Homepage > Drama > Sci-Fi > Thriller > Il Racconto Dell'ancella Valutazione

Il Racconto Dell'ancella

Originaler Titel: The Handmaid's Tale
IMDB 8.5
Premiato
7
Bene
0
Media
3
Male
6
Terribile
8
data di revisione 02/21/2020
Neela Huisenga

Se potessi iniziare "fuori tema" per un momento. Sono un uomo di metà degli anni sessanta e ho visto, come molti altri, tutti i grandi (e non così grandi) film horror. Dopo aver visto i dieci episodi di "The Handmaid's Tale", posso tranquillamente dire che QUESTA è una vera storia dell'orrore. Fa sembrare l'intero genere horror come zucchero filato. Dopo ogni episodio mi ritrovo a tremare, spesso con le lacrime agli occhi. Non parlerò della storia. Ti dirò che la recitazione è irreprensibile. In quasi tutti i film, in tutte le serie TV, ci sono almeno uno o due personaggi che non si adattano o sono mal interpretati. Non così qui. Semplicemente non riesco a trovare difetti nelle prestazioni dell'intero cast. Stellare! I set, la direzione, la fotocamera funzionano, l'intensità si incastra perfettamente. Questa è una storia di un mondo buono ... andato molto male. Questa è una storia sulla fede, distorta dall'intenzione malvagia, quindi spinta sulla gente comune. Per me è davvero orribile. Mi dispiace, non riesco a trovare parole migliori per descrivere come questo spettacolo mi influenza. Dirò questo: mia figlia sta attualmente frequentando l'università negli Stati Uniti e posso dirti che temo per la sua sicurezza ogni ora di ogni giorno. Non perché questa storia stia accadendo ora ... ma perché è così vicina.
data di revisione 02/21/2020
Fevre

Non ho mai scritto una recensione in vita mia. Dopo aver visto questo e poi cercato ulteriori informazioni a riguardo, mi sono imbattuto in e invece di trovare recensioni intelligenti da persone intelligenti, ne trovo alcuni che urlano di ignoranza.

È abbastanza facile capire perché.

All'inizio del XX secolo, l'evoluzione umana era a un punto di svolta. La fantascienza del giorno prevedeva un futuro più illuminato, civile e più intelligente. Ma col passare del tempo, le cose sembravano andare nella direzione opposta. Incominciarono a succedere uno sciocco della società. Come è successo? La selezione naturale, il processo attraverso il quale il più forte, il più intelligente, il più veloce, si riproduceva in numero maggiore rispetto agli altri e in cui venivano abbattuti i più deboli o non così intelligenti, un processo che un tempo aveva favorito i tratti più nobili dell'uomo, ora cominciò a favorire tratti diversi. L'evoluzione iniziò non a premiare l'intelligenza, ma a coccolare e salvare i più deboli. Non avendo predatori naturali a diradare la mandria, iniziò semplicemente a premiare coloro che si riprodussero di più e lasciò "Intelligent Man and Woman" per diventare una specie in via di estinzione. Non è necessario guardare lontano all'interno di questi commenti per vederlo in vigore. Non è quell'odio che viene mostrato in alcune di queste recensioni che sta uccidendo il mondo. Penso che fino a un certo punto tutti noi possediamo un certo livello di odio. Non sta avendo l'acuità mentale o l'attitudine a riconoscerlo in noi stessi e a non lasciarci guidare da esso. Alcune di queste cosiddette recensioni sono decisamente spaventose quando ti fermi a pensare che questa sia la vera mentalità della persona che le ha scritte. Un ragazzo denigrando coppie interrazziali e gay al punto da non guardare un programma televisivo che li abbia. Una donna che afferma che ciò non può accadere e nel prossimo paragrafo prosegue spiegando come potrebbe accadere, ma non come il cristianesimo. A chi importa come si chiama, se ammetti che potrebbe accadere?

Per quanto riguarda questa stessa serie, è rilevante. Per adesso. In questo momento. Più che mai.

Oltre a ciò, è filmato e recitato magnificamente.

