Homepage > Crime > Drama > Oro Valutazione

Oro (2016)

Originaler Titel: Gold
IMDB 6.7
Premiato
2
Bene
10
Media
8
Male
1
Terribile
3
data di revisione 02/21/2020
Irmina

Non so perché questo film sia stato sottovalutato così tanto. Se ne merita almeno 8. Se ti è piaciuto Blow, o Wolf of Wall Street ... questo è altrettanto buono! Forse non è una storia così profonda, ma comunque, l'incredibile Matthew fa quello che dovrebbe.

Non seguire le valutazioni e dai un'occhiata!
data di revisione 02/21/2020
Cochran

Innanzitutto, l'oro è migliore della sua classifica e meta-punteggio di . Sento che questo film è una vittima dello studio scatenarsi con un paio di forbici, cercando di renderlo breve (ehm) (anche a 2 ore) per compiacere il pubblico mainstream, ma mentre lo fa, questo film perde molta sostanza . Lo sviluppo del personaggio è carente, a parte il nostro protagonista, quindi non sembra davvero di conoscerli. Un momento abbiamo un nuovo personaggio (apparentemente importante), e poi lui o lei spariranno o vagheranno in background. Immagino che ciò accada quando inizi a tagliare. Sospetto che esista una versione fantastica di questo film, e preferirei guardare una versione di 3 ore con tutto incluso, piuttosto che questa. Il film si svolge anche alla fine degli anni '80 (?) O all'inizio degli anni '90, ma non credo che il tempo sia stato importante qui, il che rende le cose un po 'confuse. Non ho idea se sono stati a qualcosa per una settimana, un mese o cinque anni.

L'intero film sembra anche un po 'affrettato, nel senso che cerca di arrivare alla fine il più rapidamente possibile. Manca i dettagli; Rallenta un po ', parla con noi, respira. Voglio saperne di più, voglio vedere di più, ma finisce per essere un articolo del National Geographic anziché un libro.

È tutt'altro che male, ed è un orologio piacevole. Non aspettarti un capolavoro.
data di revisione 02/21/2020
Gretchen Hoffine

Un semplice esempio di come tutti impazziscono per l'oro è questo film che racconta una storia di massa se si può chiamare frode ma più scherzo. Kenny Wells (Matthew McCounaghey) è un successore di un'azienda che si occupa delle scoperte di minerali e ne ricava profitti e col passare del tempo correvano sempre più a fondo in un buco. Dopo aver perso tutte le speranze, Kenny decide di correre un grosso rischio e di recarsi in Indonesia per incontrare Michael Acosta. Michael (Edgar Ramirez) è un geologo che crede che l'oro sia da qualche parte nelle foreste indonesiane, quindi fa in modo che Kenny giri tutto e lo aiuti a scavarlo. Dopo essere stato malato per molte settimane e quasi morire e quando tutte le speranze sembravano perse, Edgar ha portato una felice notizia. Hanno trovato l'oro, quindi ora l'unica cosa che deve essere fatta è trovare qualcuno per finanziare tale scavo e arriva Jeff Jackson (Timothy Simons). È così agganciato all'idea che ci sia un enorme oro in giro da qualche parte che riesce a convincere molte persone ad acquistare azioni della società Wells. Tutto stava andando alla grande, ma dopo aver scoperto che è stato creato da Edgar e che ha ottenuto un sacco di soldi, il film si arrabbia. C'è qualcuno che viene ingannato da un ragazzo e la storia perde potere a causa del fatto che tutti si sono dimenticati di controllare il rapporto e di analizzare la loro avidità e la fiducia in lui. Includere la vita sentimentale di Kenny e della sua ragazza Kay nella storia era qualcosa che non doveva essere più focalizzato ma a volte la pensava così. La storia sembra fantastica e ci sono alcuni buoni dialoghi ma manca di attenzione all'importanza delle cose, ma sembra surreale e sciocca persino accadere. La fine è stata un enorme miglioramento nella storia e probabilmente solleva il personaggio di Edgar. 2.5 / 4
data di revisione 02/21/2020
Shelman

Non ho molto da dire sul film poiché penso che un 10 probabilmente dica tutto. In primo luogo, lo dirò solo su Matthew McConaughey ... È un attore fantastico ... basta. Vorrei anche andare oltre per dire, probabilmente uno dei migliori attori di questa generazione. Se questo film fosse stato presentato nell'Oscar di quest'anno, interpretando il cercatore d'oro Kenny Wells, non ho dubbi che Matthew avrebbe vinto il miglior attore, senza dubbio! Il film stesso è stato girato in modo fantastico con fantastici oggetti di scena e costumi che rappresentano perfettamente l'era degli anni '80. Qualcos'altro che mi ha attirato le orecchie è stata la straordinaria colonna sonora. Non le normali canzoni che ascolteresti da un film degli anni '80, con una colonna sonora molto alternativa. Artisti come Iggy Pop, Joy Division e The Pixies, solo per citarne alcuni. Il film stesso ... guardandolo ho avuto questa sensazione di sparare per il perdente nel grande mondo di azioni e materie prime, tuttavia il film non ha mai approfondito l'impatto di ciò che queste compagnie hanno sulle comunità più piccole, il che è ovviamente un deliberato percorso ... sicuramente vale la pena guardare e se hai avuto qualche dubbio sulla recitazione di McConaugheys ... guarda questo.
data di revisione 02/21/2020
Almira

Il forte fumatore e cercatore Kenny Wells si allea con Mike Acosta e quando trovano l'oro, Kenny corre il rischio di essere superata da una grande impresa.

