel film perché chiaramente non aveva senso. È iniziato alla grande, è crollato in circa 2 minuti. Letteralmente 2 minuti e questo è ancora più triste.

Risparmia il tuo tempo, guarda i primi trenta minuti, poi vai a noleggiare un vero colpo di kung fu per riempire il resto.

Lascia una valutazione per Kill Bill: vol. 1