Non innamorarti delle recensioni negative di quei fanatici e fanatici che stanno intenzionalmente cercando di abbassare i voti e che sono così persi che non possono nemmeno praticare le stesse leggi di un dio che stanno cercando di difendere.

Questa serie è un capolavoro.
data di revisione 02/21/2020
Pimbley Tooker

Il materiale originale, di Atwood, era di sole 300 pagine. La prima stagione di questo spettacolo è stato un brillante adattamento del suo lavoro. La continuazione nelle stagioni 2 e 3 sembra forzata. Simile a GOT, quando il materiale sorgente si esaurisce, la trama si interrompe e lo spettacolo diventa unidimensionale e ripetitivo. Se dovessi sopportare un altro sguardo bramoso di disprezzo e disgusto nei confronti di Elizabeth Moss, potrei semplicemente distogliere lo sguardo. Sebbene le sfumature politiche dello spettacolo possano sembrare in superficie paragonabili, lo spettacolo non riesce a spiegare i giganteschi balzi logici e fa troppo affidamento sulla retorica che la destra religiosa sta cercando di trascinarci indietro nel Medioevo. Gli uomini di Giliad sono fondamentalmente uomini di paglia con un pizzico di complessità morale. Ce l'abbiamo. Il "patriarcato" è malvagio e le donne sono state vittime fino a circa 60 anni fa. Questo spettacolo è deprimente quanto il mio feed di Facebook durante la stagione elettorale. Penso che questo avrebbe dovuto essere uno e fatto mini-serie.
data di revisione 02/21/2020
McClure Mosca

Ughh. Mi è piaciuto molto questo spettacolo, le prime due stagioni sono state fantastiche .. La terza stagione sta rovinando la serie. Cinematicamente bella, ma la trama della trama è così noiosa. È esattamente nello stesso punto che termina la stagione 3. Praticamente non è successo niente. La stessa vecchia faida tra Serena e giugno. Qualsiasi accenno di ribellione della seconda stagione è completamente sparito. Gli scrittori sono chiaramente senza idee e mungono i personaggi a morte. Onestamente avrebbe dovuto finire con la seconda stagione. Finirò la stagione in corso, ma se non migliora, non continuerò a guardare in futuro.
data di revisione 02/21/2020
Kaila

Forte è la parola per questa serie, e le persone piccole e deboli detestano forte, quindi preparatevi per le recensioni false e il pollice in giù attraverso le recensioni reali per questo. La paura è una cosa potente.

The Handmaid's Tale è forse uno dei migliori successi televisivi non solo dell'anno (senza dubbio), ma del decennio. È uno sguardo profondo in un futuro che potrebbe benissimo accadere se non fosse per persone come la maggior parte di voi e me.

In tre episodi indimenticabili, finora, donne come Offred ("Of FRED", dal momento che appartiene a Fred), interpretata dall'inimitabile Elisabeth Moss, sono costrette a subire danni fisici per essere sia concubine che scape / punzonatrici per fare bene famiglie. Queste donne sono soggette ad abusi fisici, emotivi e mentali nel nome di Dio, o se non così tanto nel nome di Dio, sotto la parola contorta di Dio, dall'uomo. Questo non vuol dire che si tratta di uno spettacolo di violenze cristiane, ma descrive ciò che potrebbe accadere in una società teocratica.

La cosa più straordinaria è che la recitazione è così sorprendente, che i suoi momenti più tranquilli possono essere i più potenti. In effetti, a volte, la serie può essere emotivamente travolgente e svuotante - ma non è forse questa la caratteristica di un'esperienza visiva superba e magistrale?