Ispirato da una storia vera (dice qui), Matthew McConaughey subisce una trasformazione fisica tanto completa quanto quella della sua esibizione al Dallas Buyers Club, vincitrice dell'Oscar. Non penso che riceverà un Oscar per questo, però - è seriamente martellato. McConaughey può fare in modo discreto, ma non lo fa qui. Sembra divertirsi, ma allo stesso modo qualcuno che interpreta il cattivo a Panto si diverte.

La storia è piuttosto buona - la ricerca dell'oro, le cose nel trucco di Kenny che lo guidano, le trame e le trame e le produzioni seriali che avvengono una volta stabilita la scoperta, e le tortuose risoluzioni del racconto - ma il raccontarlo viene trascinato un po 'troppo a lungo. È un po 'un enigma, perché ci sono alcuni tocchi alla regia estremamente buoni, ma qualcosa nel racconto è chiaramente spento. Il film avrebbe dovuto essere molto meglio di quello che è.

La cosa migliore in questo, a mio avviso, è Bryce Dallas Howard nei panni della moglie di Kenny, che in realtà non vuole le cose che guidano Kenny. La sua è una performance di emozione commovente e discreta, e un personaggio simpatico nel mezzo di un cast di personaggi che sono in gran parte abbastanza repellenti.

Ci sono alcune cose buone in questo film, ma non posso sinceramente raccomandarlo.
data di revisione 02/21/2020
Annette Maggiore

Qualche anno fa una performance come quella che Matthew McConaughey offre qui in Stephen Gaghan basata su una storia vera che Gold avrebbe suscitato grande scalpore.

È un merito per l'attore, che ha risuscitato la sua carriera dalle stolte di così tanto romcoms, Surfer Dudes e altre cose dimenticabili all'improvviso diventare una leggenda vincitrice di un Oscar e HBO headliner ma con quel revival di carriera è arrivata l'aspettativa che McConaughey seguire un metodo e abitare pienamente i suoi personaggi è il normale e quindi meno di un evento che è stato, pochi anni fa.

Non più evidente del fatto che l'oro è venuto e scomparso con pochissima fanfara nella corsa della stagione dei premi alla fine del 2016, McConaughey che masticava lo scenario non era abbastanza per attirare le persone nei cinema, mentre la birra gonfia, il diradamento dei capelli e Thespian sudato si è trovato a essere la cosa migliore di un film così così che non si sente mai completamente sicuro di se stesso.

Raccontare la storia piuttosto complessa della lotta per il cercatore americano / magnate delle miniere degli anni '1980 Kenny Wells, che ha trovato fama e ricchezza collaborando con il maestro Michael Acosta nelle giungle dell'Indonesia, il regista siriano e lo sceneggiatore del traffico Stephen Gaghan non mette mai insieme i vari elementi La storia di Well in un insieme soddisfacente man mano che gli eventi vanno e vengono e il viaggio di Well prende le sue svolte.

Come con qualsiasi film nella vena dell'oro, è sempre un ottimo equilibrio per un regista trovare la linea perfetta tra assecondare un pubblico o tenerli al buio e purtroppo per Gold finisce per essere troppe volte in cui siamo lasciato un po 'in disparte dalle sofferenze che colpiscono quelle di Well mentre alcune scene del film che sembrano estremamente importanti per l'intero schema delle cose, spesso si sentono sottoutilizzate o superate, il che lascia le prove e le avversità di questo magnate americano emotivamente poco impegnative.

Ciò che non può essere negato nel film, tuttavia, è il già citato lavoro di McConaughey, che è una gioia guardare come Wells, l'incidente d'auto in attesa di accadere.

In un cast carico che include una sottoutilizzata Bryce Dallas Howard nel ruolo della fidanzata di lunga data Kay, Edgar Ramirez nei panni di Acosta, Corey Stoll nei panni del giocatore di Wall Street Brian Woolf e Toby (ha bisogno di un nuovo agente) Kebbell nei panni dell'investigatore dell'FBI Paul Jennings, McConaughey è il capo e le spalle al di sopra del resto e mentre è tutt'altro che il suo miglior turno negli ultimi anni, è un attore di qualità in grado di offrire prestazioni al di sopra della media, come McConaughey qui.

A volte vestita solo di mutande bianche logore o dall'aspetto spettinato oltre ogni immaginazione, il turno di McConaughey nel ruolo di Well merita un film migliore e mette in mostra ciò che avrebbe potuto essere per Gold se fosse riuscito ad abbinare la natura caotica del suo personaggio principale e l'impegno della sua forma che porta l'uomo.

Detto finale -

Scavando un altro memorabile turno di McConaughey, Gold non lo arricchisce a causa di problemi tonali e mancanza di coinvolgimento emotivo, ma il film leggermente deludente di Gaghan è ancora una storia vera spesso intrigante resa ancora migliore dal lavoro del suo protagonista.

3 pance in vaso su 5
data di revisione 02/21/2020
Lawrenson

L'oro è di gran lunga il film più strano della stagione degli Oscar. Non è abbastanza buono per essere presentato con alcuni altri film premiati, ma è ben lungi dall'essere un brutto film. È solo un film molto ispirato che ha una sceneggiatura eccellente e un cast eccezionale, ma non ha alcun sapore per il cinema qui. È un pezzo standardizzato che funge da lettera d'amore poco brillante per Martin Scorsese e David O. Russell senza mai ammetterlo. La maggior parte di questo film viene speso a guardare Kenny Wells di McCounaughey mentre si muove attraverso uomini d'affari che vogliono essere messo giù, gruppi politici che vogliono rubare la sua fortuna e amici di cui a malapena si fida. Sembra un film fantastico e sarebbe potuto succedere se Gaghan non avesse diretto questo film da solo. Ogni fotogramma che passa, sembra che Gaghan fosse o preoccupato di sentirsi troppo come Scorsese o preoccupato che non fosse abbastanza come Scorsese. Ad ogni modo, sappiamo dove si trovano le sue influenze. Onestamente, stai meglio guardando The Wolf of Wall Street, se speri in qualcosa del genere.