Non allontanarti da esso.
data di revisione 02/21/2020
Sierra Tutterrow

"The Handmaid's Tale" è l'adattamento televisivo del romanzo distopico di Margaret Atwood sull'acquisizione religiosa di destra degli Stati Uniti che soggioga le donne. Benché prodotti meravigliosamente, i due maggiori problemi della serie sono il ritmo tortuosamente lento e la performance dolorosamente noiosa di Elizabeth Moss nel ruolo principale. Essere una delle produttrici esecutive dello show può spiegare il suo casting, ma ha XNUMX-XNUMX anni troppo vecchia per il ruolo che riguarda una donna sfruttata per la sua fertilità. L'altro grosso problema è che "The Handmaid's Tale" è stato un capolavoro di eufemismo e brevità. Nel tentativo di trascinare la storia per più stagioni, i produttori sono stati costretti a dedicarsi a tangenti poco interessanti che non esistevano nel libro e a trascinare il ritmo dello spettacolo verso un gattonare aggravante. Abbiamo davvero bisogno di vedere infinite scene di Offred (Moss) che sale le scale entrando nella sua stanza, prendendo lentamente il suo abito, mentre si alterna tra le sue tre espressioni predefinite, stordita e arrabbiata, stordita e colpita e stordita e confusa? Alleviato da brevi sequenze d'azione in cui la storia si sposta effettivamente in avanti, inserisce quanto sopra in quasi tutte le altre scene e questo è l'essenza dello spettacolo.

Se sei un fan del libro, l'unico modo per guardare questo spettacolo è andare avanti veloce. Un titolo migliore per questa serie sarebbe stato "The Handmaid's Snail".
data di revisione 02/21/2020
Trotta Hantz

La prima e la seconda stagione sono state buone, ma si sono mosse abbastanza lentamente da poter dare la mia valutazione iniziale di questo a 8. Tuttavia, come una delle recensioni che ho letto su questo sito ha detto bene, è che fin dall'inizio questo spettacolo ha una spiegazione molto anemica di come il mondo è diventato uno spettacolo. Ma la stagione 3 è un disastro completo. Spettacoli pessimi come questo continuano quando non dovrebbero. 7 episodi di nulla nella stagione 3 ti fanno chiedere come questi produttori possano truffare il loro pubblico in questo modo. Se non hai alcuna storia, includila.
data di revisione 02/21/2020
Palma

Mi è piaciuta la stagione 1, quindi sono stato contento quando ho saputo che ci sarebbe stata una stagione 2. Ma poi è arrivata la stagione 2 e avrei voluto che si fermasse all'1. Speravo che accadesse qualcosa di nuovo e la fine della seconda stagione sembrava promettente . Ma avrei dovuto capire che non lo era.

Questo spettacolo gira in tondo. Qualcosa accade e sto pensando, sì, finalmente la storia andrà avanti, ma poi torna a dove era prima e sono rimasto indifferente.

Perché June non è andata in Canada quando ne ha avuto la possibilità? Organizzare una missione di salvataggio dal Canada sembra una possibilità maggiore di tornare a dove era prima. Aveva già provato a scappare con sua figlia prima e non ha funzionato. Speravo che avesse un piano per tornare indietro, ma è stata solo fortunata a non essere stata uccisa subito.

Non so nemmeno perché mi sono messo alla terza stagione. Sono due episodi e sono già annoiato di nuovo.

Gli do un 5 stelle solo per la recitazione.
data di revisione 02/21/2020
Tyson Pooschke

Ho visto la versione cinematografica di The Handmaid's Tale diversi anni fa, quindi la trama era piuttosto familiare e il film che avrei potuto dare a sei o sette stelle. Tuttavia, in questo adattamento, mi aspettavo un po 'più di un semplice riempitivo per giustificare la lunghezza estesa. Non penso che ci sia stato un importante punto della trama che non era nel film. Entrambe le versioni cinematografiche e televisive sembravano molto bidimensionali, va detto, il mondo distopico in cui era ambientato sembrava operare senza alcuna spiegazione di ciò che quelli in questo mondo che non occupano uno dei ruoli che vediamo effettivamente svolgono. Era un po 'come guardare il set di cartone di un film di fantascienza a buon mercato con banchi di bobine di nastri rotanti falsi non convincenti e luci lampeggianti senza scopo. La distopia potrebbe essere esistita solo nelle vite delle famiglie dei comandanti e nelle vite delle ancelle per tutto ciò che lo spettatore sapeva; tutto il resto era nascosto alla vista. Nel film, forse questo era accettabile, ma in dieci ore abbiamo appreso qualcosa in più sulla vita dei personaggi nel nostro prossimo presente piuttosto che sul mondo in cui sono stati costretti.

Non so davvero perché l'ho visto. Forse speravo che la dimensione mancante nel film sarebbe stata fornita, ma non lo era.
data di revisione 02/21/2020
Raf Farahkhan

Non potevo più guardare. La stagione 3 è una noia terribile. Ogni episodio termina con un primo piano della faccia arrabbiata di June. Troppo di niente. La fine!
data di revisione 02/21/2020
Weisman Peressini

Questa storia è terrificante (specialmente se sei una femmina). Immagina cosa succede quando il mondo diventa completamente pazzo e emerge un nuovo ordine mondiale completamente sadico che afferma che i loro atti di incredibile crudeltà, omicidio, controllo, oppressione e schiavitù sono tutti nel nome di un Dio mistico a cui nessuno ha mai visto, parlato o parlato esiste qualche prova e tuttavia usa il nome di Dio per giustificare le atrocità più orribili e barbare.

Senza rovinare questa è la storia di questo nuovo mondo in cui le donne che sono ancora in grado di generare figli dopo che la maggior parte della società è diventata sterile sono fatte per essere ancelle / schiave delle donne facoltose che vogliono avere figli ma non possono. Nonostante le loro abilità uniche nel fare il bambino, sono ancora trattati come la forma di vita più bassa della terra e l'unica ragione per cui riescono persino a vivere è grazie a questa abilità.

Elizabeth Moss e Alexis Bledel sono incredibili nelle loro esibizioni insieme al resto del cast. Hanno trasmesso i primi 3 episodi su Hulu la scorsa notte e ovviamente ho dovuto abbuffarmi. Mi ha fatto piangere e mi ha reso incredibilmente triste vedere quanto crudele possa essere una specie umana.
data di revisione 02/21/2020
Lorena Willy

Bene, è molto noioso e intendo di quanti Mo lenti ha bisogno di un episodio. Si toglie il cofano ... lento Mo sale le scale ... lento Mo scende le scale ... lento Mo. Se ti piace un film in cui devi alzare il suono molto in alto solo per ascoltarli (sussurrano MOLTO) quindi abbassalo rapidamente sui flashback (i tuoi vicini penseranno che la guerra mondiale 3 è iniziata) allora ragazzo sei pronto per una sorpresa !!!

Comunque non per me e penso che preferisco Puusssaaayyy in OITNB 😊
data di revisione 02/22/2020
Adiell

Ho visto la terza stagione ora e non è successo quasi nulla. Non ho letto il romanzo ma a quanto pare sono usciti dalla sceneggiatura e questa è tutta la creazione dello staff di sceneggiatori dello show ora. Tutto quello che posso dire è che lo spettacolo è noioso e si trascina senza alcuna trama o sviluppo del personaggio. Lo spettacolo si concentra molto rigorosamente sul personaggio che porta a una distopia piuttosto incredibile. Senza conoscere la motivazione di altri personaggi, sembra che i cittadini statunitensi (o cittadini di Gilead) siano diventati malvagi senza motivo.

Il peggio è comunque il personaggio principale. June Osborne è così improbabile che quasi desideri che finisca sulla forca e mentre altre donne vengono mutilate per ogni incidente minore, sembra che le sia permesso di ribellarsi apertamente tutto il tempo e nessuno sembra farci nulla. Non ha assolutamente alcun potere in questo mondo ma si comporta come se fosse una specie di mente che nessuno è in grado di toccare.