Stephen Gaghan è uno scrittore di grande talento, ci ha raccontato storie a più livelli con personaggi molto interessanti, ma questo particolare argomento sembra averlo superato. Non è mai abbastanza coinvolgente da sostenere un potere duraturo. McConaughey e il resto del cast fanno un ottimo lavoro, niente di eccezionale ma comunque bello. Questa è stata probabilmente la parte più deludente di questo film. Negli ultimi 5 anni, Matthew McConaughey ci ha dato ragioni più che sufficienti per amare le sue esibizioni. Sono stratificati, affidabili e, soprattutto, hanno agito alla perfezione. Questa performance, in cui scambia il suo fisico snello con un uomo gonfio, sovrappeso e calvo. Fin dall'inizio, questo potrebbe essere stato un ruolo fisicamente impegnativo per McConaughey e ha messo tutto in scena, ma non corrisponde al calibro delle sue precedenti esibizioni. La sua dedizione è chiara, ma non sembrava ancora la grande performance che pensavamo potesse dare in questo film che ritorna sul tema della regia di Gaghan.

Nel complesso, Gold è tutt'altro che un brutto film. Ci sono scene interessanti che sono destinate a interessarti anche se è per un po '. Ma questo è un film che ha un problema con il regista. Gaghan, pur essendo uno scrittore di grande talento, fa fatica a determinare la propria visione per un film che ha avuto molte possibilità di essere grande ma non è riuscito a capitalizzare davvero su nessuno dei suoi punti di forza. Entro la fine del film, non ti sentirai ingannato dal denaro del tuo biglietto, ma sono sicuro che non ti sentirai nemmeno così bene.
data di revisione 02/21/2020
Rimola

Questo è un film fantastico e incredibilmente divertente. Dati i film passati del regista (Traffic, Syriana) non c'è dubbio sul perché sia ​​stato portato a raccontare questa storia incredibilmente complessa - e ha fatto un lavoro fantastico. se non hai familiarità con la vera storia, sei anche un vero piacere. E per tutti voi uomini che si sentono un po 'sovrappeso dopo troppo alcool durante le vacanze, lasciate a McConaughey per farci sentire di nuovo magri e sobri. Ma per me Ramirez e Stoll hanno rubato lo spettacolo ... wow! Erano entrambi fantastici, non si poteva distogliere lo sguardo da Ramirez, e ogni scena in cui Stoll si trovava ti faceva sentire come se fossi lì con lui. Net, net, da non perdere questo ...
data di revisione 02/21/2020
Valentijn

"Gold" è un film americano in lingua inglese del 2016 e l'ultimo lavoro di regia dello scrittore premio Oscar Stephan Gaghan. Questa volta non l'ha scritto, ma la sceneggiatura è composta dai nominati agli Emmy Massett e Zinman. Funziona praticamente per due ore esatte e l'attore premio Oscar Matthew McConaughey è praticamente in ogni scena durante questi 120 minuti. Devo dire che mi è piaciuto molto l'orologio, anche se la formula alla base del film è più semplice di quanto possa sembrare. Fondamentalmente si tratta di alti e bassi del protagonista. Up # 1 Sta facendo un ottimo lavoro presso un prestigioso cercatore grazie soprattutto a suo padre. Down # 1 Suo padre è morto ed è a corto di soldi per non trovare investitori. Up # 2 Si riunisce con un partner nel tentativo di trovare l'oro. Giù # 2 Soffre di malaria e gli operai se ne vanno. Torna su # 3 I lavoratori tornano, trovano l'oro ed è di nuovo in salute. Giù # 3 Una ricca compagnia usa i suoi legami politici per "rubare" tutto l'oro. Up # 4 Con l'aiuto del figlio di un politico, riesce a recuperare l'oro e ottiene anche un prestigioso riconoscimento. Down # 4 Tutto si rivela una truffa e il protagonista una vittima come tutti gli altri, tranne il suo partner. Up # 5 Il fatto che apparentemente non ci saranno procedimenti penali e la lettera finale.

Quindi sì, è un ottovolante di emozioni per il personaggio di McConaughey e dà una performance piuttosto forte che merita anche l'attenzione dei premi, anche se probabilmente non tanto quanto il suo turno di premiazione all'Oscar perché l'argomento non è poi così significativo da le norme di oggi. Per quanto riguarda la storia, alla fine potrebbero esserci stati uno o due colpi di scena, ma va bene se non cerchi davvero una profondità estremamente grande. Non che non ce ne sia, ma il film a volte è solo un po 'per il gusto di farlo e potrebbe prendersi un po' troppo sul serio. Ci sono anche alcuni momenti comici con tutto ciò che riguarda il protagonista come la scena delle rose gialle. Ma McConaughey interpreta un personaggio davvero simpatico, penso, e soprattutto la sua vita privata quando si tratta di romanticismo lo descrive come qualcuno per cui vale la pena tifare. È dedicato, il suo nome significa più per lui dei soldi e non ha nemmeno paura del duro lavoro per raggiungere i suoi obiettivi. Le decisioni sbagliate che prende forse derivano davvero solo da persone accanto a lui che hanno un impatto negativo su di lui come la troia giornalista o il personaggio di Stoll. È forse corretto descrivere il personaggio centrale come un mix di procione e re Mida in questa storia. Penso anche che l'ultimo colpo sia davvero interessante in quanto puoi ancora discutere se ci è stato per tutto il tempo o è stato solo fortunato con il suo ex compagno che gli ha inviato metà del denaro. Ovviamente non lo restituirà, ma a quel punto, se non ci fosse stato tutto il tempo che ti piaceva abbastanza il personaggio da non dargli torto. Il film potrebbe non fare una dichiarazione forte sull'avidità (come TWB per esempio) anche se lo vuole davvero, ma va bene dato che invece riesce abbastanza in altre aree, forse anche in alcune aree in cui non ci ha provato.

Comunque, dopo aver parlato così tanto del personaggio di McConaugehy, diamo anche qualche parola su Edgar Ramirez ("Carlos"). Mi piace molto e penso che abbia fatto un ottimo lavoro con il personaggio. Questo è stato piuttosto difficile in quanto il suo personaggio è praticamente l'onda più grande quando è visivamente fuori dalla scena, vale a dire negli ultimi 20 minuti, ma penso che Ramirez si tenga molto bene accanto a McConaughey nonostante non abbia un ottimo materiale con cui lavorare tutti. E questo significa qualcosa come la trasformazione di McConaughey da debole romanticismo di cattivo gusto in uno dei migliori di Hollywood è qualcosa che non si può negare. Anche alcuni bravi giocatori di supporto qui come Keach e Nelson e persino quello fastidioso di "Veep" erano piuttosto sopportabili qui. Alla fine, non direi che è uno dei migliori film dell'anno, ma vale comunque la pena dare un'occhiata, soprattutto se ti piace Matthew McConaughey. È un po 'vero che in questi giorni non puoi davvero sbagliare con lui. Va bene va bene guardalo.
data di revisione 02/21/2020
Tera

Ha suspense se sei un uomo d'affari o un rischio nel mondo finanziario. Vale la pena guardare lo scenario esotico indonesiano e la suspense di perdere e poi perdere denaro, come ho detto, è buona se leggi i siti web finanziari e investi. Altrimenti, goditi semplicemente la performance di Matthew mentre interpreta un simpatico? , fumoso rinnegatore che dovrebbe incoraggiare tutti noi ad aspettarsi una vita maggiore rispetto a un lavoro e benefici a 9-5. Questo mondo non è per i deboli di cuore poiché GOLD ci mostra che è necessario prendere dei rischi per far contare le nostre vite. Matthew mi ha lasciato desiderare di più da lui.
data di revisione 02/21/2020
Valli

Sono scioccato dalla bassa colonna sonora di per questo film dato che mi è piaciuto ogni aspetto di esso ... recitazione, regia, cinematografia, ecc. "Tranne" per il montaggio (suono e sala di taglio).

Il problema è iniziato con i cambiamenti della scena molto instabili e il dialogo abbreviato. Ci sono stati troppi cambiamenti nella cronologia avanti e indietro e sono stati trasferiti molto male.

Quello che mi chiedo davvero è come la sinossi abbia molte più informazioni rispetto a ciò che era nel film. Lo spettatore ha visto una versione estesa diversa del film che ho appena visto? Non fraintendetemi, ha davvero colmato molte lacune che altrimenti non sarebbero state colmate per me per capire veramente certe parti e godermi appieno il film. Ogni 30 minuti circa andavo al passo con la sinossi prima di continuare il film e mi ha davvero aiutato.

Ho anche avuto un momento molto difficile capire il dialogo in quanto era troppo basso o troppo ovattato (o Matthew stava sussurrando troppo in basso).

Quindi, anche se mi è piaciuto molto questo film, ho sentito molte parti chiave finite sul pavimento della sala da taglio che per fortuna la sinossi è stata riempita e il suono (il dialogo) ha avuto bisogno di alcune modifiche per essere più comprensibile.

7.5 / 10 arrotondato a 8 per il punteggio basso immeritabile attuale.
data di revisione 02/21/2020
Amalle Bellantoni

"Gold" (uscita 2016; 118 min.) Riporta la storia di Kenny Wells. All'inizio del film, siamo "1981, Reno, Nevada", dove conosciamo Kenny, che lavora nella compagnia di suo padre, un gruppo minerario chiamato Washoe Mining. Passiamo quindi a "Sette anni dopo". Kenny non ha avuto fortuna a trovare sottoscrittori per il suo prossimo progetto. Un giorno, ha un sogno di andare in Indonesia per trovare l'oro. Fa squadra con il geologo Mike Acosta. Quando Kenny a un certo punto ha dei dubbi sulla loro ricerca, Mike gli ricorda: "non c'è giusto o sbagliato, solo colpi e mancate". A questo punto siamo 15 min. nel film, ma in alto ti dicono che più della trama rovinerebbe la tua esperienza visiva, dovrai solo vedere di persona come va a finire.

Coppia di commenti: il film è "ispirato da eventi reali", ci viene detto. Per me ciò significa in genere "vagamente ispirato a eventi reali", e non abbiamo davvero idea di quanto di ciò che vediamo sul grande schermo sia realmente accaduto o meno. Semmai, Hollywood prende questa licenza artistica per rafforzare la trama e drammatizzarla per i nostri scopi di intrattenimento. Purtroppo, il regista Stephen Gaghan (noto soprattutto per il suo film premio Oscar "Traffic") non è in grado di mantenere questa promessa. Il film è essenzialmente un due in uno: la ricerca dell'oro (i primi 45 minuti) e cosa succede dopo che l'oro è stato trovato. La prima parte del film è una snoozer. Perché? perché sappiamo che andare in quell'oro sarà trovato! La seconda parte è migliore, con un paio di piacevoli colpi di scena verso la fine. Ma anche in quel momento, non mi sono mai sentito emotivamente interessato a nulla di tutto ciò, nonostante il ruolo da protagonista di Matthew McConaughey (e fumatore incallito). Bryce Dallas Howard interpreta il suo interesse romantico / fidanzata. Tieni gli occhi aperti su Craig T. Nelson (nel ruolo del padre di Kenny). La fotografia (con la Tailandia in piedi per l'Indonesia) è bellissima. Ci sono anche tonnellate di ottima musica nel film, sia come la colonna sonora originale (composta da Daniel Pemberton), sia posizionamenti di canzoni, sia vecchi che nuovi (inclusa una nuova melodia di Iggy Pop, "Gold", che suona alla fine del film i titoli).