Se vuoi vedere decine di ore di scenari deprimenti senza quasi trama e la singolare espressione facciale di Elisabeth Moss continua. Altrimenti potresti voler cercare uno spettacolo migliore.
data di revisione 02/22/2020
Elma Deeley

La prima stagione è stata un po 'ok nonostante si trascinasse leggermente. Tuttavia la stagione 2 è diabolica: questo spettacolo gira in tondo senza sviluppo reale. Tante scene ed episodi che sono stati trascinati fuori senza motivo. In realtà puoi avanzare rapidamente intere sezioni e non perdere ancora nulla.
data di revisione 02/22/2020
Devlin Mosiman
Adoro le prime due stagioni. Onestamente, quasi a metà della stagione 3 e non sta succedendo molto. Noioso. Forse troppi produttori? Forse avrebbero dovuto smettere di finire il libro. Spero ancora che aumenterà il ritmo. Dita incrociate.
data di revisione 02/22/2020
Lazaro

Le persone non si stanno davvero innamorando delle recensioni negative, giusto? Come tizio che l'ha visto con la sua ragazza, devo essere d'accordo sul fatto che le recensioni negative sono ridicole. Posso immaginare la stessa persona sfogliare le recensioni reali. Lol. Patetico.

La mia è l'unica recensione di cui avrai bisogno. j / k

Guardalo. Questo è tutto. Non lasciare che una persona repressa e illusa di te faccia le tue scelte per te - loro lo adorano. Guarda il primo episodio e decidi tu stesso. Credo che possa succedere? Può essere. Tutto può succedere. Ma il fatto è, perché i pazzi si prendono così sul serio se non pensano che possa accadere? Se è solo uno spettacolo senza fondamento nella realtà, perché alzarsi in braccio a riguardo?

Ho pensato che fosse ben fatto. È divertente e avvincente. 8 su 10 stelle ma il mio fidanzato mi ha fatto dare un 9. Heh. Scherzi a parte, lo consiglierei.
data di revisione 02/22/2020
Gruver Forness

I produttori di questo spettacolo devono pensare che i loro telespettatori siano idioti. La terza stagione non sta andando avanti. Solo uno vicino dopo l'altro. Tessuti rossi e sfondi chiari. È stato bellissimo nella prima stagione. Ora sono solo stufo. E se stai cercando un significato più profondo o una storia nascosta tra le righe, penso che tu possa smettere di cercare. Non c'è nessuno.
data di revisione 02/23/2020
Gleeson Hoehl

Per cominciare, credo che la maggior parte delle persone che visitano queste pagine siano abbastanza intelligenti da dire la differenza tra coloro che stanno rivedendo questa serie con onestà rispetto a quelli che per ragioni diverse dall'esperienza visiva, desiderano abbatterla. Come qualcuno ha già accennato, le recensioni negative sono piene di paura e del peggior tipo di illusione che esiste: illusione di sé (l'illusione che una persona si nasconde dietro e si convince per non vedere la verità).

The Handmaid's Tale è una serie che presenta ciò che potrebbe accadere se i diritti delle donne fossero ripristinati o sottratti. Non c'è nulla nella mia frase precedente che non sia vero. Lasciami digitare di nuovo. The Handmaid's Tale è una serie che presenta ciò che potrebbe accadere se i diritti delle donne fossero ripristinati o sottratti. È una rappresentazione estrema? Studiamolo per un momento. In una società puritana, la Bibbia era l'unica autorità. I puritani credevano che si applicava ad ogni area e livello di vita. Le Prove delle streghe di Salem sono uno di questi esempi di credenze puritane in azione. Se non fosse per la documentazione storica, avresti persone che negano anche quelli. Quindi, per quanto riguarda la questione se ciò potrebbe o non potrebbe accadere, le persone che la denigrano di più e dichiarano che non può accadere, sono quelle che la maggior parte crede che possa accadere. Non lasciarti ingannare.

The Handmaid's Tale ti porta in questo futuro distopico e non è mai stato così reale. Ho dovuto mettere in pausa un paio di occasioni per riprendere fiato. No, non ti colpisce in testa ogni tanto con buone scene; il bello è che è ugualmente ossessionante, forte e mozzafiato nella sua interezza.

Afferrare da un'altra recensione: "Gli echi della somiglianza con l'attuale amministrazione politica degli Stati Uniti creano un altro livello di eccezionalità. Non commettere errori, si tratta di un'opera politica. Ma si adatta in un modo che, come il 1984 di George Orwell, riflette il nostro mondo ci ripaga in uno specchio familiare e perverso ", e per questo è straordinario.