"Gold" è stato inaugurato questo fine settimana e la proiezione del sabato sera in cui ho visto questo qui a Cincinnati è stata seguita bene. Davvero non lo vedo suonare molto a lungo nei cinema, ma se sei dell'umore giusto per un film di caccia al crimine / al tesoro, potresti voler dare una possibilità su VOD o eventualmente su DVD / Blu-ray.
data di revisione 02/21/2020
Vaclav

Un film davvero orribile, secondo me.

Mia moglie ed io abbiamo visto un'anteprima di questo film e abbiamo pensato che sarebbe stato divertente, basato sull'anteprima. Abbiamo visto questo weekend di apertura e abbiamo semplicemente avuto una brutta esperienza cinematografica. Il film continua a suonare. Dopo due ore, mia moglie (che è davvero una brava persona), si chinò e mi sussurrò "Possiamo andarcene adesso? Non vale più la pena restare." Le ho fatto rimanere per finirlo e le prime parole che mi sono venute in mente una volta completate sono state "Grazie al cielo posso tornare a casa adesso".

Aspetta Netflix e guardalo lì se vuoi davvero vedere questo film.
data di revisione 02/21/2020
Alwin Charisse

Ancora una volta Matthew McConaughey ha un ruolo eccezionale nel ruolo del cercatore d'oro Kenny Wells, che si reca in Indonesia per convincere un geologo a cercare l'oro con lui. Dopo un sacco di problemi e malaria, sembrano avere successo. Ovviamente i grandi vogliono un pezzo dell'azione e alcuni intrighi stanno continuando. Alla fine si scopre che si tratta di una grande frode creata dal geologo. Wells è interrogato dall'FBI ma credono che sia innocente. La scena finale è semplicemente geniale. Ho visto questo film a casa ma è uno dei migliori film che ho visto in pochi mesi. Molti film di successo come la Mummia ecc. Sono un pezzo di merda rispetto all'oro. L'oro merita assolutamente il tuo tempo. Lo considero un 8,5 ma per .com devo farlo un 8 ma è un vero e proprio otto grasso!
data di revisione 02/22/2020
Kaila Kinslow

Molto vagamente basato su una storia vera di un minatore d'oro nel perseguimento di colpire l'oro in Indonesia. Questo film è ambientato nel 1988 e vede protagonista Matthew McConaughey nei panni del protagonista Kenny Wells, la cui ambizione guida è quella di colpire l'oro in grande stile.

Ha un sogno, ma non solo in termini di determinazione, in realtà ha un sogno e decide "Devo seguire quel sogno ad ogni costo!" Ha scoperto la più grande scoperta d'oro del decennio, la sua ricchezza è inimmaginabile. Quindi tutto inizia a non funzionare.

Si scopre che il suo partner geologo stava 'salando' i campioni di roccia estratta per dare l'impressione di una grande scoperta d'oro. Non è stato possibile ricreare i risultati dell'analisi del rock, quindi viene chiamato l'FBI.

L'FBI ha ampiamente interrogato Kenny per frode per diversi giorni, ma alla fine lo ha rilasciato a causa della mancanza di prove. Tuttavia, ti resta da chiedersi se ci sia sempre stato dentro, specialmente quando riceve un assegno per metà del denaro ingannato da $ 164,000,000. Ma poi non puoi fare a meno di chiederti come potrà mai incassare l'enorme assegno con l'FBI osservando attentamente ogni sua mossa!

McConaughey è un grande attore metodico, e per questo personaggio si mette 47 kg attorno al suo ventre, vede costantemente bere, fumare una catenina e ha i capelli molto radi. Il più lontano dal suo normale io rubacuori superstar che si possa immaginare.

Questo film sembra un altro film drammatico per la TV, non mi importava del personaggio o del loro eventuale risultato. Molte scene coinvolgono spesso episodi dolorosi di recitazione eccessiva. Sfortunatamente questo film assomiglia a qualsiasi altro tipo di film che va dalle stalle alle spalle e torna agli stracci, pensa a Il lupo di Wallstreet ma in nessun altro posto altrettanto buono.

Non guarderei più e non lo consiglierei.
data di revisione 02/22/2020
Collie Salo
Sono stato molto deluso di recente di trovare film che proclamano che si basano su eventi reali, in cui all'uscita dal cinema vai su Google e scopri che è stato immaginato al 50% dal regista e scrittore.

Perché pubblicare in parole al pubblico all'inizio di un film, e quindi creare aspettative all'inizio del film, è una storia vera, solo per scoprire che è materialmente immaginato per scopi drammatici e solo molto, molto vagamente strutturato su una storia di un altro ragazzo, con qualche altro nome, che si è effettivamente verificata in qualche altro paese?

Il film parla delle persone ingannate - * * Mi sento ingannato dopo averlo visto e presumendo che fosse una storia vera - quando solo più tardi potrò scoprire che in realtà è in realtà in gran parte finzione con personaggi immaginari.
data di revisione 02/22/2020
Bruno Francies

Il desiderio del sogno americano non dovrebbe mai essere inestricabile dalla determinazione di un individuo. Sognare di raggiungere un obiettivo dovrebbe andare di pari passo con farlo proattivamente. Senza virare su una tangente trascendentalista, lascia che ti presenti Kenny Wells. Wells è una pazza, ingrassata, fumante alcolizzata, forse a disagio vista come l'erede al trono della Washoe Mining Company con sede nella "più grande piccola città del mondo" e dove Johnny Cash cantava di un prigioniero che sparava a un uomo, 'solo per vederlo morire'. L'unico e unico, Reno, Nevada. Quindi forse non ho dipinto Wells finora con una luce così grande. Certamente non è il figlioccio di Emerson, ma è quello che il regista Stephen Gaghan sembra provare a trasmettere. Questo è il premio Oscar Matthew McConaughey come non hai mai visto prima, presentato in un modo che è tutt'altro che un'immagine idealizzata e acuta del sognatore americano e si oppone stoicamente alla cornice scheletrica di Ron Woodward nella sua performance vincente nel "Dallas Buyers Club" del 2013 . Tuttavia, è il tesoro scintillante del film in una ricerca un po 'cliché della gloria, anche se il principale splendore estetico è solo dalla sua fronte in una giungla indonesiana.

"Gold" è vagamente basato sullo scandalo minerario Bre-X del 1993 con Gaghan che ci trasporta confusamente negli anni '1980 in un mondo di semi discutibili, post-punk, Iggy Pop e le romantiche aspirazioni di Wells. Il suo viaggio è in qualche modo istigato dalla morte di suo padre, attirandolo ulteriormente nel mondo instabile e imprevedibile dell'estrazione dell'oro, conducendo il treno attraverso i suoi successi e le sue brusche soste. Dalle fumose barrette piene di testosterone di Reno ai tropici che inducono il sudore del Borneo, ci rendiamo conto di quanto sia integrale la performance di McConaughey per il successo e la credibilità della narrativa. Anche se in qualche modo carismatico per la sua arguzia e la sua ingenuità generale rispetto al progetto complessivo, Kenny Wells è un uomo che vuole fare soldi. Il compagno di Wells, il geologo Michael Acosta (Edgar Ramirez), è dotato di elementi di moralità e spiritualità, chiaramente visti nella sua interazione proattiva con il popolo indonesiano. Quindi, la determinazione finanziaria di Wells combinata con le qualità e l'intelligenza accattivanti di Acosta rendono la relazione un punto focale così forte del film. La forza dei personaggi rende l'avventura quasi tangibile, ma ancora discutibile.

Osservando la trasformazione di McConaughey, potresti semplicemente iniziare a chiederti come Kaylene (Bryce Dallas-Howard) sia caduta per un vagabondo senza speranza così oppresso. Tuttavia è la sua innocente e immortale credenza in lui che rende il declino di Wells ancora più forte. C'è un'essenza dell'amore dell'infanzia nel suo comportamento, l'archetipo del meccanismo di supporto alle debolezze di Kenny. Sì, cavalca sull'onda del successo fino ai massimi livelli con Wells, generandosi in ricchezze materiali ma, in un certo senso, è la spina dorsale morale del film, senza mai perdere di vista il vero Kenny Wells che è cresciuta amando. Kaylene agisce tanto quanto la voce della ragione come Michael Acosta ed è la combinazione di relazioni potenti che toglieremo davvero dallo schermo. Le vertiginose altezze del successo finanziario alla fine portano a una suddivisione faticosa, ma in qualche modo prevedibile tra Kenny e Kaylene e non possiamo fare a meno di sentirci completamente indegna di tutto ciò. Whisky più denaro più l'incapacità di mantenere la tua dignità ??. Bene, conosci il resto. Ciò non significa che Kenny Wells sia una persona vile, nonostante il suo, per mancanza di un termine migliore, un aspetto trasandato. Siamo disposti a fare tutto per entrambi, ma il sogno americano diventa troppo da gestire.

Il personaggio di McConaughey, rispetto ai banchieri di Wall Street, particolarmente adatti al reggimento, è un contrasto deliberato di Gaghan. La nostra volontà di far funzionare il sogno americano ricoperto di zucchero è contrapposta alle intenzioni capitaliste dal cuore freddo di Brian (Corey Stoll). La resilienza di Wells per contrastare un'offerta fatta da Stoll e dalla sua legione di trovatori con bottoni in alto e legami stretti, può solo essere ammirata. L'ambizione di lottare contro la globalizzazione, di aggrapparsi ai tuoi sogni, di riconquistare la persa determinazione e di non lasciare che nulla ti ostacoli nella lotta per ciò che desideri, è resa credibile dalla prestazione stellare di McConaughey. Tuttavia, in quella che dovrebbe essere un'avventura piena di velocità immortale per stare al passo con il desiderio lussurioso di successo, la narrazione del film è troppo lenta per eguagliare il ritmo dei sogni di Wells. McConaughey è lo scintillio in un film senza molto oro.
data di revisione 02/23/2020
Blinnie

In realtà ho pensato che fosse un bel film, nonostante le valutazioni relativamente basse. Sia McConaughey che RamÃrez hanno giocato molto bene, anche bello vedere Stoll in questo film. La storia è stata divertente, mai un momento noioso (a differenza di Moonlight, scusate, ma è stato davvero noioso e ho creduto alle recensioni entusiastiche ...). Comunque, valeva la pena vederlo!
data di revisione 02/23/2020
Flanigan

Ispirato allo scandalo Bre-X, è Reno del 1988. Bere duro Kenny Wells (Matthew McConaughey) e la fidanzata Kay (Bryce Dallas Howard) stanno lottando. È un cercatore di gatti selvatici per tutta la vita che lavora per il suo rispettato padre fino alla sua morte improvvisa. Senza nulla in giro, si reca in Indonesia e si collega con il geologo Michael Acosta (Édgar Ramírez) che ha una teoria rivoluzionaria. Si dirigono nella giungla e diventano leggende dell'estrazione dell'oro.