Valutazione: ★★★★★★★★★★★ Eccellente
data di revisione 02/23/2020
Stone Tochterman

La prima stagione ha suscitato il mio interesse. Era fresco e unico e dipinse un grande quadro di religione andato a meraviglia. Ho adorato il viaggio in Canada - brillantemente fatto. Ho adorato il modo in cui i messicani che hanno visitato non hanno mostrato empatia per le ancelle, illustrando quanto fossero soli. Ho adorato la rabbia e la tensione tra Offred (giugno) e Serena, l'amore crescente in Nick, il modo in cui June ha gestito così tante persone ed è stato il più utile possibile per le altre ancelle.

MA - come vanno i mondi distopici, basta abbastanza. Nella seconda stagione, quando June se ne va e ha il bambino e poi deve tornare INDIETRO? Mi sembrava di averne abbastanza. So che il libro termina in modo dismatico e odiavo assolutamente il finale. Sono stato incoraggiato a leggere che il regista di questo spettacolo si sente allo stesso modo. Ma mio dio! Quando è troppo è troppo. È diventato una serie di episodi che descrivono la sofferenza, persino girati su set oscuri. È deprimente, triste e si sente completamente senza speranza. Penso che si stia trascinando troppo e mi piacerebbe vederlo finire nella seconda stagione.

Dato che si è sbarazzato delle discussioni (NOOOOOOOOO !!!!!), non posso discuterne con nessuno. Mi piacerebbe dire queste cose e leggere le opinioni degli altri. L'ho adorato. Ci sono sempre quelle persone maleducate che mi direbbero di crescere o di restare con "unicorni e arcobaleni". Ma molti altri si impegneranno in discussioni significative e mi manca MOLTO. Ho imparato un sacco di cose da persone che non erano d'accordo con la mia opinione su . Va bene - abbastanza piagnistei.

Ognuno è al proprio posto nella vita. Ho una carriera che mi immerge nel dolore degli altri. Vedo molta sofferenza e devo diagnosticare e spiegare malattie assolutamente terribili. Quindi sì, gli unicorni e gli arcobaleni sono carini per me. Non ho bisogno di distopia "realistica" per il mio divertimento. Mi piacciono le storie distopiche - adoravo The Hunger Games - ma avevano SPERANZA. Questa cosa è solo una lunga esperienza di essere bloccato in un fango profondo, oscuro e deprimente.

Ne sono stanco. Ho battuto la mia valutazione originale da 10 a 4. Già, ragazzi. O dacci più frammenti di SPERANZA.
data di revisione 02/23/2020
Putnam Griffis

Se non l'hai ancora visto o non hai letto il libro, proviamo a impostare la scena senza spoiler;

L'umanità sta fallendo, la maggior parte delle donne è sterile a causa dell'inquinamento industriale (o di Madre Natura che ne ha abbastanza di noi parassiti). I tassi di natalità stanno precipitando. Un culto ultra religioso lo vede come la missione che Dio ha dato loro di "salvare l'umanità". Prendono il potere mettendo in scena un falso attacco terroristico contro il governo degli Stati Uniti, impongono la legge sui marescialli e iniziano a ricostruire la società americana. ("La guerra al terrore" chiunque?) Usano l'Antico Testamento come la loro impronta blu, ma con alcune interpretazioni totalmente bizzarre e distorsioni. Le donne fertili diventano proprietà dello stato. Il cervello ha lavato e coltivato la nuova élite al potere come creatori di bambini, schiavitù e sottomissione sono tutto ciò che possono sperare.

Margaret Atwood, eroe canadese, commentatrice sociale, ambientalista, attivista, femminista, inventore di tecnologia, donna d'affari e visionaria hanno sempre sostenuto che non si tratta di fantascienza, ma di "finzione speculativa", cose che potrebbero succedere nel prossimo futuro . Scritto negli anni '80, probabilmente ora è più profondo; i Neo Con Christian sono diventati una forza potente nella politica americana. Potrebbe esserci un Tea Party senza i repubblicani ultra religiosi? Probabilmente no. Forse ci vuole un vicino della porta accanto dal Canada per vedere davvero cosa sta succedendo con la famiglia totalmente disfunzionale della porta accanto? È sempre stata una fonte di dibattito su come un paese così radicato nelle idee di libertà e filosofia liberale possa anche essere la patria di tale evidente bigottismo e divisione? Sicuramente insegnare il creazionismo invece di provare la scienza in alcune scuole statali è un segnale di avvertimento? Maggie potrebbe benissimo ridicolizzare questo non-pensiero dogmatico, tuttavia è tutt'altro che divertente quando indica il possibile fine del gioco e le conseguenze per la società e le donne in particolare.