Ricordo Bre-X. In parte è tornato a me insieme al film. Ricordo che uno dei giornalisti raccontava la storia di un campione di souvenir. Hanno consegnato campioni a giornalisti e investitori. Quando lo scandalo scoppiò, tornarono a testare quei campioni. Penso che manchi un personaggio. Ha bisogno di un giornalista investigativo che scopra lo scandalo. La rottura di Kenny e Kay sembra improvvisa. La seconda parte sembra un po 'affrettata, anche se il tempo di esecuzione di due ore probabilmente ha costretto a tagliare. McConaughey potrebbe essere troppo duro per un premio. C'è una storia avvincente del personaggio qui se non completamente realizzata come un thriller.
data di revisione 02/24/2020
Alius Schupbach

In sostanza, "Gold" è un film d'avventura vecchio stile. Un ambiente ostile, che cambia fortuna, cambia alleanze, avversari inaspettati, un'amicizia apparentemente tradita: è tutto lì. Ma l'ambiente è fuori dal comune: è il mondo finanziario con milioni di dollari pompati in promettenti titoli minerari. Ma quei milioni possono essere ritirati altrettanto rapidamente quando cambiano le prospettive.

L'avventuriero in mezzo a tutto questo è Kenny Wells, figlio di un cercatore d'oro del Nevada ed erede di una società mineraria quasi in bancarotta. Nel tentativo del tutto o niente, si reca in Indonesia per un incontro con un leggendario esperto di trivellazioni. Il prossimo passo è trovare i soldi necessari per la perforazione. Ciò che segue è un giro sulle montagne russe di successi e battute d'arresto.

Matthew McConaughey è fantastico come Kenny Wells, un maniaco delirante con una spavalda mentalità impavida e una totale mancanza di rispetto per i punti caldi di Wall Street o per i magnati delle miniere. Questo è uno dei suoi ruoli migliori in assoluto, e vale un Oscar. Puoi vedere il dubbio negli occhi di tutti quelli che incontra: è un pazzo che non sa cosa sta facendo, o un go-getter che non si arrende finché non raggiunge il suo obiettivo? Wells è entrambi, e McConaughey rende il suo personaggio complesso completamente credibile.

Ci sono alcuni strati extra nella storia che sottolineano questa complessità: il rapporto con sua moglie Kay e l'amicizia con il suo socio in affari Mike Acosta. Quest'ultimo è responsabile della spettacolare fine della storia, con una piacevole sorpresa negli ultimi secondi.

L'intera storia è basata sullo scandalo Bre-X, che ha colpito i titoli mondiali negli anni novanta. Alcuni dettagli sono cambiati, ma nel complesso la storia segue gli eventi reali piuttosto accurati. Lo scandalo è stato un ottimo esempio di eccessiva avidità capitalista, e il film ne è un bel promemoria.
data di revisione 02/24/2020
Corron

Ciò che mi ha colpito di questo film è stato l'intero elemento di rischio. Quando sei al tuo livello più basso, senza nulla da perdere, quindi rischiando tutto, non è troppo difficile. Matthew McConaughey è brillante come sempre. Il mistero della sua abilità è diverso dagli altri attori. Sembra, parla e sembra praticamente lo stesso in tutti i suoi ruoli, ma in qualche modo ti fa credere che sia quella persona. Anche Bryce Howard offre una buona prestazione. Il suo aspetto fisico è transformativo e chiaramente non l'avresti mai riconosciuta. Questo film ha combinato gli elementi di una caccia al tesoro, il fascino e l'avventura del ritrovamento, con un thriller aziendale. Il realismo, tuttavia, mi impedisce di andare più in alto. Lo sto già allungando con un punteggio di 8. Gli strani alti e bassi che sono accaduti, insieme alla non così sorprendente sorpresa di un finale, è il tratto che lo lascia al punto 8. Tuttavia, è molto divertente e lo consiglio vivamente.
data di revisione 02/24/2020
Anchie Adinolfi

Come geologo, questo film è stato uno scoppiettante risata dopo l'altro. Divertente! Interessante vedere la visione di Hollywood su come condurre l'esplorazione dell'oro in Indonesia: NON !.

Da dove comincio? Dalla "teoria" del Ring of Fire - ah ah ah: è la descrizione geografica del primo anno di cui gli studenti di geologia dovrebbero essere a conoscenza - o la decisione di posizionare un foro semplicemente salendo sulla cima di una cresta e sbattendo il terreno con il tuo bastone da passeggio? Trovare una miniera su "un ottavo di oncia"? O delineare il campo mediante perforazione radiale?

Le persone, anche i cercatori disonesti, mettono più lavoro prima di decidere di perforare. La perforazione è l'ultima fase dell'esplorazione e segue mesi, se non anni di mappatura geologica e campionamento di un'area. Una volta analizzati i campioni di campo, l'area target viene ulteriormente definita scavando e campionando costeati o trincee su un layout di griglia. Decidere di perforare è una decisione monumentale a causa delle spese e la perforazione del nucleo diamantato (la perforazione eseguita nel film) è davvero costosa, probabilmente circa $ 500 o più al metro. E le loro "grandi garanzie di qualità", come si vede nel film - le persone che gettano il core dappertutto erano spazzatura. Ogni foro è registrato da un geologo - cioè esamina fisicamente ogni centimetro del nucleo e non ho visto nessuno farlo nel film.

Quindi abbiamo una miniera su un ottavo di oncia. Vale a dire circa 4 grammi per tonnellata - non male per una miniera a taglio aperto di media qualità ma per la miniera sotterranea "hard rock" che si stavano preparando ad aprire, sono necessarie almeno 2 o 3 volte per renderla utile. Alcune miniere d'oro africane hanno 15-20 grammi per tonnellata. E a 4 grammi per tonnellata, non vedresti l'oro a occhio nudo.

Quindi se sei un geologo avrai una vera risata di pancia dall'inizio alla fine. Purtroppo, questa mancanza di scienza mi ha rovinato il film.
data di revisione 02/24/2020
Buckels

Negli ultimi anni, Matthew McConaughey ha riabilitato la sua carriera e la sua reputazione apparendo in un film di qualità dopo un film di qualità con personaggi e caratterizzazioni interessanti. Questo "McConaissance" (come è stato chiamato) è stato coronato dalla sua performance vincitrice del premio Oscar in THE DALLAS BUYERS CLUB.

Con il suo ultimo film, GOLD, le luci brillanti del McConnaissance si sono attenuate.

GOLD racconta la storia "ispirata da eventi reali" di Kenny Wells, un cercatore, che cerca disperatamente il "grande punteggio". Quando incontra il geoligista Michael Acosta, va "all in" per la colonna sonora.

Sembra una premessa interessante, giusto? Sfortunatamente, sotto la direzione sbagliata di Stephen Gaghan (scrittore di Syriana e Traffic), questa premessa si trascina per il suo arco di tempo di 2 ore e si alza a malapena sopra un lieve aumento del sopracciglio.

Il cinema in cui abbiamo visto questo film ha recentemente installato le sedie "comode" reclinabili. Il mio amico si è addormentato per 10 minuti durante la parte più noiosa di questo film noioso. Quando si svegliò, chiese "cosa mi mancava". Ho risposto "purtroppo, non molto".

McConaughey deve aver percepito questa ottusità perché cerca di andare oltre per dare a questo film qualcosa di interessante al centro da guardare. Tuttavia, non è quasi sufficiente per salvare le cose. O McConaughey doveva andare in MODO PIÙ ALTO per dargli una bizzarra "Leonardo DiCaprio nei panni di Jordan Bellfort", oppure aveva bisogno di essere regnato VIA. Quando si stabilirono, McConaughey sembrò come se stesse solo recitando.

Per inciso - sia per il performer che per il regista - mostrare costantemente McConaughey nei suoi "bianchi stretti" non crea un tratto caratteristico interessante.

Per quanto riguarda gli altri interpreti, Bryce Dallas Howard, nei panni della moglie di McConaughey, era forte in un ruolo che doveva avere più tempo sullo schermo. Edgar Ramirez, nei panni del geologo Acosta, è stato insignificante in un ruolo che doveva essere interessante e Corey Stall, Toby Kebbell e Bill Camp hanno messo in scena spettacoli "salariali" - professionali, ma altrimenti irrilevanti. Solo l'attore personaggio Adam LeFevre riesce a fare impressione.

Se stai cercando un buon pisolino, dai un'occhiata a GOLD in un teatro con "posti comodi", altrimenti puoi saltare questo sciopero GOLD.

Grado letterario: C

4 (su 10) stelle e puoi portarlo in banca (OfMarquis)
data di revisione 02/24/2020
Milore Rowbottom

La sinossi di questo film non potrebbe essere più fuorviante. Questo NON è "un viaggio per trovare l'oro nella giungla inesplorata dell'Indonesia", come suggerisce la sinossi. È più simile a un dramma per ufficio ambientato nella grande città, con solo scene sporadiche di caccia all'oro reale. Ha una messa a fuoco completamente sbagliata e viene detto in un modo che lo spettatore non può fare a meno di sentirsi distaccato da tutto ciò che accade sullo schermo.

Parte del problema è che questo film dovrebbe essere basato su una storia vera, eppure tutto sembra una pretenziosa schifezza hollywoodiana. È noioso e privo di emozioni. L'intrattenimento in questo film è limitato a poche scene, mentre il resto del film è solo scene estese di dialogo, di cui il pubblico non potrebbe fregare di meno.

Parlando del dialogo, molte scene all'inizio di "Gold" sono borbottate e difficili da capire, il che ha solo aggiunto alla mia insoddisfazione.
data di revisione 02/24/2020
Abner Prindle

Matthew McConaughey, Edward Ramirez e Bryce Dallas Howard recitano in "Gold" dal 2016, basato sullo scandalo della miniera d'oro Bre-X in Canada.

Dopo la morte di suo padre e l'attività di prospezione di quarta generazione che va a gonfie vele, Kenny Wells (McConaughey) non vuole rinunciare al suo sogno di trovare l'oro in quelle colline.

Si avvicina a un noto geologo, Michael Acosta (Ramirez) e gli parla di collaborare con lui. Neanche Michael ha trovato l'oro ma pensa di sapere dove cercare in Indonesia.

Wells riesce a convincere alcuni investitori e i due vanno a lavorare, ma senza fortuna. Sembra un altro fallimento, specialmente quando i lavoratori lasciano. Sapendo che hanno bisogno di acqua dolce nella loro comunità, Michael li attira al lavoro fornendo loro sistemi di purificazione.

Wells contrae la malaria ed è fuori di esso per settimane. Ma quando sta bene, scopre che Michael ha trovato l'oro. Il loro successivo successo è enorme.

Questa è una di quelle storie patetiche che abbiamo visto e sentito circa un milione di volte - Enron, Madoff, ecc., In cui nessuno mette in dubbio nulla perché - come dice Wells alla fine - tutti stanno facendo troppi soldi . Questa per me è stata una delle storie più oltraggiose. È sorprendente per me che enormi società comprino qualsiasi cosa, non importa quanto stupide, se pensano di poter guadagnare qualche dollaro.

Il film è divertente, con McConaughey una visione con la testa rasata, un aumento di peso di 45 libbre e denti falsi, che dà una buona interpretazione di un uomo che sembra un perdente e un po 'si comporta come uno. Ramirez è sottile e sottovalutato, in buon contrasto con l'attentissimo Kenny.

Bel finale.

Lascia una valutazione per Oro