Il libro, sebbene all'inizio sia pesante, è uno di quelli che puoi prendere ogni pochi anni e immergerti subito (grazie a Una per avermelo fatto leggere nel '87). Ero preoccupato che questo adattamento televisivo non gli avrebbe reso giustizia. Quanto mi sbagliavo. È leggermente diverso e si basa su molti flashback come la narrazione originale; tuttavia questa narrazione aiuta a levigare bene le crepe. Quindi si attacca ancora fedelmente ai principi e agli eventi principali della storia, anche se in una rotonda "più aggiornata". Finora il sottile insinuarsi e la presa del potere e del governo sono stati ben gestiti. Sono incantato, totalmente impressionato e sincero con l'adattamento di Bruce Miller. Anche la direzione è intelligente (la scena sospesa vista dal retro di un furgone era roba potente). Ogni immagine è una composizione perfetta, nulla è sprecato, è vera arte nelle mani di abili operatori di telecamere.

Il femminismo è sottile, non il maldestro e palese "tutti gli uomini sono cattivi, tutte le donne sono buone piccole vittime" come una parte della letteratura femminista più hardcore. Maggie riconosce che anche alcune donne possono essere cattive e alcuni uomini moriranno per fare la cosa giusta, come vedrai. Il suo libro ha sottolineato che ciò potrebbe accadere solo se la maggior parte delle donne fosse anche disposta a feste, e che un libro di 2,000 anni di racconti morali può avere un enorme potere se viene deliberatamente abusato nelle mani sbagliate.

È anche encomiabile che il cast sia semplicemente "gente normale", non si vedono super skinny, modelle, fusti o bei ragazzi. Questo rende tutto ancora più credibile, potrebbe succedere a te e me. Il protagonista, "Offred" (Elizabeth Moss), lo inchioda assolutamente. Nessun spoiler, ma ti impressionerà con la sua astuzia e la sua determinazione a sopravvivere nonostante molti ostacoli e trappole. Finora non ho visto un cattivo attore qui, ovviamente hanno un sacco di talento e portata emotiva. Il design e la resurrezione di "The Shaker Movement", come nel libro, rievoca un'era di persecuzione e fervore religioso americana ed europea.

Aderendo alle descrizioni di Maggie dell'abito con codice colore, la sottile collocazione dello scenografo di mobili Shaker ora di grande valore qua e là aiuta; i colori sbiaditi, anche nelle opulente case ricche, ci riportano subconsciamente ai tempi di Salem, processi alle streghe, isteria di massa e vita privi di "vizi moderni" come la libertà di parola, l'autodeterminazione, l'amore libero e le relazioni moderne.

Non vedo l'ora di vedere come andranno questi progressi, anche se so come va a finire (non posso dirtelo, ma preparati per alcuni shock!). È stato fatto fresco per me. Spero lo amerete anche voi tutti.
data di revisione 02/23/2020
Levona Dudding

Tutto è andato bene fino a S2 Finale. Dall'ultima scena di S2 questo spettacolo ha smesso di avere senso. Abbiamo visto 2 stagioni di giugno tentare di scappare ad ogni costo e nell'ultima scena, quando appare una vera opportunità, lei è una persona completamente diversa. Lascia che il suo bambino vada senza di lei perché ricorda di avere un altro bambino. E tutto quello che ha fatto fino a quel momento era per cosa? Dovremmo credere che improvvisamente abbia un cambiamento di cuore. Ok, il suo istinto materno è entrato e non ha potuto abbandonare l'altro. Non è strano che lo faccia quando può davvero scappare? Dopo tutto quello che deve sicuramente essere giustiziata, sì? Voglio dire, le persone vengono uccise per molto meno. Ma di nuovo succede l'impossibile e lei è viva e vegeta e si trasferisce in un'altra casa molto più bella e accogliente. Pochi schiaffi in piedi e lo spettacolo va avanti per scopi di mungitura. Che grande delusione. Non so come abbiano fatto, ma in qualche modo sono riusciti a rovinarlo ulteriormente con S3. Finora nulla ha avuto senso. Per un po 'di giugno e Serena ha avuto una frienship in corso e di nuovo la scena successiva tutto cambia completamente, Serena la tradisce senza motivo e trovano un'altra ragione senza senso: "vedere mia figlia cambiare tutto e ora lo rivoglio indietro". Perché allora S2 finale? Serena è bipolare ora? Dimmi solo chi si presenta con questa follia? Tutto ciò che c'è ora è il lungo sguardo arrabbiato di June nella telecamera mentre la musica di sottofondo drammatica. Perché hai perso la necessità di avere un senso? 9/10 fino al finale S2, 1/10 da allora.
data di revisione 02/23/2020
Lucias Pizani

Trama principale senza spoiler: in entrambe le stagioni vedrai giugno avere più possibilità di fuggire da Gilead (che è qualcosa che lei cerca disperatamente). E questo è tutto. Non vedrai più (probabilmente sarà finalmente libera nella decima stagione o giù di lì, sai come funzionano gli affari), ma a differenza di altre soap opera, in cui lo spettatore diventa più divertente dalle storie secondarie, THT si concentra solo sui tentativi di fuga falliti di giugno e vedrai sempre lo stesso (stessi gesti, essenza degli stessi dialoghi, stessi personaggi, ecc.).

È così triste che una trama potenzialmente buona venga oscurata dalla mancanza di immaginazione degli sceneggiatori e dal fatto che la serie debba essere redditizia.

Visivamente, la produzione è decisamente buona! Quindi, se hai molto tempo da perdere ... vai per alcuni episodi.
data di revisione 02/23/2020
Aronoff

Ho davvero provato ad apprezzare questa serie. Si è scoperto che è davvero noioso e borderline noioso. Ci vogliono 10 episodi per raccontare una storia che potrebbe essere facilmente raccontata in 3. Tutto deve essere mostrato ancora, e ancora, e ancora. Sappiamo già che è la sofferenza di tutti. Sappiamo che è triste e oscuro e che ogni donna che indossa rosso è schiava. Non abbiamo bisogno di 10 ore per capirlo. Non ho nulla di lento ma quando è fatto solo per essere artistico e per riempire i tempi di programmazione, diventa sciocco. Che ne dici di qualche speranza? Che ne dici di alcuni colpi di scena, o almeno alcune cose interessanti che accadono? Sì, lo so che vuoi raccontare una storia sulla religione, i rifugiati e ciò che accade in uno stato totalitario. Ma ... non lo sanno già tutti. Non pensi che le persone che non lo saprebbero dopo dopo ... hmmm ... diciamo tre ore? Hai davvero bisogno di strofinarlo e premerlo in gola? Non capisco perché questo abbia avuto così buone recensioni. È solo perché è un PC?
data di revisione 02/24/2020
Cadmar Kegler

Mi rifiuto di perdere altro tempo in questo show scrivendo una lunga recensione. Quindi realizzerò ciò che questo spettacolo non potrebbe, brevità.
data di revisione 02/24/2020
Gambrill Mangiafico

La prima mezz'ora del primo episodio della Stagione 2 è tortura e ancora tortura. La serie è ora al di fuori dell'opera originale di Margaret Atwood. Insopportabile da guardare e oltre che avere un punto. Il punto è stato sollevato, e poi alcuni. Questo è solo il porno della tortura.

Disgustato dalla tortura implacabile e orribile (e di solito non mi oppongo alla violenza nel contesto di una scrittura eccezionale. Non credo di aver mai smesso di guardare qualcosa solo per questo motivo) Ho smesso di guardare.

Lascia una valutazione per Il racconto dell'ancella